La torta fragole e chantilly e l'ecologia

Ho rispetto per l'ambiente.
Sissignore.
Non butto le cartacce a terra.
Sissignore.
Non butto le gomme a terra.
Sissignore
Il buco dell'ozono mi inquieta tanto quanto i cinghiali radioattivi di qualche settimana fa.
Quindi nell'ordine ho eliminati gli spray dannosi ,butto le batterie nei contenitori appositi e osservo un minuto di silenzio per il destino di suddetti cinghiali.
Ho cercato anche di eliminare gli insetticidi chimici.Citronelle ,gerani e piante di melissa ornano i miei balconi.A volte ci ungo le mie figlie.
No,non sono consenzienti.
Ma a casa mia vige la democrazia.
Io sono la madre e decido.
Punto.
Ho messo il geranio zonale e quello parigino.
Ho piantato il basilico e sistemato anche tutti i miei cactus vicino le finestre.
No,non sono repellenti per le zanzare..ma hai visto mai che passando si pigliano una bella spina tra il pancreas (ma ce l'hanno il pancreas le zanzare?) e la cistifellea.
Sono preparata nevvero?
Ecco,l'unica nota stonata è che tra i vari insetticidi naturali non avevo considerato il gatto.
Per carità di giorno è una gran cosa.Come una mosca varca la porta di casa parte direttamente il Requiem di Mozart perchè alla cara Bellatrix nulla e niente sfugge.
Il problema è la notte.Stanotte,per essere precisi.
Alle 03.17 uno tsunami mi ha investito lo stomaco.Ho pensato a catastrofi immani, all'anta dell'armadio caduta proprio su di me,alle figlie trasformatasi in Erinni furiose e invece...
E invece era solo lei che aveva intravisto nel buio una di quelle zanzare che fanno pensare più ad un elicottero che ad un insetto .Beh,usava il mio stomaco come trampolino di lancio.Prendeva la rincorsa dall'altro capo del letto,saltava giustamente mio marito per poi planare sul mio stomaco e gettarsi sul muro.Per poi ricominciare.
Ecco,sono giustificata nel dire che gli insetticidi naturali mi piacciono fino ad un certo punto?

Quanto ci vuole a fare una torta per delle occasioni speciali?per un pranzo domenicale,un compleanno o semplicemente per festeggiare di essere vivi?
Non ci vuole molto,soprattutto in questo caso..Basta una genoise come base,una crema mousseline ,uno sciroppo e della panna e fragole per decorare.
(ricetta tratta da orientcuisine,recettes gourmades)

Torta fragole e  chantilly

per la genoise:

 4 uova
150 gr zucchero
150 gr farina
1/2 cucchiaino di lievito per dolci

per la crema mousseline:

250 ml latte
70 gr zucchero
30 gr maizena
1 uovo
1 goccia di essenza di vaniglia o mezza bustina di vanillina
100 gr burro morbido

per lo sciroppo:

200 ml acqua
150 zucchero

per la decorazione:

500 gr fragole
500 ml panna da montare
1 cucchiaio di zucchero

Iniziamo con il preparare lo sciroppo.Prendiamo l'acqua e lo zucchero,mettiamoli in un pentolino e facciamoli bollire insieme per una decina di minuti.Spegniamo e facciamo raffreddare.Mentre lo sciroppo bolle,prepariamo la genoise.Mescoliamo le uova e lo zucchero fino a che saranno ben montati.Setacciare la farina con il lievito ed aggiungerli piano piano al composto di uova e zucchero per non farli smontare.Mettiamo in uno stampo imburrato e infarinato (il mio misurava 24 cm) e cuociamo in forno caldo per venti minuti,mezz'ora.
Mentre la torta cuoce prepariamo la crema:in un pentolino mescolare l'uovo,il latte,lo zucchero,la vaniglia e la maizena.Mettere su fuoco dolce.Portare ad ebollizione e far cuocere per tre minuti,sempre mescolando (se dovesse formar grumi non dovete far altro che darle una bella frullata con il frullatore ad immersione).
Una volta pronta togliete dal fuoco,e incorporatevi 30 gr di burro togliendoli dai 100 previsti per la crema.mescolate e fate raffreddare.Intanto la genoise sarà pronta e raffreddata.Tagliatela in due e bagnate con lo sciroppo di acqua e zucchero.
Riprendete la crema ormai fredda,incorporatevi il restante burro e sbattete per alcuni minuti in modo tale da farla diventare soffice e ben areata.
Stendetela sulla parte inferiore della genoise,prendete alcune fragole da quelle previste,tagliatele a pezzetti e affondatele nella crema.Coprite con la calotta superiore della torta.
A questo punto montate la panna prevista per la copertura con il cucchiaio di zucchero e decorate con la sac-a-poche,unendo anche le fragole rimaste a vostro piacimento.





Commenti

  1. Ihihhi amica mia mi fanno troppo ridere le tue disavventure notturne! Io proprio non potrei tenere in casa un'amico a 4 zampe in quanto, pur amando molto i gatti, avrei sempre il terrore di trovarmelo anche io sullo stomaco...già dormo male di mio e tendo al soffrire di insonnia...figuriamoci con un felino che gira per casa e sopra di me!!!! che bontà questa torta, altro che pasticceria!

    RispondiElimina
  2. Con una torta del genere un motivo per festeggiare lo si trova subito!!!
    Io con Keira ho il problema opposto: l'unica volta che per sbaglio è riuscita a prendere una mosca (quelle settembrine un po' rimbambite) è andata avanti a uggiolare disperata per ore...
    "cosi" chimici (a parte l'antipulci canino!) non ne uso neanche io...per le zanzare siamo fortunati perché di sera se le magnano tutte i pipistrelli..
    un abbraccio
    sara

    RispondiElimina
  3. Che bella torta!
    Ahah io adoro i gatti! Ne ho una che è la vita mia.
    Sono intelligenti, affettuosi, affascinanti, ma anche i più buffi!
    Hai mai visto Simon's Cat su youtube? Da crepare dalle risate! Tu che hai un gatto, se non lo conosci, apprezzerai di sicuro. :-)

    Baci!

    RispondiElimina
  4. ahahah cara mia mi fai morire dal ridere con le tue simpatiche storie!
    e il gatto...il mio gatto quasi tutte le notti prende la rincorsa però da terra per saltarmi addosso...sarà che mi prende per una zanzarona mah! il fatto è che vuole giocare proprio nel pieno della notte...una rompina incredibile!
    beh...godiamoci questa torta tutta fragolosa e pannosa, che delizia!
    bacioni

    RispondiElimina
  5. ehm,almeno una fetta a me per festeggiare insieme che eravamo vive no e?

    RispondiElimina
  6. Manooooo solo a guardarla ingrasso 3 kili! Ne mangerei una fetta volentieri, anzi meglio 3!
    Ottima davvero!

    RispondiElimina
  7. Post divertente come al solito e bellissima torta ... passare da te è sempre un piacere!!! Questa nuova veste grafica mi piace molto anche se la pin up mi manca un po'!!!

    RispondiElimina
  8. Ahahahah oddio che scena, mi hai fatto morir dal ridere!!!!! La torta è fantastica cara, sei bravissima! Un bacione

    RispondiElimina
  9. Ahahahahahahah!! Fantastica!!
    Io purtroppo gli insetticidi naturali li ho dovuti eliminare. ho una colonia di formiche che mi vive praticamente in casa, e almeno 3 volte nella bella stagione devo disinfestare! Maledetteee!! Quasi quasi gli faccio vedere questa torta, le attiro, e le sterminooooo!!

    RispondiElimina
  10. Ah che torta meravigliosa, complimenti! Sì, il tema zanzare è problematico, noi le aspiriamo con l'aspirapolvere quando non ne possiamo più ... :-) Ciao!

    RispondiElimina
  11. Ahahahaha!!! Un altro punto in comune...anche da me vige la democrazia...io sono la madre e si fa come dico io!!!! Fantastica la scena della micia che utilizza il tuo stomaco come trampolino!!!! Anch'io sarei per gli insetticidi naturali ma di sti tempi la mia casa è tenuta sotto assedio da diverse colonie di formiche che ci attaccano da tutti i lati....con gli insetticidi naturali mi avrebbero già svuotato la dispensa varie volte....ahimè!!!

    Che torta ragazza!!! Passane una bella fetta....

    Un abbraccio grande
    monica

    RispondiElimina
  12. Povera Bellatrix (questo nome non mi è nuovo), mentre faceva la sua ginnastica notturna l'avrai spaventata...ih ih ih....questa torta è fantastica, ti è uscita perfetta, Moni!
    Forza con i repellenti naturali che fanno bene, sono dei vostri!
    Vale

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari