10 ottobre 2016

Pasta al tonno alla moda di Favignana e il senso che non c'è

pasta-tonno-sugo-capperi-pomodori-pinoli-veloce




Il senso delle proporzioni ce l'hai oppure no.

Il senso delle proporzioni è quello che ti spinge a far indossare a tuo figlio la muta da sub per andare a bagnarsi in piedi nella pozzanghera.

Il senso delle proporzioni è quello che ti spinge ad avere otto detersivi diversi per lavare il pavimento...dovesse mai la piastrella addormentarsi ceramica  e risvegliarsi parquet.

Il senso delle proporzioni è quello che ti spinge ad usare tutto lo Zanichelli compreso di sinonimi contrari per dire semplicemente un  "Ti amo".

Il senso delle proporzioni è quello che ti spinge ad accumulare sedici paia di slip e otto pigiami in fondo al comò "non sia mai succeda qualcosa"

Il senso delle proporzioni è quello che ti porta ad incatenare i tuoi figli con quindici magliette della salute perché stamattina...fa un po' freschino

E' quello che ti inserisce il pilota automatico quando vai a fare la spesa.
E allora una semplice cenetta a due diventa a quattro nella tua testa.
Un pranzo di quattro persone diventa un pranzo da otto.
Otto diventa sedici.
Peggio di un moltiplicatore catastale..



Il senso delle proporzioni io non ce l'ho.
La pasta ne è un esempio.
Posso passare un anno senza mangiarla ma poi arriva quel periodo che la mangerei anche dentro il cappuccino della mattina.
E allora preparatevi, perché sarete partecipi di questa mia nuova passione...finché dura!
E intanto vi ringrazio tutte per continuare a passare di qui, silenziose o meno, presenti nei commenti o nel contatore di visite che non smette mai di girare. E tutto questo nonostante la mia latitanza per l'enorme mole di lavoro che mi si è riversata addosso...per fortuna.
Grazie!!!

La pasta di oggi pare sia tipica di Favignana. Gli ingredienti nostrani ci sono tutti. Il tonno dovrebbe essere rigorosamente fresco ma potete tranquillamente utilizzare quello in scatola, di necessità virtù!!



PASTA AL TONNO alla moda di Favignana

300 grammi di tonno fresco (in alternativa 3 scatolette di ottimo tonno sottolio)
1 cipolla
40 gr pinoli
1 cucchiaio uvetta
1 cucchiaio capperi
300 ml salsa di pomodoro
1\2 bicchiere vino bianco secco
100 gr mollica di pane raffermo
1\2 spicchio di aglio
1 ciuffo di menta
1 ciuffo di basilico
1 mazzetto di prezzemolo
olio,sale e pepe

Se decidi di utilizzare il tonno fresco, taglialo a cubetti.
Trita la cipolla e falla appassire in tegame con l'olio e i capperi. Unisci i pinoli e l'uvetta e fai insaporire per circa cinque minuti, avendo cura di mescolare spesso.
Aggiungi il tonno e fai rosolare, bagnando con il vino bianco.
Fai evaporare e versa la salsa di pomodoro.
Regola di sale, pepe e prezzemolo tritato e fai cuocere per circa 25 minuti, aggiungendo dell'acqua se tende a restringersi troppo.
Frulla la mollica del pane con la menta e il prezzemolo.
Dopo aver lessato la pasta, condiscila con il sugo preparato e cospargila con il trito aromatico di pane.


6 Comments

6 commenti:

  1. Fantastica questa pasta, devo dire davvero aromatica..! Anche io la adoro, in realtà è la prima cosa che mi manca quando sto lontana da casa.. <3 E per il senso della proporzione.. no, Mony. Non ce l'ho, anche se tante volte vorrei averlo. :( Delle volte è bello non avere misure, fa sentire tutto il doppio. Ma delle altre credo sia una maledizione. Ti abbraccio fortissimo! p.s. buon lavoro!!! ^_^ <3

    RispondiElimina
  2. io che faccio 350 g di pasta per 2 persone ce l'ho secondo te? :) Passare da te è sempre un piacere.

    RispondiElimina
  3. Il moltiplicatore catastale mi garba e il senso delle proporzioni cos'è? ahhhh ho capito è quello che qudno parti per stare via due giorni ti porti dietro l'armadio 4 stagioni perchè potrebbe nevicare, piovere, esserci un caldo torrenziale e il cambi dell'adolescente perchè si sa che la mamma lo vede sempre "neonato" :) il senso delle proporzioni quello che in 3 mi fa calare mezzo chilo di pasta perchè tanto non c'è il secondo e la creatura deve mangiare :) ottima questa pasta, la creatura è appunto tonno addicted! La proverò :)

    RispondiElimina
  4. Mi sembra di sentire il porfumo del mare di Favignana... giusto per sognare un po'!!!

    RispondiElimina
  5. Oddio ma allora è una malattia!!! Anche io sto vivendo una fase "W la pasta"!!! Buonissima questa versione con il tonno! Bella ricca e pure semplice da preparare...ti rubo la ricetta!

    RispondiElimina
  6. Devo andare a vedere sullo Zanichelli cosa scrive sotto "proporzioni"....
    Io manco le proporzioni x lo stirare ho!!!!
    Penso che domani rifilerò a mio figlio una bella pasta col tonno (alle 11.30 pasta col tonno???? O MAMMA MIA!!!! Deve andare ad allenamento per cui si pranza prestissssssimo!!!)

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram