22 ottobre 2014

Pan di Mele




Il Pan di mele è quel dolce che non ti aspetti.
Rustico e casalingo come solo il pane può essere.

Disarmante nella sua ricca semplicità.
Come solo una mela sa mostrarsi.

E' una strana unione per una colazione che sa di "casa", di tepore mattutino.
Di pigiami, capelli arruffati e  occhi che piano piano si spalancano curiosi sul nuovo giorno.

Pochi ingredienti.
Semplici.

Un pò per trovare nuove strade e nuovi modi per usare le mele.
Un pò per stupire il palato.
In primo luogo il mio.

Torta o pane?
Per Martina è più pane.
Per Sara è più torta.
Per mio marito è tutte e due con qualcosa in più.

Per me è semplicemente una coccola mattutina, un odore e un sapore da stampare addosso alla mia famiglia...un filo d'Arianna teso fino al loro rientro...





PAN DI MELE

Farina-500 grammi
Lievito di Birra-25 grammi 
Mele-3
Miele-3 cucchiai
Zucchero-3 cucchiai
Uvetta-80 grammi
Cannella in polvere-2 cucchiaini
Olio vegetale (facoltativo:usandolo il composto viene leggermente più morbido)-5 cucchiai
Sale-1 pizzico
Acqua tiepida-250 millilitri


Tagliate a dadini le mele e spruzzatele con succo di limone.
Mettete a bagno l'uvetta.
Spolverate leggermente di farina il tavolo o un altro piano di lavoro.
Mettete la farina al centro e il pizzico di sale.
Date una bella mescolata e poi mettetela nella classica posizione a fontana, con il buco al centro.
Unite lo zucchero, il miele e la cannella.
Strizzate l'uvetta ,aggiungetela e cosi anche l'eventuale olio.Mettete il lievito di birra.
Con una mano iniziate ad impastare e con l'altra versate mano mano l'acqua. Mescolate velocemente il tutto e iniziate a lavorarlo.
Quando sarà leggermente amalgamato unire le mele e lavorare il composto per circa cinque minuti.
dategli una forma tonda e ponetelo in un luogo tiepido per farlo raddoppiare di volume.
Ci vorrà un'ora all'incirca.
Una volta lievitato, riprendetelo, lavoratelo leggermente e mettetelo in una teglia rivestita di carta forno. dategli la forma desiderata e fatelo lievitare per altri trenta minuti.
Intanto accendete il forno a 200 gradi.
Mettete il pan di mele nel forno a cuocere per circa trenta minuti.
prima di tirarlo fuori spolverate la superficie del pane con dello zucchero semolato e mettetelo cinque minuti sotto il grill.
Si formerà una golosa crosticina!
Fatelo raffreddare e servitelo a fette, magari accompagnato da una delicata confettura di albicocche.


11 Comments

11 commenti:

  1. Deve essere davvero buono.. sembrava una torta!!!! :-) baciotti

    RispondiElimina
  2. La foto è meravigliosa ma, a conquistarmi, è stata l'atmosfera che hai saputo creare con le parole!
    Brava!

    RispondiElimina
  3. oggi che ero proprio alla ricerca di una ricetta con le mele, arrivo qui e cosa trovo? Toh proprio le mele! E poi che mele!!!!! Non so se sia più pane, più torta o più entrambe le cose, ma appena ho due minuti la voglio provare con la mia Amelia e farti sapere se è più o altrettanto coccolosa del l'uso con il lievito di birra!

    RispondiElimina
  4. Sembra buonissimo e molto soffice alla vista. Di sicuro è uno di quei dolci che scalda il cuore, a qualsiasi ora lo si mangi.

    RispondiElimina
  5. Mi piace da matti!!! E piacerà a mia figlia che ama solo i dolci....non dolci. Mi piace sempre leggerti!

    RispondiElimina
  6. che buonooooooo,o pane o torta bravissima

    RispondiElimina
  7. mmmhhhh...mi immagino giàa la casa che profuma di questa torta-pane! Rubo!!
    Bacioni
    Vera

    RispondiElimina
  8. Nell'indecisione su cosa sia che ne dici di farne uno per me e farmelo assaggiare così posso dare una mia opinione??!! :D

    RispondiElimina
  9. ottima idea per valorizzare le mele, così salubri e versatili!!! bravissima!!!

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

Blog Archive

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram