Il Baba Ganoush contaminato





Buona Pasqua a chi si crede Carla Cracca
e buona Pasqua a chi non si crede proprio.
Buona Pasqua a chi ha un sogno nel cassetto,
a chi lo ha realizzato,
e a chi lo ha tirato fuori,
gli ha fatto prendere un po' d'aria
e lo ha rimesso dentro.
Buona Pasqua a chi ha il cuore libero,
a chi lo ha occupato,
e a chi non lo vorrebbe proprio un cuore.

Buona Pasqua a chi sarà in compagnia
o a chi sarà solo.
Buona Pasqua a chi maledirà la dieta mancata
e a chi  "da martedì insalate e merluzzo"
Buona Pasqua a chi crede 
e Buona Pasqua a chi non lo sa se crede o no.
Buona Pasqua a me,
a voi
a chi ho amato
a chi amo e  
a chi incontrerò lungo la mia strada.





Oggi vi offro un Babaganoush, il famoso caviale di melanzane tipico della cucina mediorientale.
Questo ha una marcia in più.
E' contaminato.
Da un luogo speciale, il Punjab.
Una ricetta che offro a chi mi ha regalato una chance in più nella vita facendomi viaggiare e dicendomi, ogni volta che magari sbuffavo perché volevo stare con i miei coetanei...apri la tua mente.
Grazie Hans, so che da lassù mi guardi! 


Non sono praticante, credo in qualcosa e forse credo a modo mio, ma ci sono ricorrenze che sento molto.
Spero che la Pasqua sia un'occasione per tutti di comprendere e imparare a conoscere il diverso da noi.
Senza ghettizzarlo, senza mettergli noiose etichette addosso. E per diverso non intendo soltanto nella pelle ...ma diverso nel modo di pensare, di vestire, di amare.

La cucina è un linguaggio universale.
Il mio baba ganoush (anzi non è mio perché è di quel gran pezzo di figliolo di David Rocco) ha incontrato l'India ma anche l'Italia.
Una fusion confusion che vi conquisterà il palato.
Provatelo sul pane, come condimento per la pasta e sognate....sognate un mondo senza confini.
Senza bombe...

Buona Pasqua



BABA GANOUSH DEL PUNJAB

2 melanzane
1 cipolla piccola rossa
20 pomodorini pachino
1 cucchiaino di curcuma
1 spicchio di aglio
zenzero grattugiato
1 peperoncino fresco
1\2 cucchiaino di semi di cumino
prezzemolo o coriandolo fresco
olio sale e pepe

Prendi le tue melanzane e avvolgile nell'alluminio.
Mettile direttamente sul fornello, così, senza nessuna pentola. falle cuocere a fiamma media. Sono pronte quando riuscirai ad infilare una forchetta in tutta la melanzana.
Falle raffreddare.
Prepara un trito di aglio cipolla e peperoncino. Metti in un wok i semi di cumino e tostali velocemente. Aggiungi l'olio e il trito di ortaggi. Fai rosolare. Aggiungi i tuoi pomodorini tagliati a metà e fai ammorbidire.
Apri il cartoccio delle melanzane tiepide e togli la buccia.
Non ti preoccupare se qualche pezzetto rimane nella polpa. Contribuirà a rinforzare il sapore affumicato della melanzana. 
Metti la polpa su un tagliere e cerca di tritarla. Aggiungila nella padella (o wok) e fai rosolare. regola di sale e pepe, aggiungi la curcuma e lo zenzero. Trita il prezzemolo (o il coriandolo fresco) e mescola il tutto.
Fai intiepidire e servilo come antipasto!





7 commenti:

  1. Ahhhhh ma che meraviglia.. assomiglia moltissimo alla melitzano salada greca.. Buona Pasqua a te e famiglia :-*

    RispondiElimina
  2. Ho apprezzato al tua ricetta che sembra sfiziosa e semplice, ma apprezzo anche molto il discorso che facevi sull'aprirsi agli altri, sul non etichettare ma sul comprendere. Ogni occasione, ogni giorno è adatto per farlo. Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  3. Approvo tutto. Mi piacciono le contaminazioni. Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  4. Ihhhh... il baba g. mi piace, ma soprattutto la poesia ;) Spero sia stata una buona pasqua anche per te !!

    RispondiElimina
  5. Ciao non so se mi leggerai ma ho rovistato qui da te prendendo un sacco di ricette sto cercando qualcosa di particolare e buono per noi (marito ed io) ma anche per un paio di cene che devo fare per l'amico che arriva... Volevo solo ringraziarti. Buon proseguimento di settimana e spero cher la Pasqua sia stata bellissima e ...grazie anche per questo baba... Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Edvige cara, certo che ti leggo. Leggo tutti i commenti anche se il tempo è tiranno e il lavoro (per fortuna) è tanto e non riesco quasi mai a rispondere. Sono io che ringrazio te per avermi dato fiducia e per seguirmi nonostante la mia apparente assenza. Sono le persone come te che mi spingono a tener aperto questo posticino! Spero che la tua Pasqua sia stata serena e ti mando intanto un grosso abbraccio!

      Elimina
  6. I tuoi auguri (che non so perchè erano finiti negli spam) mi sono particolarmente piaciuti (come poi sai benissimo mi piacciono sempre i tuoi post!!!)
    Mi prendo una manciata di auguri "per quelli che hanno il cuore occupato, sì perchè ho trovato un principe azzurro (sbiadito) davvero speciale che ha riportato il sorriso (anche se con tanti problemi da affrontare assieme MANO NELLA MANO) ed il sole nelle mie giornate (ultimamente un po molto, anzi troppo, buie), poi uno per chi non ha pregiudizi...
    EVVIVA anche le contamizioni...
    Ora aspetto i tuoi prossimi post
    Buona giornata

    RispondiElimina