Le Patate in carrozza





Nel mezzo del cammin della mia vita mi ritrovai in una farmacia che la diritta via era smarrita.
Ahi quanto svuoterò il mio portafoglio per due miseri farmaci,ahi.
La ricetta allungo al garbato dottore che con gesto fulmineo sparisce nei meandri mefistofelici del suo laboratorio.
O Dio dell'amato paradiso a quanto ammonterà mai tal salasso?
Torna con ghigno soddisfatto il caro dottore.
Incarta le medicine e si avvicina di soppiatto e con fare misterioso ,socchiude i cerulei occhi e sibilando mi chiede:
"Ce l'ha la tessera fedeltà?"
O poffarbacco ma in un ridente supermercato entrai e non me ne accorsi?
Giro le terga in cerca di insegne luminose .mi affaccio sulla via e vedo che proprio farmacia è scritto.
Torno dentro e senza proferir parole inutili piglio le medicine incartate e il subdolo dottore mi dice "No tessera ? No sconto!" E se ne va ghignando sotto baffi invisibili.
Mi avvicino alla cassa ed ecco la cassiera che si avvicina con fare sinuoso e mi dice: " Mia gentil signora proporle vorrei una visita tricologica . Una dottoressa assai qualificata questo suolo calpesterà e i suoi capelli visiterà cosi non più li perderà"
Va bene.
Ora basta. 
Tu mi proponi una visita tricologica per arrestare la perdita di capelli. Io ti propongo una visita oculistica , ma da uno bravo però. Perchè dico , ti sembro una che perde capelli? Una che ha problemi di calvizie?
E poi la tessere fedeltà!! Cosa mi regali alla fine? Un pappagallo ( e non intendo l'uccello ^_^)? Una fornitura di antibiotici per un anno? Cerotti per i calli?
Non voglio le tessere fedeltà , non voglio visite anticalvizie.
Vorrei semplicemente entrare in farmacia senza il libretto degli assegni in mano!
Un'influenza delle mie figlie in media mi costa trenta euro di tachipirine varie e fialettine per areosol .
Le mie emicranie costano un euro ciascuna ,e se poco poco mi viene un mal di pancino e ho bisogno dei fermenti lattici beh meno di quindici euro non trovo nulla.
Trentamila lire del vecchio conio capito?
Trentamila lire solo perchè la mia flora intestinale deve essere nutrita!!!
Ma perchè ,un panino con la mortadella non le basta??????

Vi vanno due patate in carrozza?
Ovvero un contorno veloce veloce semplice semplice...adatto alla mani di questa povera moribonda ovvero me medesima?
Facili son facili.
Ricetta a prova di bomba ,visto che sono riuscita a metterla in piedi tra uno starnuto e un colpo di tosse ^_^
Ricetta tratta dal libro:"La Grande Cucina"


PATATE IN CARROZZA

3 patate grande
pangrattato quanto basta
10 cucchiai di grana grattugiato
1 cucchiaino di paprica
1 cucchiaino di origano secco
2 uova sbattute
sale pepe

Lessate le patate in una pentola d'acqua bollente per circa un quarto d'ora.
Passatele velocemente sotto il getto dell'acqua fredda e fatele raffreddare leggermente.
Mescolate in una terrina il pangrattato, il formaggio e la paprica.
Versate in un altro piatto le uova sbattute.
Sbucciate le patate e tagliatele a fette.
Passatele nelle uova e nel composto di pangrattato.
Friggetele in olio caldo, poche per volta, finchè non saranno dorate.
Sgocciolatele su fogli di carta cucina , spolveratele di sale fino e peperoncino in polvere (se vi piace) e servitele.
Sono ottime da sole ma anche come contorno ad un piatto di pesce.
Volendo potete impanare le fette di patate e friggerle in un secondo momento, tenendole in frigo.


8 commenti:

  1. Le patate sono eccezionali, come il tuo ironico post sul costo dei farmaci!
    amelie

    RispondiElimina
  2. Sei straordinaria ahahah! Scommetto che questo era un girone infernale... perchè ogni volta che si apre il borsello in farmacia, c'è da espiare peccato per quanti insulti riescono a prender vita....!!! Mitica, ti adoro :) <3 E le tue patate? Idem!! :)

    RispondiElimina
  3. ogni volta che passo a leggere ciò che scrivi mi ritrovo a ridere da sola..sei unica perchè riesci a scrivere in frase ironica di ciò che è la triste verità!!
    se può consolarti comunque anche io spendo almeno 1 euro ad emicrania,e fidati che mi viene spesso!!
    le tu patate sono favolose...dopo le mozzarelle in carrozza dovrò assolutamente provare anche queste patate!
    ti abbraccio mitica Moni!!

    RispondiElimina
  4. si, le patate in carrozza ci stanno tutte!
    In quanto ai salassi in farmacia, ci sono più che abituata però grazie alla tua ironia sei riuscita a farmi sorridere.Grazie per la risata e per la ricetta.
    Baci

    RispondiElimina
  5. Sono troppo carine queste patate, una bella idea davvero!

    RispondiElimina
  6. Esco anch'io dalla farmacia del mio paesello Moni, scontrino battuto alla mano eh 2,81€ antibiotico per gola arrossata e tosse secca, 12,20€ per bustine di fermenti lattici (l'antibiotico e il mio stomaco nonché intestino non sono grandi amici!). Conti fatti 15 cucuzze spese...idem come sopra...però non mi hanno sbobinato tessere fedeltà perciò sono uscita più leggera col portafogli ma un po appesantita per la cura e le sostanze che cascasse il mondo non prenderei affatto.
    Ecco ora passami due torrette di queste patate così mi riprendo del tutto...♡♡♡

    RispondiElimina
  7. lascio perdere l'ultima volta ho dovuto pagare con la carta di credito!
    Sfiziosissime queste patatine!
    baci
    Alice

    RispondiElimina