18 febbraio 2016

Torta salata funghi mozzarella e patate e se fossi una blogger seria





Se fossi una blogger seria vi direi di mettervi cappuccio rosso e grembiulino e di avventurarvi nel bosco a cercare veri funghi porcini

Se fossi una personcina seria vi direi però di stare attente perchè nei boschi si fanno brutti incontri

Ma sono una blogger cialtrona e vi dico che i funghi beh,comprateli surgelati
E vi dico anche che magari li potete prendere anche misti

E non sono una personcina seria perchè attente al lupo posso anche dirvelo...ma i lupi  sono scappati dal bosco e si aggirano furtivi in ogni angolo, travestiti da nonnine.
Ed è difficile riconoscerli.
Bisogna essere allenate ed avere tanto fiuto
A volte vi sono cosi vicini che vi accorgete che vi hanno fregato solo quando li ritrovate intenti a rosicchiare un arto
Peccato sia il vostro però.

Se fossi una blogger gourmet vi direi di prendere una bella mozzarella di bufala.
E vi direi anche di prendere righe,squadre e goniometri per tagliare le patate (rigorosamente dop doc dip e pop) a dadini perfettamente uguali

Ma la blogger gourmet è rimasta sepolta sotto tonnellate di offerte al supermercato.
E le patate le taglio un pò come mi pare:un pò di futurismo in cucina non ha mai ucciso nessuno

Sono una donna,non sono una blogger santa.
Sono una donna che cucina piatti per donne che vanno di fretta...perchè i lupi sono sempre dietro l'angolo





Ovviamente se avete a disposizione tempo e dedizione utilizzate funghi porcini freschi e mozzarella di bufala.
Personalmente adoro cosi tanto la mozzarella di bufala che non riesco (fatta eccezione per la pizza) ad utilizzarla in cucina.
Sono purista o forse solo estremamente golosa!
Se siete donne che vanno di fretta e avete bisogno di una ricetta facile e veloce ed anche economica utilizzate funghi surgelati e mozzarella vaccina ^_^

TORTA SALATA FUNGHI MOZZARELLA E PATATE

1 rotolo di pasta sfoglia
300 grammi di funghi misti o solo porcini
1 mozzarella grande (250 grammi)
3 patate grandi lessate e tagliate a rondelle
1 spicchio di aglio
1 rametto di timo fresco
1 uovo
100 millilitri di latte


Cuoci i funghi:


  • in una padella fai soffriggere un cucchiaio di olio, 1 pezzetto di burro,1 spicchio di aglio.Unisci i funghi,regola di sale e pepe,copri e lascia cuocere.


Prepara la torta:


  • Passa la mozzarella al passaverdure .Lo so è un procedimento poco ortodosso ma eviterai tutta quell'acquetta traditrice che butta fuori la mozzarella.
  • Fodera una teglia tonda con la carta forno, rivestila con la sfoglia e bucherella il fondo.
  • Sbatti l'uovo con il latte e un pizzico di sale e pepe.
  • A me piace farla a strati con gli ingredienti che rimangono separati Quindi procedi cosi:
  • Metti sul fondo le patate tagliate a rondelle e spolvera  con un pizzico di sale
  • Fai il secondo strato con i funghi
  • Unisci la mozzarella
  • Completa con le patate rimaste.
  • Versa il mix di uovo e latte e fai cuocere a 180 gradi per circa 30 minuti
  • Decora con il rametto di timo e servi in tavola


18 Comments

18 commenti:

  1. adoro le torte rustiche proprio per la praticità e la velocità con cui ti risolvo una cena, mi piace la tua proposta, la proverò presto!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  2. favolosa torta. Alla fine il tempo che si ha per cucinare non è sempre quello che si desidera, percui si finisce per usare le cose piu pratiche per fare tutto in tempo.
    Mi associo al tuo pensiero sui lupi in tutto e per tutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per forza Paola perchè poi alla fine siamo donne che vanno di fretta!
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Noooo, sei una gran blogger che capisce i problemi e le tempistiche di molte/i in cucina!!!! I funghi? io non saprei distinguere quelle buoni da quelli farlocchi!!! E quando mi viene voglia mica è detto che ci sia sempre il mercato, del fruttivendolo vicino casa non mi fido e non mi fermo neanche per il prezzemolo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha sono una volpe!!! se io andassi nel bosco per funghi penso che principalmente raccoglierei quelli belli colorati...quindi pensa quanto posso fidarmi del mio giudizio!!
      Ti abbraccio

      Elimina
  4. Le torte rustiche... ma quanto sono buone e quanto fanno comodo?!?
    E quanto mi fai ridere tu con le tue intro ai post.^_^ mi ricordi tantissimo la mia socia Tamara. ^_^
    Lupi? Io giro con gli arti foderati di guaina anti morso. ;);)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla soglia dei quarantacinque ho imparato a distinguerli...molti se non proprio tutti e solitamente me li mangio a colazione con il mio vasetto di yogurt greco al seguito!! Arrivo con panissimo eh!Mi devo leggere bene il to do ^_^

      Elimina
  5. Che bella invenzione le torte salate e questa deve essere buonissima!

    RispondiElimina
  6. grazie per questa delizia,fa sempre comodo avere qaulche cosa di buono da fare per i miei lupi,visto che ancora non ho pranzato una fettina la prendo,un abbraccio

    RispondiElimina
  7. ADORO LE TORTE SALATE, TROPPO BUONA LA TUA !!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  8. Per questo mi piaci e ti seguo volentieri, per tutto quello che hai scritto nel post ;) E mi piace pure questa magnifica torta salata :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luna cara e tu sai quanto io sono affezionata a te ^_^

      Elimina
  9. ahahahahahh!!!! sei miticaaaaa!!!! riesci sempre a stupirmi con le tue preparazioni e a farmi ridere di cuore!!!

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

Blog Archive

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram