I biscotti rosa di Reims


biscotti Francia Champagne



Io vi ho avvisato: i biscotti rosa di Reims creano dipendenza.
In realtà non so nemmeno spiegarvi il perché. Gli ingredienti sono pochi e quasi banali nella loro semplicità. Eppure, sarà il colore o il sapore così delicato oppure l'aspetto etereo e raffinato..beh fatto sta che spariscono in un attimo.

Tanto per dirvi, sono riuscita ad assaggiarne soltanto uno😊

I biscotti rosa nascono nel 1690 a Reims, storica città del nord della Francia. Siamo nella regione dello Champagne, il luogo dove cuvée pregiate riposano per anni per dar vita a champagne che hanno reso la Francia famosa in tutta il mondo.

La ricetta nasce da un impasto speciale fatto cuocere due volte in forno. In origine i biscottini erano bianchi e aromatizzati con la vaniglia. Ma proprio le tipiche striature marroni lasciate nell'impasto dalla spezia dopo la cottura furono le principali responsabili dell'utilizzo del colorante rosa.

Questa tinta così raffinata ed eterea sembrò ai mastri pasticceri francesi l'unica capace di coprire il marrone della vaniglia e la più adatta a regalare eleganza e fascino a un biscottino destinato a essere servito con i più raffinati champagne. Anzi la tradizione parla chiaro: il biscotto rosa di Reims va proprio pucciato nello champagne come i nostri cantucci nel Vin Santo!

La ricetta rimane più o meno segreta e la Maison Fossier di Reims sembra essere l'unica depositaria di cotanto sapere.

Oggi però le ricette in circolazione si avvicinano pericolosamente a quella reale. Questa di Mercotte è la più semplice e anche la più attendibile.

Una piccola precisazione: i biscotti di Reims sono molto più rosa dei miei. Io non amo abbondare con il colorante. Inoltre avevo a disposizione soltanto quello liquido. La formulazione in gel o in polvere darà un risultato senza dubbio migliore del mio!




BISCOTTI ROSA di REIMS

dose per dodici/quindici biscotti

2 uova
100 g zucchero vanigliato
90 g farina
45 g maizena
5 g lievito per dolci
qualche goccia di colorante rosa

zucchero a velo per decorare

Separa i tuorli dagli albumi. Monta lo zucchero con i rossi dell'uovo per circa 5 minuti. Il composto dovrà essere gonfio e spumoso. Aggiungi un albume e continua a montare per due minuti. Aggiungi l'altro albume e il colorante. Mescola con le fruste per almeno altri due minuti. 

Setaccia la farina con la maizena e il lievito. Unisci al composto d'uovo mescolando delicatamente per non smontare il composto.

Sistema il tuo impasto in una sac a poche con la bocchetta liscia e forma dei biscotti simili ai nostri Pavesini mettendoli su una teglia con carta forno (in alternativa puoi utilizzare uno stampo per financier).

Fai cuocere a 180 °C per circa 12 minuti.

Decora con zucchero a velo.



2 commenti

  1. che bellezza.....sono davvero raffinati, li farò di certo, non li conoscevo!

    RispondiElimina
  2. ciao, sono una nuova iscritta, ricambi?
    ho anche un canale youtube e un profilo instagram

    RispondiElimina