La Mousse al Bayles e un consiglio per le prossime elezioni

Alte,basse,magre,grasse.Rosse,more,bionde.Taccate,staccate o scalze.
Non ha importanza.In ognuna di noi c'è una bella principessa che non aspetta altro che di essere evocata.
E non venitemi a dire che non trovate la corona.Guardate bene che siete nate coronafornite. Magari l'avete dimenticata in una tasca di un vecchio cappotto o magari è insieme a quei millemila calzini spaiati che avete nascosto sotto la sedia in camera.
Dite di no?
Credetemi c'è.Se provate ad osservare il Dna di una donna al microscopio troverete la corona incastrata tra un cromosoma e un nucleotide.
Tutto sta a prenderne consapevolezza.
Non aspettatevi di trovare all'improvviso le scarpette di cristallo sullo zerbino o di cadere tra le braccia del Principe Azzurro.Tsè,quella è roba superata.
La principessa moderna viaggia in tram,il biberon in una mano e il Sole 24 ore nell'altra.
O magari è a casa che stende vestiti e ripassa mentalmente il canto ottavo della Divina Commedia.
Oppure è in un negozio che piega magliette,fa palloni con la Big Babol e ascolta la nona di Beethoven.
Principesse strampalate ma moderne.
Però...però anche le vecchie principesse delle fiabe hanno la loro importanza.
Darwin l'ha dimostrato scientificamente!
Il cuore delle donne discende da Cenerentola,Biancaneve & Co.
Perchè in fondo ognuna di noi assomiglia ad una di loro.
Cenerentola?
Chi di voi non ha una matrigna cattiva alias capoufficio o suocera arcigna nella propria vita?E quante di voi fanno come Cenerentola,abbassano la testa sopportando, perchè credono fermamente in un domani migliore?E il fatto che trascorrano la propria giornata piegate a passare il Mocio Vileda poco importa.
E Biancaneve?Se c'è una cosa che ho odiato di quel film sono state sempre le canzoni.
Però a pensarci bene Biancaneve non è il prototipo di "Canta che ti passa"?Altrimenti la malinconia le taglierebbe anche le gambe
Ariel la sirenetta,la principessa che vuole sovvertire l'ordine stabilito delle cose:perchè una sirena non può amare un uomo?E Ariel pur di raggiungere caparbia il suo obiettivo è disposta a pesanti rinunce.
O Jasmine di Aladdin che rifiuta un matrimonio combinato ?
Però consentitemi una riflessione ,suggeritami come questo discorso dal testo "Principesse si diventa"della Felicetti.
Sapete qual'è la principessa più tosta di tutte?
La principessa sul pisello.
Perchè lei non si accontenta.Perchè lei vuole solo il meglio per sè e non è disposta a scendere a compromessi.
Che dite?
Votiamo per lei alle prossime elezioni?


Mousse al Bayles

2 tuorli
200 ml panna fresca da montare
3 fogli di gelatina
40 gr zucchero
80-100 ml Bayles
5 cucchiai di latte

Ammollate i fogli di gelatina previsti in acqua fredda per una decina di minuti.
Iniziate a battere i tuorli con lo zucchero a bagnomaria.Fatelo con le fruste elettriche per tre-quattro minuti finchè i tuorli non saranno gonfi e spumosi.Togliete dal fuoco.
Scaldare in un pentolino 2 cucchiai di acqua e scioglieteci i fogli di gelatina strizzati.
Unite la gelatina sciolta ai tuorli. Aggiungete anche il liquore e il latte.
Mescolate e fate raffreddare.
Montate la panna (io non ho aggiunto zucchero per paura che poi la mousse risultasse troppo stucchevole).
Unitela delicatamente al composto precedente (mi raccomando deve essere ben freddo).
Riponete in frigo e fate rassodare ,almeno per due ore.
Per servirla potete guarnirla con della panna montata oppure con del cioccolato grattugiato.










9 commenti:

  1. Principessa sul pisello, ci sto!! Con una bella coppa di mousse al Bayles. Che dev'essere strepitosa, Monique!!
    Brava, ti abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Guarda...potesse andare in parlamento penso la voterei di certo...con la gente che c'è in giro! Però io voterei anche Mulan, mi stava tanto simpatica! Una donna che va controcorrente e abbatte le barriere anche dei più "chiusi" :) Si possono alleare?
    Un bacione amica dalle mille storie da raccontare...

    RispondiElimina
  3. Dici? Ok, seguirò il tuo consiglio alle prossime elezioni, meglio di tutta quella marmaglia che è lì a sbafo!!
    Intanto mi prendo una coppetta almeno mi inciuchetto un pò.
    ps. ho postato la veneziana, l'hai vista? Baci baci

    RispondiElimina
  4. evviva la principessa sul pisello allora!!
    io tanto principessa non mi ci sento amica mia...la corona non so dove l'ho persa ma quasi quasi ascolto i tuoi consigli e la cerco e cerco quella me che ho lasciato indietro da qualche anno!
    un abbraccio grande e buona serata!

    RispondiElimina
  5. La principessa sul pisello.....mhmmm.......visto l'andazzo generale della nostra società politica, potrei farci un pensierino Moni!!!Visto mai che li fa fuori tutti .... i piselli....che ne sappiamo?
    Io al momento mi sento molto Cenerentola, ma più che principe azzurro vorrei un Cavaliere che mi mettesse una colf, una cuoca e un maggiordomo e che mi desse 2,3 mila euro al mese da sperperare in viaggi, avrei proprio bisogno di staccare da tutto.....dici che lo trovo? Ah ah ah!!!!!!
    Il mio diadema, mi sa, che mi è caduto venendo al mondo....santa donna mia madre, a forza di spignè chissà dove mi sarà finito.....forse è rimasto in sala parto......mah!
    Un abbraccio e una cucchiaiata al tuo dolcetto al Bayles, almeno con un po' di alcol in corpo la giornata è più 'spiritosa'!

    RispondiElimina
  6. La principessa sul pisello è una grande, io ci sto voto per lei! Poi se vince festeggiamo tutte insieme con la Mousse al Bayles! :)

    RispondiElimina
  7. oddio che bontà!
    e bellissima presentata nelle tazze! che bella idea!
    se vuoi... e se ti va ti invito al mio contest.sarebbe perfetta...
    passa a dare un'occhiata perchè purtroppo scade il 28...
    ti aspetto!!!

    RispondiElimina
  8. Votiamo tutte la principessa sul pisello!! ahah buonissima la tua mousse al bayles e mi piace un sacco anche la tazzoni in vetro!!

    RispondiElimina