Visualizzazione post con etichetta Bellezza. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Bellezza. Mostra tutti i post

L'olio di cocco: un alleato efficace ed economico per la bellezza, la casa e i nostri amici a 4 zampe

Ho scoperto l'olio di cocco qualche anno fa in un negozio etnico. Ne avevo sentito parlare da chi pratica l'oil pulling, una cura ayurvedica che aiuta a tenere in forma denti, gengive e non solo.

Con il passare del tempo ho sperimentato millemila usi di questo olio vegetale dal sapore paradisiaco. Serve a tutto, dai capelli, alla pelle, in cucina, per risolvere piccoli e grandi problemi che possono turbare il benessere della vita quotidiana.

Costa all'incirca 5 euro e dura tantissimo. Io vi consiglio di farlo diventare una presenza fissa del vostro beauty case!

1) Toglie il trucco


L'olio di cocco toglie anche il trucco più resistente senza irritare gli occhi o la pelle. Basta ungere leggermente un batuffolo di cotone, passarlo sulle palpebre e risciacquare con cura.


2) Idrata il viso e il corpo



Puoi usare l'olio di cocco per idratare la pelle del viso e del corpo. Ne basta una gocci da massaggiare dall'interno verso l'esterno del volto. Oppure per il corpo, appena esci dalla doccia con la pelle ancora umida, stendilo con cura con un massaggio dal basso verso l'alto. In questo modo combatti anche le smagliature.

Un piccolo trucco: le modelle a volte lo usano come primer da stendere prima del fondotinta. Te lo sconsiglio in estate, ma in autunno può essere un'idea semplice ed economica!


3) Lenisce le scottature



L'olio di cocco lenisce e allevia il dolore che deriva dalla pelle scottata dal sole. Appena torni a casa fatti una bella doccia e stendi con delicatezza l'olio di cocco sulle zone incriminate. In questo modo regali alla tua epidermide un surplus di nutrimento che ti aiuta a ristabilire l'equilibrio lipidico perso con l'esposizione prolungata.

4) Per le labbra screpolate



Per proteggere le tue labbra dal sole o dal freddo invernale non c'è niente di meglio dell'occhio di cocco. Procurati un piccolo contenitore di plastica (i cinesi lo vendono per pochi centesimi), versa un po' di olio di cocco e mettilo in borsa in modo da averlo sempre a portata di mano.

L'olio di cocco sulle labbra svolge una doppia funzione: nutre e lucida!

5) Per il contorno occhi



Se vuoi una soluzione efficace ed economica per combattere le rughe d'espressione del contorno d'occhi (le famose zampe di gallina) affidati all'olio di cocco. Stendi una piccola quantità e massaggia leggermente la sera prima di andare a letto. In due settimane assisterai a una leggera diminuzione delle rughe.

6) Per i capelli



L'olio di cocco per i capelli è fenomenale. Io lo utilizzo come impacco pre-shampoo semplicemente applicandolo sui capelli umidi. Lo tengo su almeno mezz'ora e poi li lavo. A volte da solo, a volte in compagnia di altri oli come l'argan. La cosa importante è non esagerare e applicarlo con parsimonia.

Dopo lo shampoo ne applico qualche goccia sulle punte per proteggerle dal calore eccessivo dello styling. Funziona? Alla grande!

Hai i capelli crespi o elettrizzati? Niente paura! Strofina qualche goccia di olio di cocco sul palmo delle mani e passale leggermente sulla chioma.

Hai in programma una lunga giornata in spiaggia? Quest'olio ti aiuta a proteggere i capelli dal sole. Prima di esporti al sole, stendilo sui capelli e goditi al tua giornata in relax.

Hai la forfora? fai un impacco a base di olio di cocco e lascialo agire per tutta la notte.

7) Stimola la crescita delle ciglia



Se spendi un patrimonio in mascara che allungano le ciglia perché le tue sono corte e rade? Prova per un mese a stendere sulle ciglia un mix composto da olio di cocco e olio di ricino. Procurati un vecchio scovolino di mascara, lavalo, disinfettalo con cura e fallo asciugare. La sera, dopo esserti struccata, immergilo negli oli e stendi con cura, dalla radice alla punta.

E non finisce qui...

L'olio di cocco serve a lenire il prurito delle punture di insetti oppure le irritazioni post-rasatura. Il bello di questo ingrediente così prezioso è che ti aiuta a risolvere una miriade di problemi  anche dentro casa 

- Toglie i segni dei pastelli



Tuo figlio ha scambiato il tavolo di legno per una lavagna? Per togliere i segni dei gessetti o dei pastelli prova a passare un pezzo di Scottex imbevuto di olio di cocco, passando successivamente uno straccio inumidito. L'acido laurico contenuto in esso non farà altro che sciogliere i residui di colore.

- Toglie le etichette



Quante volte ti è capitato di non riuscire a staccare le etichette dei barattoli? A me tante! Con l'olio di cocco puoi risolvere facilmente questo problema. Strofina con cura l'etichetta, lascia riposare dieci minuti e prova a grattare via la carta e a lavare poi il barattolo in acqua calda. Gli acidi grassi contenuti nell'olio di cocco contribuiscono a togliere i residui di colla.

- Restituisce lucentezza alla borsa di pelle



Hai una borsa di pelle che ha perso lucentezza? Per ripristinare la finitura lucida non devi far altro che stendere un po' di olio di cocco sulla superficie con un panno morbido (fai la prova su un angolo nascosto). L'acido laurico toglie ogni deposito di sporco mentre gli altri acidi grassi nutrono e lucidano la pelle.

- Per i nostri amici a quattro zampe



L'olio di cocco aiuta a lenire le piccole ferite, il rossore e il prurito dei nostri piccoli amici. L'acido laurico è un potente antibatterico che aiuta e promuove la guarigione. Inoltre, essendo completamente naturale, i nostri cuccioli possono anche leccarsi senza correre il rischio di ingerire medicinali potenzialmente tossici.

Un velo di olio di cocco inoltre steso con un fazzolettino di carta sulla lettiera vuota e pulita serve a rendere più semplice la rimozione dei rifiuti soprattutto negli angoli. 

E voi conoscete qualche altro utilizzo dell'olio di cocco?