Mousse al cioccolato con due ingredienti e in cinque minuti

Ma no, ma dai...Due ingredienti?

Signorsi signore.

E vien fuori una mousse?

Certo!

Ma ci vorrà un sacco di tempo!
Ma anche no.

Cinque minuti per il primo esperimento.
Dieci per il secondo (avevo abbondato con l'acqua).

Ma io ce l'ho una mousse al cioccolato in archivio. Ed è pure buona.Quindi perché farne un'altra?

Perché la tua trasuda grassi e colesterolo!

Panna,
uova,
gelatina.
Vuoi mettere con questa?

Ecco, questo è il dialogo tra me e me durante una notte insonne quando mi sono imbattuta in questa ricetta, proveniente dalla mente di Hervè This, chimico, fisico e gastronomo (QUI troverete tutta la spiegazione scientifica).

Due soli ingredienti perché questa è la magia della chimica quando entra in cucina.

Basta un po' di ghiaccio e due soli ingredienti: cioccolato fondente al 60\70 per cento (mi raccomando non di meno, il gusto del cioccolato è alla base della buona riuscita di questa mousse) e acqua.

Questa la versione base.

Potete arricchire il gusto della mousse con 1 cucchiaino di cacao,1 cucchiaino di caffè o 1 cucchiaino di cannella.




Mousse al cioccolato con due ingredienti e in cinque minuti
(fonte AlterGusto)

200 g acqua
250 g cioccolato fondente al 60\70 per cento


Prendete un contenitore abbastanza largo.

Metteteci almeno una dozzina di cubetti di ghiaccio (io ne metto sempre una ventina circa) e un po' d'acqua.

Prendete un pentolino ,
versate l'acqua e il cioccolato e, a fiamma bassa, fate sciogliere il tutto.

Togliete dal fuoco e rovesciate tutto il composto in un altro contenitore più piccolo. Mettete quest'ultimo contenitore dentro quello con il ghiaccio (mi raccomando, tra i due contenitori ci deve essere il massimo contatto).

Accendete le fruste elettriche e cominciate a frullare a media velocità.

Non vi scoraggiate se ci vorrà più del previsto.

Ho potuto constatare che molto dipende dalla qualità del cioccolato. Più è di ottima fattura minore è il tempo che ci impiega a formare la mousse. Mantenete inalterate le quantità e il rapporto degli ingredienti, MI RACCOMANDO!


Quando vedrete formarsi nel composto le prime righe (ovvero quando si inizia ad addensare), aumentate la velocità al massimo per qualche secondo.

Smettete appena vedrete il composto denso.
Non un minuto di più perché altrimenti diventa granulosa.
La mousse è pronta per essere gustata!




CONVERSATION

14 commenti:

  1. No ma serio?? Adoro sta cosa :D brava Moni! Un abbraccione :*

    RispondiElimina
  2. sei diabolica....decisamente!!!!!!
    bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  3. non ho simpatia per la chimica, mi accontento del risultato e non cerco spiegazioni :)
    pensare di fare la mousse con l'acqua mi incuriosisce, provo!!!

    RispondiElimina
  4. Questa ricetta non me la perdo per nulla al mondo! Favolosa, semplice e veloce senza dover litigare con la gelatina e la panna montata ;)

    RispondiElimina
  5. Si, tante volte bastano davvero pochissimi ingredienti per un dolce goloso! Grazie per la tua ricetta...a presto!
    Claudia
    http://lacucinadistagione.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. Che spettacolo!!! Questa me la segno...come se le altre tue ricette non le avessi mai salvate!! Ma tu sei troppo avanti!!!

    RispondiElimina
  7. Che spettacolo!!! Questa me la segno...come se le altre tue ricette non le avessi mai salvate!! Ma tu sei troppo avanti!!!

    RispondiElimina
  8. Più esperimento di così, da provare subito!!!!!

    RispondiElimina
  9. questa magia si ha da fare assolutamente!!!!!!!!!!!!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  10. O SIGNOREEE..BONAAAAAAAAA :D! LA FARO' :D!! W LE RICETTE FURBE :)!

    CIAO CIAO

    RispondiElimina

SLIDE3

Hercules Design
@billykulpa Please contact us via info@hercules-design.com

06 May 2014