La pizza col cornicione ripieno

Mi piacerebbe tanto appartenere al gruppo delle super-organizzate.Quelle alle quali se chiedi un appuntamento ti rispondono:"Aspetta che devo guardare l'agenda,vediamo... ti inserisco tra la ceretta  alle ascelle e il corso di danza del ventre".E veramente ti inseriscono lì e riescono a rispettare in maniera quasi maniacale quella maledetta scaletta.
Io l'agenda ce l'ho discretamente piena,tra impegni mattutini,lavoro pomeridiano e miei sacrosanti svaghi.Ma mantenere l'esatto ordine cronologico dei miei impegni è una Mission Impossible degna del miglior Tom Cruise.E' più forte di me,sono sovversiva nel midollo,nei pori e pure nell'ombelico.Ed il bello è che applico un autosabotaggio proprio nei miei confronti.Ed ecco che una giornata con incasellati numerosi impegni salta,anzi Zompa per dirla alla romana come una mela che incontra la dinamite.E la dinamitarda sono sempre e solo io.Colpa dell'astrologia?Sono una Gemelli,svagata e fantasiosa per natura,poco realista e tanto "fumogena".
Devo dire che anche il destino ci mette lo zampino però eh?Non sono totalmente colpevole!
Prendiamo stamattina ad esempio.Una mattinata come tante,iniziata bene,con diecimila cose da comprare perchè avevo una carovana di adolescenti affamati a pranzo.Compra il tovagliato con relativi accessori abbinati,compra i viveri,corri a casa per stendere la pizza....ok,ce la posso fare.Ho due ore per imbastire un pranzo per dieci,per sistemare la tavola,la casa,per mettere al sicuro la gatta.
Tutto è successo all'improvviso.Un dolore lancinante come una scarica elettrica dal dente al cervello.Un tutt'uno,infido e potente.Erano le undici.La signora "Cose belle della vita"(mio alter ego) che come un razzo mi porta dal dentista,io che aspetto sentendomi ripetere la solita cantilena "Ma non sembra che stai così male,sei serena,sorridente".E che due palle.Io non grido,io non piango e se mi scappa una risata ( mi sono fatta tutto il travaglio ridendo) me la faccio,salvo poi pontificare in greco arcaico.Sono fatta così,ma soffro come tutti gli altri!!
Aspetto per un'ora e mezzo,oddio mi esce la piccola dall'asilo,non faccio in tempo,la mia amica corre a prendermela,me la porta ,aspetta,si dà il cambio con mio marito.
Tredici e quaranta finalmente a casa.Alle due arrivano gli adolescenti affamati.Venti minuti di tempo. Ce la posso fare.E ce la faccio.Con la lingua di fuori come un San Bernardo alle Maldive.
E doveva essere una delle giornate più organizzate della mia vita......


Vi lascio due ricette salate protagoniste del pranzo di oggi.
Una è un rotolo salato che potrete farcire come meglio credete.Io sono andata sul classico e ho scelto il prosciutto cotto e fette di edamer.L'altra è una semplicissima pizza margherita.La particolarità?Il cornicione ripieno di scamorza dolce.Una vera bontà.

Rotolo intrecciato salato

per la pasta:

325 gr farina
1 bustina di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
200 ml latte
1 uovo (il bianco per l'impasto il rosso per spennellare)
3 cucchiai di olio d'oliva
1/2 cucchiaino di sale

per la farcitura:

200 gr prosciutto cotto
150 gr edamer


Sulla spianatoia infarinata mettete la farina a fontana e unite tutti gli ingredienti che occorrono per l'impasto,compreso il bianco d'uovo.lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo e ben lavorabile.Mettetelo a raddoppiare di volume al caldo (ci vorranno all'incirca due ore).Volendo potete semplificare il tutto utilizzando la macchina del pane,programma impasto e lievitazione.
Trascorso il tempo del raddoppio,prendere suddetto impasto e lavorarlo brevemente.Stenderlo a rettangolo farcirlo con la farcia preferita e arrotolarlo.
Far lievitare per altri venti minuti,spennellare con il tuorlo e infornare a forno caldo (200 gradi ) per una mezz'oretta circa.




Pizza col cornicione ripieno

impasto:

500 gr farina
1 bustina di lievito di birra
1/2 cucchiaio di sale
1 cucchiaio di zucchero
3 cucchiai di olio extravergine
220-250 ml acqua

per la farcitura:

100 gr scamorza
salsa di pomodoro pronta
1 mozzarella di bufala

Impastare tutti gli ingredienti per la base della pizza e far lievitare per due ore circa (fino al raddoppio).Trascorso il tempo necessario,riprendere l'impasto e rilavorarlo brevemente.Stenderlo in una teglia da forno con il bordo che eccede la teglia stessa,cospargere di salsa di pomodoro insistendo soprattutto sui bordi.Su questi metterci la scamorza a fettine e ripiegare il bordo su se stesso.Mettere la pizza a cuocere in forno caldo (220 gradi).trascorsi dieci minuti,aggiungere la mozzarella di bufala e completare la cottura.





Commenti

  1. Eheheheh... succede anche a me... l'agenda con tutti gli appuntamenti ben ordinati, ben incastrati tra loro e poi... l'intoppo!!! Aiuto!!! Ma alla fine ce la facciamo sempre no??
    Le ricette buonissime entrambe, mi prendo un pezzo di rotolo e un pezzo di pizza e... scappo perchè stasera lavoro...!!
    Buona serata e bacio!

    RispondiElimina
  2. Mamma mia ma da quanto tempo non passavo a trovarti? Hai cambiato il look al blog ... è bellissimo!!! Complimenti mi piace molto questo vestitino nuovo! Io amo i lievitati e mi prendo nota di quest edue delizie fantastiche!!! Bravissima! Un bascione1

    RispondiElimina
  3. ahahhahhah, ultimamente corpo e mente,pensiamo e scriviamo in simbiosi, se mi dici un'altra volta grazie ti accoppo!!!!! ehm quella pizza lo sai che potrei uccidere vero? Soreta,domani devo recuperare anche io,ahahahhahahahhahah

    RispondiElimina
  4. A parte che mi spiace per il dente.. che dolor!!!! ma che ti lamenti??? io che sono una suepr organizzata.. che mi programmo le giornate.. se ho un imprevisyto vado in palla.. e tu invece??? che fai?? Guarda qui che bella robetta hai preparato per il pranzo.. ammazza che Donna!!!! smackkk

    RispondiElimina
  5. Bello il nuovo look! :D
    Se questo è quello che sei riuscita a fare in venti minuti non immagino cosa avresti fatto senza l'inconveniente del dente :D
    Un bacione :)

    RispondiElimina
  6. Urka anche il dente si mette? Mi spiace Moni!
    Mi piace questa pizza è favolosa!
    bacione!
    Mari

    RispondiElimina
  7. Le ricette sono veramente carine, da copiare e il racconto mi ha fatto sorridere, ma in 20 minuti cos'hai preparato per i ragazzi? Sei bravissima!!!

    RispondiElimina
  8. Aiiiii i denti nooo!!! Come stai ora!!???
    Ma sei davvero una super donna? Col mal di denti hai continuato il lavoro.... Comunque sei anche una donna fortunata...amiche così non ce ne sono poi tante!!!!!!
    Che bella la pizza col cornicione...io metto la ricotta ma alla prossima proverò con la scamorza!!!

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
  9. adoro i lievitati e adoro....le persone disorganizzate!!! anch'io ho varie agende ma....MI DIMENTICO DI SCRIVERCI!!!!!!!!!
    bravissima e prendo nota di queste due ottime preparazioni!!!

    RispondiElimina
  10. Uau che ricetta profumata e interessante! Io adoro i lievitati:) -anche io non appartengo certo alle organizzate.. anzi-
    Un bacione cara:*

    RispondiElimina
  11. Che buone ste due ricette...
    Secondo me è meglio non organizzarsi nulla, o perlomeno il minimo necessario...anzi, forse nemmeno quello.
    Baci :-)

    RispondiElimina
  12. CHE RICETTE MERAVIGLIOSE, IO ADORO I LIEVITATI ,SEI BRAVISSIMA....TI ABBRACCIO FORTE .

    RispondiElimina
  13. Ma vuoi farci svenire a tutti????? Quel rotolo è una vera goduria...per non parlare della pizza mia cara, super brava!!!

    RispondiElimina
  14. ma sei un ciclone, col mal di denti e di corsa mi prepari questi golosissimi lievitati???!!! se stavi bene che facevi? eh donne.............. quante risorse hanno!!!!
    baci

    RispondiElimina
  15. La tua magica verve e il tuo travolgente sorpassarsi degli eventi mi erano mancati!!! Eccomi di nuovo da te e trovo anche questa meravigliosa veste nuova? Ma dove l'hai trovata? E' bellissimissima!!! ♥ Il dentino sta bene ora?
    Vorrei tanto abbracciarti domani...
    tua Berry

    RispondiElimina
  16. secondo me ti sai organizzare meglio di quello che pensi, bisogna imparare anche a delegare m anon è facile complimenti per il rotolo mi piace tantissimo

    RispondiElimina
  17. bravissima!!!!!!!!!!!!!
    ma mi è venuto un dubbio, tu per pizza e affinui usi farina 00 o farina 0?
    ciao e complimenti di nuovo
    annamaria41

    RispondiElimina
  18. Ma questa pizza col cornicione ripieno è meglio di quella di una pizzeria napoletana! L'hai cotta nel forno a legna?? E pure il rotolo ripieno così sofficioso mica scherza.. Voglio farli anch'io!! Ma temo che anche senza mal di denti non mi verrebbero mai come i tuoi... Con la pizza sono ancora alle prime armi... :S un abbraccio!!

    RispondiElimina
  19. @annamaria41 grazie per i complimenti e la farina?ehm...quella che ho in casa!Di solito la 00! ^_^ Un abbraccio
    Monica

    RispondiElimina
  20. @Ginger cara la pizza l'ho cotta con quell'attrezzo tanto caro alle società elettriche,il fornetto bella napoli della ferrari.Le pizze vengono come il forno a legna!!!
    Un abbraccio
    Monica

    RispondiElimina
  21. Che golose ricette, mamma mia quanta fame mi hai fatto venire! :) Il resoconto della tua giornata sembra lo stesso di una mia collega che ha 3 bambini e mille altri impegni...ogni volta viene al lavoro con i capelli dritti!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  22. Tu mi tenti, anche se preferisco il rotolo di stralunga!
    Troppo buono!
    Un abbraccio,
    Vale

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari