Mini brownies marmorizzati e i cervi piatti

La mia non è una famiglia normale.Anzi,è decisamente fuori dalle righe.Il più equilibrato nella sua follia è senza dubbio mio marito.Dopo vent'anni ancora appoggia,sostiene e incoraggia le mie impennate improvvise divertendosi come un pazzo.E'senza dubbio la colonna della famiglia  anche se da quando è arrivata la gatta,si trascina stancamente e a ogni specchio si guarda e  fa quattro con le dita,scuotendo la testa con rassegnazione.
Quattro cosa?Quattro femmine in una casa.Non bastavamo io e le bimbe.Anche la gatta.
Ormai è in minoranza netta.Quattro ormoni impazziti.
Vogliamo parlare della gatta?E' snob,e non perchè è di "marca" come dice la mia carota grande.Perchè è proprio strxxxa inside,nel profondo.Sempre con quelle chiappe ritte se il mangiare non è di suo gradimento,ti guarda dal'alto in basso con quegli occhioni blu e non ti si fila manco a pagarla oro,se non lo decide lei.
E la pre-adolescente bohemienne ?
Un autunno intero con cinquanta gradi all'ombra trascorso con il cappellino alla "pittrice esistenzialista francese".Ma non hai caldo,dicevo io?Sei antica,mi rispondeva lei.Ora che sono due mattine che pigliamo l'ascensore insieme a pinguini,buoi muschiati e trichechi (per non contare l'orso bianco parcheggiato qui sotto)..esce cosi,senza cappellino.Sono antica io o un pò stupidina tu?Il look va cambiato mamma.Metti un altro cappello,mettiti una cloche,un burka,un turbante ma copriti.Sbruffa.Ho capito,sono antica.
E la piccola?
Ci sto lottando da ieri.Mentre la grande è sul genere "artista" svagata,geniale,sulle righe...la piccola è altresì soprannominata "commercialista".Precisa,realista,oggettiva e cocciuta.
Soprattutto cocciuta..
Prima cosa:è tornata dall'asilo affermando la non esistenza della parola cerbiatto.Come non esiste?No,si dice cervo piatto.Ma non ha senso,dico io.Tu non hai senso,mi ha risposto,io so leggere.Ma non sai leggere,hai cinque anni.Fa niente,dice lei.
Aggiornate quindi i manuali di zoologia.Alla voce cerbiatto,sostituite il cervo piatto.
Seconda cosa.I re magi.Arrivano in scooter.Come arrivano in scooter?certo,altrimenti come fanno ad arrivare da Gesù bambino?ma non esisteva lo scooter.Antica,m'ha detto.Tu sei antica (la sorella insegna).Io sono moderna.
E non c'è verso di farla ragionare.L'ho beccata che giocava con il presepe e per spostare i re Magi,con la bocca faceva il verso dei motorini.
Di me non vi parlo.Ormai siete abituate ai miei deliri quotidiani!!Ogni tanto mi verrebbe da chiedere a Babbo Natale di farci rinsavire un pò...ma poi mi guardo intorno,guardo il mio microcosmo fatto di cappellini,gatte snob, Re magi con lo scooter accompagnati da branchi di piccoli cervi piatti e mi rendo conto di essere veramente in paradiso!!
oggi ricettina veloce e molto gustosa.Mini brownies!(ricetta originale Dans vos assiettes)

Mini brownies marmorizzati

Ingredienti:

150 gr burro fuso freddo
3 cucchiai di cacao amaro in polvere
120 gr zucchero
2 uova leggermente sbattute
1 uovo (per la crema alla ricotta)
125 gr farina
250 gr ricotta

Al burro fuso freddo aggiungere i cucchiai di cacao amaro,60 gr zucchero e mescolare.Aggiungere le due uova sbattute e la farina.Versare questo impasto in una tortiera e livellare per bene.
Mescolare la ricotta con i 60 gr di zucchero e l'uovo .Deporre questa crema a cucchiaiate sull'impasto al cacao per creare l'effetto marmorizzato.Cuocere in forno caldo a 180 gradi per una mezz'oretta.Al termine far raffreddare e tagliare a piccoli quadratini.(il dolce va lasciato riposare per almeno due tre ore,il gusto ne guadagna!)

17 commenti:

  1. Post pubblicato alle 12.26. Con grande slancio dato da mattinata lavorativa sull'orlo di una crisi di nervi ti commento in tempi record...e ti ricordo, nel caso te lo fossi dimenticata, che ti amo! Ahahahahaahah! I tuoi post mi fanno morire dal ridereeeeeeeeee! Dovrei fare un poema come commento a questo in quanto la follia abita da sempre anche nella mia famiglia e, in quanto a donne, mio padre batte tutti! Io ho 3 sorelle + una nipote...ti lascio immaginare! Come simbolo della follia ti nomino un personaggio inventato da mia mamma per raccontarci le fiabe quando eravamo piccole: Caramollo il Moscagrillo. Dice tutto da solo! Cervi piatti e Re Magi in scooter sono quanto di più esilarante abbia mai sentito...e se ti può consolare la mia sorellina più piccola (16 anni) chiama mia mamma molto gentilmente "VECCHIA"! W la follia, w la genuina follia! Sei unica Pat...ehm Monica!

    RispondiElimina
  2. ciao Monica, mi fai ridere sempre un sacco ma oggi darei qualsiasi cosa per un brownie, dai ti prego, passamene uno... :)

    RispondiElimina
  3. Aahahahahahah Monica, mi fai morire.... siete splendidi, tutti, anche la gatta snob :D Cervo piatto me la segno, è bellissima! Ottimi questi brownies marmorizzati, ne ho di simili nel blog, sono buonissimi :) Un bacione e buona giornata :)

    RispondiElimina
  4. Ciao Monica,
    c'è un premio per te qui:

    http://stefaniaskitchen.blogspot.it/2012/12/penne-allamatriciana.html

    Baci

    stefaniaskitchen

    RispondiElimina
  5. Sei sempre una forza della natura Monica!
    Amelie

    RispondiElimina
  6. buah!ah!ah!ah!...Monica..mi fai morire...ma com'è che io e te abbiamo delle somiglianze???
    Qui noi siamo tre sagittari femmine, rompi..biiippp.., testarde, pignole..un po' troppo creative e precisine...con un 'povero' cancro (mio marito) a subire tutte le nostre paturnie, quella di 4 anni è in piena fase 'NO! si fa così! hai capitoooo?', quella di 10 è in piena tempesta ormonale, immersa nel suo mondo di canzoni, creazioni e..ma cos'è..va di moda il cappellino alla pittrice francese???..ce l'ha pure lei, se l'è fatto regalare dalla nonna...io?...mi rendo perfettamente conto che non sono persona facile con cui convivere, ma che ci devo fare???..Mio marito però per fortuna ha Eliot, cane maschio cancro pure lui...hi!hi!hi!...
    Comunque se ti può consolare proprio oggi mi sono presa pure io della 'vecchia' perché mi sono permessa di dire che la canzone tormentone di Psy mi fa ansia....:-( ...io sono 'venuta su' con Donna Summer, Madonna, gli Wham, i Duran Duran..anni '80...
    Vabbè..onde evitare di fare un 'tema'..ti confermo che si, è vero sei fortunata!!
    Me lo ripeto anch'io, anche se molte volte mi lamento perché mi 'tirano' pazza 'ste pischelle!!!
    Buonissimi i brownies...interessante l'effetto marmorizzato con la crema alla ricotta!!
    Buona giornata!!! Roberta

    RispondiElimina
  7. Ciao!!!!!!!!!!
    Sappi che già alla quinta riga ho iniziato a sbellicarmi dalle risate!!
    Forte il cervo piatto!!Che dire poi dei re magi che arrivano in scooter???
    Troppo forte!!
    I tuoi brownies sono mega!!!!!!!!Golosi!!
    Un bacione grande

    RispondiElimina
  8. Buoniiiiiiiii i brownies!!!!! Ce ne sono anche per noi??????? Troppo simpatico il post!!!

    RispondiElimina
  9. Fantastica Monica!!!! Mi sono piegata sul PC quando hai proposto il burka all'adolescente... come ti capisco, oh come ti capisco! Brava complimenti per i brownies (deliziosi!) e pe rla pazienza! Un bascio!

    RispondiElimina
  10. Ciao Monica!!! non sei l'unica ad avere una famiglia così :) animali compresi!!! sul presepe che si sposta,mi sa che anche io facevo una certa cosa così...ti dirò quando mio fratello era più piccolo c'erano le giraffe e i rinoceronti nel presepe!!!
    Mi segno i brownies perchè una volta li ho fatti ma non mi sono venuti... speriamo sia la volta buona!!! un bacio e a presto!!

    RispondiElimina
  11. Se sara dice che cerbiatto non esiste è cosi', vita mia non viene mai compresaOHHH
    Se tati dice che la moda è cosi' , vuol dire che è cosi', amore della casa !!!!!
    Bella non è snob , soreta gli hai riferito il mio miao,miao miao?
    Per quanto riguarda il dolcetto, ehm per stavolta passo ma solo perchè penso sia gia' finito,grrrrrrrrr la prossima volta , un pezzettino,una mollichina a mia ahhhhhhhh
    Che esagerazione !!!!!!!

    RispondiElimina
  12. Mi hai fatto morire dalle risate, cmq mio figlio da piccolino passava sopra il presepe con il piccolo motorino oppure giocava alla guerra :( e con la palla gol.. ma te pare??
    meno male ora è grande respiro di sollievo !!
    Mi prendo un dolcetto!!

    RispondiElimina
  13. Ahahahah... mi hai fatto davvero morire con i cervi piatti!!!! :D ahahahha! Se me li immagino vado avanti con le lacrime!! :D E posso dirti una cosa? Proprio oggi? Beh, non sai quanto tu sia stupenda. Per qualcuno non conterà nulla, ma per me ti assicuro che sapere che esiste un'amica speciale in grado di ridarmi il sorriso non ha prezzo... GRAZIE. Queste qui di oggi sono le prime lacrime felici, dopo quelle versate per una persona lontana all'ospedale. I tuoi dolcetti sono meravigliosi e quasi quasi ne prendo uno anche io! :)

    RispondiElimina
  14. Carissima Monica, GRAZIEEEE! Grazie perché riesci a farmi capire che allora esistono persone più pazze di me (e siamo a buon punto!). Eheh, in casa mia c'eravamo mio padre, mia mamma, io, mia sorella, la mia cagnolina, la gattina, IL GATTO (castrato!
    Ahahaha) e tante, tante capre femmine (perché i maschi, poveretti, finiscono in padella). Che dirti, dì al tuo maritino di consolarsi, che é fortunato ad avere una moglie simpatica ed allegra come te. E due bambine troppo avanti, la bohemienne mi piace troppo. Ha tutta la mia simpatia... solidarietà tra artiste incomprese?! Mhà. Un bacione... mi congedo rubandoti uno di questi brownies. Baci

    RispondiElimina
  15. Sei tremenda Monica!! Meno male che ci sei tu a farmi sorridere!!!
    Un bacione e a presto Carmen!!
    Ops dimenticavo di congratularmi per i brownies, sono fichissimi!!!
    Buona serata!!

    RispondiElimina
  16. ...francamente non capivo dal titolo cosa potessero centrare i cervi piatti, o ancora meglio cosa fossero i cervi piatti ed alla fine del post ho capito ed ho riso moltissimo!
    siete una famiglia matta, come quelle che piacciono a me, certo che capisco tuo marito...già si fa difficoltà a capire una donna, pensa a capirne 4 :)
    per quanto riguarda il dolce è davvero molto buono, facile e veloce!

    RispondiElimina