27 maggio 2015

I Ferrovieri




I Ferrovieri.
Ovvero quel biscotto che nessuna sa, che nessuno conosce.

Quel biscotto che in realtà è una crostata strana.
Quel biscotto che però ti piace perchè puoi metterci quello che vuoi.

Uno all'albicocca, uno alle fragole e uno al cioccolato.
Magari ci metto anche della panna o della crema pasticcera.
O una bella crema di pistacchi di Bronte.

No quella no, quella crea dipendenza.

Perchè il Ferroviere
è quel biscotto che lo plasmi come una plastilina atipica.
Ci metti quello che ti pare.


 



E la frolla?
La frolla è super facile.
Non usiamo nemmeno il burro.
Una frolla che ti basta guardare e già è lì, bella montata e pronta.


I Ferrovieri.
Anche perchè in questi pomeriggi grigi rendono simpatico anche il thè verde.
E allora non ci resta che prepararli che ne dite?


I FERROVIERI

per la frolla:

400 grammi di farina
150 millilitri di olio di mais (o girasole,o riso)
2 uova
scorza grattugiata di un limone
200 grammi di zucchero
2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
1 pizzico di sale

per la farcitura:

marmellata crema alle nocciole
crema pasticcera

Forno:180 gradi statico
Tempo di cottura: 25 minuti

Su un piano di lavoro infarinato mettere la farina a fontana.
Create un buco centrale dove mettere tutti gli ingredienti previsti per la frolla.
Impastate velocemente (se la frolla avesse difficoltà a formarsi unite dell'acqua naturale, poca per volta, fino a che la frolla risulti più lavorabile).
Stendetela a rettangolo.
Con un cucchiaio cercate di appiattire la parte centrale (quella che dovrà contenere il ripieno) lasciando più alti i lati.
Su questa parte centrale mettete il ripieno prescelto e cuocete in forno caldo.
Al termine fateli raffreddare ,tagliateli e spolverateli di zucchero a velo!

18 Comments

18 commenti:

  1. UNA DELIZIA DA LECCARSI I BAFFI, BRAVA CARA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  2. Mai visti ma decisamente invitanti!
    Spero che ti sia ripresa!
    Mariangela

    RispondiElimina
  3. Complimenti e grazie per questa ricetta golosa,facile e così poco nota,sarebbe un peccato perderla,un bacio,alla prossima

    RispondiElimina
  4. Ottimi questi biscotti, mi annoto la ricetta!!!!:-)

    RispondiElimina
  5. ma tu sei magica... mai sentiti e nemmeno visti, davvero molto simpatici e poi sono pure molto versatili! grazie per la ricetta!
    Scusa, un dubbio: li tagli dopo la cottura vero? grazie anticipato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena grazie!! Ho corretto, sono stata estremamente sbadata.Dopo la cottura il taglio!
      Un abbraccio

      Elimina
  6. Ecco, io non li conoscevo, ma m'ispirano un bel po'!

    RispondiElimina
  7. Mai sentiti i biscotti ferrovieri prima d'ora! Belli e molto golosi!
    Un abbraccio, cara.

    RispondiElimina
  8. una ricettina da 10 e lode!
    Grazie per la dritta, questi biscottini non li conoscevo.
    Un bacione

    RispondiElimina
  9. sono spettacolari!!! bravissima!!!..ma che belli

    RispondiElimina
  10. Che nome curioso questi biscotti, non li avevo mai sentiti prima. Sono simpaticissimi nella forma e devono anche esser parecchio buoni. Prendo nota :) Buon fine settimana

    RispondiElimina
  11. caspita non li conoscevo neanche io ma metto subito la ricetta tra quelle da provare al più presto...sembrano buonissimi!!!!!

    RispondiElimina
  12. Uhuuu che curiosi questi tranci biscotti ...li adoro...con tutte le farci che hai nominato.

    RispondiElimina
  13. Quale dolce è piu' appropriato per un marito appassionato di modellismo ferroviario grazie per la ricetta

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram