Cake pops facilissimi di Lorraine Pascal e ho visto cose....

In una notte fatta di termometri, fazzoletti, tachipirine e gentili parolacce in aramaico ho visto e sentito cose che voi umani.....
Ho visto e sentito Jamie Oliver fare degli spaghetti conditi con la genovese.
Peccato che la genovese fosse costituita da polpa di granchio, lime e finocchio.
E ho pensato che bisognerebbe vietare di cucinare la pasta agli stranieri.
E non per razzismo.
Ma per tutela.

Perché la genovese è un'istituzione .
E la genovese col granchio e il finocchio la mangiano su Marte forse.

Ho visto la pubblicità di una crema che viene chiamata Sangue di Drago.

A prescindere che ultimamente i draghi sul mercato scarseggiano e non poco.
A prescindere che per togliere il sangue dal drago ci vorrebbero tutti gli Avengers con Hulk incazzato a dovere...
Ho pensato che io una crema con quel nome non la spalmerei nemmeno sulle cromature del water...

Ho visto un'intervista fatta in strada sulla Littizzetto.
E ho sentito uomini dire che magari una donna , non particolarmente dotata fisicamente, con un cervello attivo e un'abile senso dell'umorismo, riesce a diventare attraente.
Ho sentito donne dire che si, la Luciana è divertente ma certo "l'è bruttina proprio".

E allora ho pensato che forse sono proprio le donne le principali nemiche delle donne stesse.

Poi mi sono addormentata.

E al risveglio ho pensato di aver sognato tutto. Trentanove e mezzo di febbre giustificano un po' di delirio, ne converrete con me. 

E ho sorriso.

Ma il sorriso si è spento poi quando , accendendo la televisione, ho rivisto la pubblicità della famigerata crema al sangue di drago......

Al peggio non c'è mai fine.

Ma durante il giorno, quando il nostro cervello chiacchiera ed è distratto da mille pensieri, tutto quello che sentiamo, vediamo è un messaggio subliminale. Entra subdolo nella testa, ma noi non lo registriamo.

Di notte , quando tutto tace, la partecipazione diventa attiva, i sensi sono allertati, tutto assume contorni diversi e ti rendi conto di quante assurdità e messaggi assurdi e distorti ci vengono presentati.
(Monica Pennacchietti, I deliri influenzali,febbraio 2013, editrice me stessa)

Ci sono però anche alcune idee carine.

La conoscete Lorraine Pascal?
Quella spilungona di colore che conduce una trasmissione sul Gambero Rosso Channel?

Si proprio quella ex modella che ti fa pensare che nel mondo oltre ad un'equa distribuzione di ricchezze, ci dovrebbe essere anche una equa distribuzione di bellezza e altezza!

Propone tante idee carine.

Una di queste sono i cake pops facilissimi. Pochi ingredienti, poco tempo e tanta bontà!

Mi scuso in anticipo per le forme e per le foto.

Visto la mia defaillance causa influenza, le mie figlie hanno provveduto a far tutto loro.
Questo a dimostrazione di come sia veramente facile farli!
Un bacio influenzato a tutte voi!


Cake pops facilissimi

1 scatola di biscotti (tipo Ringo,Oreo o quei biscottoni farciti al cioccolato)
2 cucchiai di Nutella
150 gr cioccolato (bianco,fondente o al latte)
zuccherini colorati
granella di nocciole
lamelle di mandorle

Prendete il frullatore, metteteci i biscotti e tritateli finemente, fino a ridurli in poltiglia.

Unite la Nutella e frullate di nuovo (se dovesse rendersi necessario unite altra Nutella,l'impasto deve risultare ben lavorabile).

Iniziate a prendere l'impasto, formate delle palline, più o meno della stessa grandezza.

Metteteli in un vassoio e passateli in freezer per un quarto d'ora giusto per farli rapprendere un po'.

Intanto sciogliete il cioccolato a bagnomaria.

Tirate fuori le palline.

Prendete gli stecchini,intingeteli nel cioccolato fuso e poi inseriteli delicatamente nelle palline (il cioccolato farà da colla).bPrendete ora il cake pop,btuffatelo nel cioccolato, passatelo negli zuccherini o nelle granelle citate negli ingredienti.

Lasciate asciugare e indurire il cioccolato.




25 commenti

  1. Il bacio influenzato te lo tieni tu :-))))))
    Le mie patate son state bravissime :-)))))

    RispondiElimina
  2. Povera anche tu colpita dall'influenza....anch'io però passo per il bacio influenzato come Giovanna!!!!! Le tue bimbe sono state davvero brave...non poteva essere diversamente con una mamma come la Pennacchietti!!!!!!

