La Zuppa di farro, orzo e borlotti e i lunedi




Mi piacciono i lunedi della vita.
Perchè ogni lunedi
è sempre una piccola partenza verso una nuova meta.
La vita a volte rallenta per poi prendere delle brusche impennate...ecco il lunedi è questo per me.
Una botta di vita contro l'insostenibile tranquillità della domenica.
Mi riempio di progetti,di nuovi inizi..
Quante di noi hanno pronunciato la fatidica frase:Da lunedì....
Da lunedi mi metto a dieta, smetto di mangiarmi le unghie, inizio il corso di free climbing, leggo tutto d'un fiato "Guerra e Pace"....
Io ogni lunedì!!(soprattutto per quello che concerne la dieta,ma quel lunedì ancora deve arrivare).

Tutte 'ste ciance ,care amiche, solo per augurarvi un meraviglioso inizio.
Di quello che vi pare,ma mettete il primo sassolino.
E' il più importante.
E vi lascio con una frase che io adoro:


"...Nel bel mezzo dell'inverno ho scoperto dentro di me un'invincibile estate...."(A. Camus)



Oggi una zuppa.
Leggera, nutriente per fare il pieno di nutrienti essenziali per affrontare una nuova settimana.
Pochi ma sapienti ingredienti.
Ho mixato farro e orzo in egual misura (difficilmente compro i preparati di zuppe miste perchè mi piace variare la composizione e la varietà degli ingredienti.)
Ho cotto tutto separatamente, perchè a mio giudizio la zuppa ne guadagna in consistenze e sapore
Magari vi troverete con qualche pentola in più da lavare ma credetemi..ne vale la pena.
Ho utilizzato dei fagioli secchi ammollati per una notte...ma nulla vieta di utilizzare quelli surgelati o quelli pronti in scatola (che siano però di ottima qualità e in contenitori di vetro!!)



ZUPPA DI FARRO, ORZO E BORLOTTI

300 grammi di fagioli borlotti lessati
100 grammi di orzo
100 grammi di farro
1 spicchio di aglio
1 cipolla piccola
4 cucchiai di doppio concentrato di pomodoro
brodo vegetale quanto basta

Ammollate i fagioli la sera precedente e cuoceteli in acqua  per una quarantina di minuti (venti conb la pentola a pressione).
Metteteli da parte.
Sciacquate separatamente  sia il farro che l'orzo.
Sempre separatamente cuoceteli in acqua leggermente salata (ci vorranno all'incirca trenta minuti ciascuno).
In un'altra pentola mettete a soffriggere l'aglio con la cipolla tritati.
Unite il brodo, il concentrato di pomodoro, i fagioli cotti e fate andare per cinque minuti.
Aggiungete farro e orzo.
Cuocete per circa cinque minuti (ovviamente regolatevi sulla densità desiderata)
Servite con un bel giro di olio a crudo e qualche erba aromatica tritata,se la gradite

14 commenti:

  1. Adoro il lunedì, come adoro Settembre, Gennaio....adoro gli inizi simbolici, reali...consapevole dell'impermanenza di ogni cosa, l'inizio è sempre la parte migliore, la più emozionante ma a volte anche la più difficile...
    La zuppa la trovo un ottimo inizio...
    Buona settimana darling ;-)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cannelletta del mio cuore...non vedo l'ora di rivederti!!!
      Un bacione

      Elimina
  2. per iniziare bene la settimana e per me che settimana ci vuole un grande piatto come il tuo che dona tanta energia, brava, mi piace tantissimo!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. quest'anno a scuola ho il lunedì libero e mi godo appieno questa giornata per un lento inizio della nuova settimana, magari preparando anche qualche piatto dalla cottura più lunga, provo la tua zuppa! buona settimana

    RispondiElimina
  4. Eccomi :) ...la tua idea sul lunedì effettivamente lo rende più interessante, ma devo dirti che l'ho sempre ODIATO tantissimo, ora che sono in maternità invece è come fosse un altro giorno qualsiasi...un in più verso il mio traguardo "pesante" ogni giorno di più! Ti abbraccio...e porto la tua pietra sempre con me...sempre!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io ti adoro .. cara la mia piccoletta! la pietra ha fatto il suo dovere e continuerà a farlo perchè armata dell'unico proiettile che ferisce e non uccide:l'amore.
      Coraggio panzetta, manca poco!!!
      Ti abbraccio
      tua Pat

      Elimina
  5. Bellissima frase Moni, pensa te, io la dieta l'ho iniziata due giovedì fa, perché mi son svegliata sentendomi proprio in quel'invincibile estate e non ho potuto più rimandare....non ho aspettato il lunedì e alcuni passi già li ho fatti, nella giusta direzione ovviamente e questa zuppa potrebbe rappresentare il giusto coronamento di queste due settimane trascorse....con un bel -3.20 kg nel mi panierino.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E brava la mia Vale!! A volte ci sentiamo sconfitti proprio perchè non aspettiamo l'arrivo di quel piccolo ma inconfondibile momento che ci segnala che l'invincibile estate...è arrivata!!!
      Ti abbraccio

      Elimina
  6. Quanto ottimismo! Buon per te: io il lunedì mattina è già tanto se riesco ad alzarmi dal letto! La prospettiva di una nuova settimana di menate lavorative generalmente mi atterrisce. Magari con questa buona zuppetta sarei più incline ad amare il lunedì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jeggy cara..la mia è una continua e sfrenata corsa verso il bicchiere pieno!!
      Baci

      Elimina
  7. sai che adoro le zuppe e questa è veramente portentosa. ideale per il lunedì!
    amelie

    RispondiElimina