I Fusilli in caponata...senza melanzane

I fusilli in caponata ti risolvono un pranzo in maniera veloce. Ti assicuro che nemmeno noi blogger abbiamo sempre ore e voglia di stare messe lì a spignattare come se non ci fosse un domani. A volte una ricetta di pasta che praticamente si fa da sola è la soluzione giusta ma soprattutto buona per trasformare un normale pranzo in un...mezzogiorno di fuoco.

Fusilli in caponata-pasta-primo piatto-ricetta pasta economica

Perché fusilli in caponata? Perché è una ricetta che strizza l'occhio alla caponata classica. Ne riprende sapori, consistenze e qualche ingrediente tipico, ma non ha le melanzane! E a me piace perché è semplice, non amo i primi complicati a meno che si chiamino lasagne ...


Prima di darti la ricetta, tu che mi segui da anni, ti chiederai...tutto qui? Niente chiacchiere? Niente storie? Niente pipponi?

Nossignore.
Oggi l'Emporio svolta.
A destra e a sinistra.
Ci risentiremo quasi giornalmente su queste pagine, ma non solo con le ricette e sai perché?

Il lavoro di copy e di web content writer a volte mi impegna così tanto che alla fine, due spaghi in croce sono la cena di tutta la famiglia😋
Inoltre, io stessa non cerco sempre ricette nel web e non mi interessa solo la cucina.

Un giorno cerco notizie sull'hennè (lo hai mai provato? Presto su questi schermi!!) e l'altro cerco qualche ispirazione per scegliere un libro da leggere. Il giorno dopo cerco come pulire le fughe tra una mattonella e l'altra oppure come si fa lo sgrassatore oppure come riuscire a sopportare con i rimedi naturali un raffreddore insistente.....

Insomma, di tutto un po'. Del resto, il blog è un diario e alla sottoscritta non interessa che sia visibile o meno. Che ce 'mporta? Costruisco tutto il giorno testi per il web, sto spazio lasciatemelo libero!!!!

Quindi andiamo a ruota libera. troverai quello che sperimento giornalmente, quello che penso (preparati a recensioni al fulmicotone, sai quanti prodotti ho provato che.....😡) e quello che leggo. Un salotto...un blog per signore, parafrasando il titolo di un blog che ho amato negli anni→Questo.

E ovviamente anche le mie ricette!

Buona giornata!
(hai visto che il pippone l'ho fatto comunque?)




FUSILLI IN CAPONATA

400 gr fusilli
mezza bottiglia di passata di pomodoro
due cucchiai abbondanti concentrato di pomodoro
100 gr olive  (nere o verdi)
una costa di sedano tritata
60 gr capperi in salamoia
1\2 bicchiere di aceto di vino
olio sale e pepe
1\2 tazza acqua bollente
1 cucchiaino abbondante di zucchero

Prendi una padella abbastanza capiente
Soffriggi la cipolla e il sedano tritati e, nel frattempo, trita grossolanamente la polpa delle olive. Unisci i capperi e le olive al soffritto. Aggiungi il concentrato diluito nella tazza di acqua bollente e fai rapprendere per circa due o tre minuti. Regola di sale, metti lo zucchero previsto e aggiungi la passata. Mescola e versa l'aceto.
Mantieni una fiamma media e fai asciugare il tuo sugo (non troppo però!).
Lessa i fusilli e, una volta al dente, falli saltare nel sugo.
Servi con un bel Gebbia Rosè (come consigliato da Alessandro Molinari Pradelli, autore della ricetta, che io ho modificato in alcuni punti)





7 commenti:

  1. Da siciliano la caponata senza melanzane mi turba un po' ma l'idea non è male e amo i fusilli! Sono in assoluto la mia pasta preferita :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pier, da portatrice sana di marito catanese ti dico che ha turbato anche lui, ma poi si è piegato alla logica "ho fame, ergo mangio". Certo, la caponata vera, preparata da mia suocera, beh...è tutta un'altra storia!

      Elimina
  2. Concordo pienamente. Anche il mio blog ce di tutto non perchè abbia un lavoro come il tuo impegnativo (sono in pensione) ma perchè mi piace sapere un pò di tutto e quindi come diario deve abbracciare una multitematicità...che parolone :D
    Ottimo piatto io e le melanzane non abbiamo feeling. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Edvige cara! Occorre rispolverare il concetto di blog come diario personale. Non di sola cucina siamo fatti...quindi perché non parlarne?
      Ti abbraccio

      Elimina
  3. Sono d'accordo: mica si ha sempre voglia di spignattare perchè per hobby facciamo le food blogger! Io faccio anche di peggio dei due spaghi in croce: vedessi con che abilità apro le confezioni del prosciutto cotto! E comunque trovo sia giusto usare il web per tutto ciò che ci passa per la mente! Aspetto i risultati dei tuoi studi!

    RispondiElimina