    Un bacione e guarisci in fretta
    Monica


    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
  3. Ahahahah Monica ma sei un mito anche con la febbre a 39 riesci a scrivere di una realta' che purtroppo esiste non e' frutto dei tuoi sogni. L' hai vista la pubblicita' di quello che di notte si sveglia nel letto accanto a sua moglie e di "Cara....devo controllare se e' fresco" e all' ultimo lo vedi al super in piena notte che controlla la frutta ? Cose dell' altro mondo.Comunque questi cake pop sono bellissimi.Complimenti alle tue bimbe. Bacioni e ritorna in forze presto.

    RispondiElimina
  4. Carotine meravigliose nella realizzazione e nella fotografia! Ebbrave :*!
    E questa mamma che guarda la tv la notte e che pensa di mandarmi energie positive via whatsapp? Io la voglio non solo baciare, ma anche abbracciare e coccolare...perchè ogni tanto anche le super carotone invincibili come te hanno bisogno di coccole! Vorrei prepararti uno dei miei dolcetti curativi e portarti le pezzuole fresche da mettere sulla fronte ♥
    Quando vuoi, chiama!
    Arrivo con la mia super scopa volante da super zitella!
    Ho anche un certo nasone che ricorda la Befana...

    RispondiElimina
  5. Ma no, Monica, sei caduta anche tu nell'influenza.... Io ne sto uscendo in questi giorni: ho ricevuto in regalo un bell'herpes labiale che non ti sto manco a raccontare che mostro sono!! Senti ma che roba è il sangue di drago? Una crema corpo? lubrificante? scarnificante? Non ho la scopa volante come Berry, ma se hai bisogno (sei ipercoccolata di sicuro non ci sarà bisogno!)... fischia su FB!! Bellissimi cake pops che hanno fatto le tue bambine, brave bambole, belle e brave! Un bascio!

    RispondiElimina
  6. Ma tesoro, come 39 di febbre?! Ma povera :( Guarda, ho riso un sacco leggendo le tue considerazioni circa la famigerata crema al 'sangue di drago' perchè l'ho vista più volte anche io e ho pensato la stessa cosa, ahahah! E poi.. 'la pasta fatela fare agli italiani' è una frase che mi è spesso capitato di dire, davanti a certe rivisitazioni più o meno ridicole (le istituzioni restano istituzioni!!) Sei troppo forte, anche con i deliri influenzali!! Mi raccomando riguardati e.. ti mando tantissime coccole da lontano, per farti stare meglio, amica mia. Ti voglio bene.
    I cake pops sono la fine del mondo.. almeno questi mettono allegria, in questi giorni che proprio allegri non sono...!! Un bacio!!

    RispondiElimina
  7. Complimenti alle tue bimbe Monica, hanno preso tutto dalla mamma!! Che anche se influenzata riesce a essere simpatica e divertente come sempre!! Ps posso saltare anche io il bacio influenzato? :) riprenditi presto e buona serata cara

    RispondiElimina
  8. Bravissime le tue ragazze!! Hanno fatto dei cake pops carinissimi!!
    Un bacione grandee e in auguri di pronta guarigione
    Carmen

    RispondiElimina
  9. A te lascio l'influenza, io i prendo un cake pops... Ti abbraccio e guarisci presto...

    RispondiElimina
  10. Anche a casa mia siamo influenzati, mio figlio ha anche la febbre, ma sinceramente spero di dormire e di non avere allucinazioni. Bravissime le tue ragazze, sono perfetti i cake pos. Buona notte,

    RispondiElimina
  11. Ciao amica!!
    Mi dispiace cavolo per la febbre, spero che tu stia meglio al più presto..curati , riposati e torna più in forma che mai..beh, ma se con la febbre alta scrivi così!!! :-D
    Cosa dirti: che le donne sono le peggiori nemiche delle donne? Ovvio, e la Littizzetto...averne di donne così, io non la vedo la sua bruttezza, è troppo figa 'sta donna...sull'equa distribuzione di bellezza ed altezza..beh, sulla bellezza lasciamo stare, ma sull'altezza, dato che io di centimetri ne ho 180 a disposizione colgo pubblicamente l'occasione per barattarne qualcuno in cambio di una taglia..si una taglia e sapete bene dove mi serve..ah!ah!ah!..ché sono stufa di sentire le mie amiche sfottermi perché ho la taglia della farina..00!
    Sui cake pops..LI ADORO!!! Fai i complimenti alle ragazze ché sono state davvero brave!!
    Un bacione, Roby

    RispondiElimina
  12. Ciao, come non potermi unire hai tuoi follower dopo questa strepitosa ricetta?'
    Anche io adoro i cake pops!! E complimenti alle tue figlie!!!!
    Buona guarigione!!

    RispondiElimina
  13. Sei scusatissima, anche perchè mi hai fatto troppo sorridere! E mi dispiace della tua influenza! I tuoi cake pops sono meravigliosi, i miei figli impazzirebbero! Brava, nonostante non sei in ottima forma.
    Un bacione e ti auguro di rimetterti al più resto!

    RispondiElimina
  14. e ci volevi tu per farmi sorridere stamani!
    - mi dispiace che hai la febbre, una raccomandazione: fai la malata, non fare niente che non ti va, prenditi un paio di giorni di ferie dalla famiglia e fai trottare loro!
    - certo che siamo noi donne le stronze....ma pure loro, gli uomini...
    - la pasta la DEVONO cucinare gli italiani, nemmeno Nigella riesce a fare un bel lavoro, figurarsi il resto!
    - la spilungona a volte la guardo anch'io: ho l'impressione che questi inglesi ci vadano giù pesanti con la cucina. zuccheri a go go, grassi a non finire, intrugli di tutti i tipi.... allora la dieta mediterranea è sana, è vero davvero!
    - un cake pops della spilungona me lo assaggerei volentieri però.....
    baci e rimettiti -non- troppo presto!
    Sandra

    RispondiElimina
  15. Sempre simpaticissima nonostante l'influenza :) guarisci prestoooooooooo! Buoni e belli questi cake pops :D

    RispondiElimina
  16. E' sicuro la febbre che ti rende più deliranbte del solito! ahahaah no..no scherzo! Mi fai morire.. e sulla crema al sangue di drago ahahaha ho epnsato anche io più o meno la tua stessa cosa!!!! Ottimi i dolcini.. baci :-)

    RispondiElimina
  17. Sono immune....non dall'influenza ma da queste "illuminazioni" notturne, io proprio dormo, fatico a sentire i bambini che mi chiamano per la pipì:-) posso avere 35 o 40 di febbre che io cado in un sonno profondo; però concordo con la teoria del vietare la pasta agli stranieri.....Oliver può grigliare tutto quello che vuole, dedicarsi alla cucina fusion ma lasciare lapasta a chi la sa fare e concedimelo a chi la sa mangiare!
    La spilungona l'ho vista anch'io, dei biscotti di sfuggita, mi è sembrata simpatica!

    RispondiElimina
  18. E' vero la notte amplifica tutto!!! soprattutto nel dormiveglia...capita anche a me!! se poi hai la febbre figurati!! Ma veramente Jamie ha fatto la genovese così??? è uno dei miei idoli non può deludermi così!! e che le donne sono le prime nemiche delle donne stesse è verissimo!!
    Questi cake pops se li vede mia figlia...
    Bacio!

    RispondiElimina
  19. Monica, non so perchè ma avevo l'irragionevole certezza che almeno tu potessi essere immune, invece no, questa influenza non guarda in faccia a nessuno, ed alla fine si è presa pure te!
    Deliri influenzali dici? Non so, a me sembri più lucida che mai, mentre delirante mi appre una certa (ampia) parte di mondo!
    Un abbraccio, riprenditi!

    RispondiElimina
  20. :) ma la Littizzetto è bellissima invece! :) Spero tu ti rimetta presto dai tuoi deliri cara.. I cake pops mi sono sempre piaciuti tanto, anche se non li ho mai fatti, magari un giorno che sarò ispirata, ci proverò:)
    a presto cara:**

    RispondiElimina
  21. Monica mia, hai la febbre troppo alta!!!! Questa influenza è una vera tortura! E mi dispiace che tu non stia delirando perchè purtroppo quello che racconti succede davvero... pasta che fa paura, sangue di drago... uno schifo!!!!
    Ma questi cake pops li hai fatti con la febbre??? Sono bellissimi, allegri e colorati!!!
    Sarebbero perfetti per la mia sfida di febbraio! Non partecipi???
    Un abbraccio,
    More

    RispondiElimina
  22. sì, confermo...le donne sanno essere davvero cattive e non hanno quasi mai una parola buona per le altre!!!!
    E' una triste verità, ma è così...provato sulla mia scottatissima pelle!
    Le tue ragazze sono state bravissime a realizzare questi cake pops per la famiglia...buonissimi!!!!
    buona guarigione...odio l'influenza!!!!

    RispondiElimina
  23. puntuale e cazzuta come sempre Monica..anche e seppur con i tuoi deliri febbricitanti che ti hanno conferito una visione sul mondo perfetta...tutto è delirio e tu lo hai colto impeccabilmente!grande.bacione:)

    RispondiElimina
  24. carinissimi e golosi, ma sai che non li ho mai fatti, devo rimediare!!!

    RispondiElimina