12 gennaio 2016

Pizza assettata ,la pizza senza lievito molisana







Dopo una manciata di giorni e una spicciolata di minuti,torno al timone di questa avventura.
Una caviglia rotta e la completa immobilità mi hanno tenuta lontana.
Un periodo lungo , fatto di tante letture film, amici e sbattimento di scatole.
Ho cucinato poco e quel poco che ho realizzato è stato ispirato dai piatti tipici della nostra Penisola.
Il primo che vi propongo è un piatto tipico molisano.
Non so a voi,ma a me il Molise fa tanta simpatia.
Una regione spesso dimenticata ma cosi ricca di storia ,di tradizioni.
Un clima mite, una terra che fa da culla e una cucina seppur povera  ricca di molte sfumature.

Il piatto che vi propongo è la "Pizza Assettata".
Assettata ovvero seduta perchè la caratteristica principale di questa pizza è proprio la mancanza di lievito.
Il che oltre ad accorciare i tempi di realizzazione della ricetta, è molto utile in caso di intolleranze ai lieviti.
Rimane comunque morbida se la stendete abbastanza alta.
Io, che la preferisco in versione più "strong, l'ho stesa sottile
Il risultato ? Una pizza croccante e saporita.
Altra caratteristica è quella di avere nell'impasto un mix di semi di finocchio e peperoncino .
Ovviamente, se non li gradite, sostituiteli con quello che più vi piace.
Vi allontanerete dalla ricetta tradizionale, ma al gusto non si comanda!




PIZZA ASSETTATA

500 grammi di farina (250 semola di grano duro-250 farina 00)
1 peperoncino piccante
semi di finocchio a piacere
acqua calda quanto basta
sale 
50 millilitri olio extravergine di oliva

Con la farina disposta a fontana, unite l'acqua calda (quel tanto che basta per ottenere un impasto morbido ),l'olio,il sale, semi di finocchio e il peperoncino tritato finemente.Lavorate fino ad ottenere un composto lavorabile
Fate riposare tale impasto per circa una mezz'ora.
Stendetelo poi in una teglia unta d'olio, cospargete la superficie con olio, semi di finocchio e peperoncino e passate in forno già caldo (200 gradi) per circa 20-30 minuti.
Servite subito

13 Comments

13 commenti:

  1. Ciao Momi spero tu ti sia rimessa ^_^
    Non conosco questa pizza eppure il Molise è qui vicino, sembra una sorta di piadina non trovi, chissà che Buona con il peperoncino.
    Ti mando un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Vale bella, una sorta di piadina.Queste ricette mi affascinano, perchè con poco si ottiene tanto !!
      bacioni

      Elimina
  2. Comunque sia alla pizza non dico mai di no :-)

    RispondiElimina
  3. Comunque sia alla pizza non dico mai di no :-)

    RispondiElimina
  4. Ufffimmagino che palle tante immobile a casa! Dai che ti rimetterai velocissimamente!!! Buonissima questa piza.. veloceda fare.. e digeribile senza lievito... smackk e buon 2016!!!
    ps: io sono al 50% sangue molisano da parte di papà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudiè, mi sono fracassata tre quarti di palle, se mi passi il francesismo ^_^.
      Buon anno anche a te cara,a Zoe e Riccardo^_^

      Elimina
  5. ciao, che bello rileggerti!
    Questa versione della pizza mi è sconosciuta, ma amando le ricette tradizionali e la pizza proverò a realizzarla quanto prima!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rò ho cominciato a cucinar da seduta con la mia sediolina a rotelle!!Non ne potevo più, le dita fremevano!
      Un abbraccio

      Elimina
  6. Facilissima da fare e ottima da mangiare! Segno!!

    RispondiElimina
  7. bentornata gambarotta!
    te lo sei goduto il riposo? spero di si, ricorda, le cose non capitano mai a caso....
    buona la pizza assetata!
    un abbraccio
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandraaaa..no ,non me lo sono goduto per niente.E questo perchè trascorsi i primi due giorni e tre notti al suono di "ma si dai ora leggerò tutti i libri che sogno di leggere da una vita.ma si dai, tutta la filmografia di Hitchcock"...ho cominciato a dar di matto. Perchè un conto è scegliere di riposarsi un conto è essere costretti a farlo,porca paletta!
      Ti abbraccio ,baci baci!

      Elimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

Blog Archive

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram