6 novembre 2013

I Biscotti a vetro



Oggi un altro tormentone di qualche tempo fa:i biscotti a vetro.
Li avevo in archivio da tempo immemorabile.Dopo Halloween avevo la casa invasa dalla caramelle e ho deciso di provare,anzi le mie figlie hanno deciso di provare.Sono semplicissimi da realizzare e di grande effetto.Quelli che vedete proposti da me non sono perfetti ovviamente,sono il frutto delle mani delle mie pargolette.Mi ripropongo di provarci prima delle feste natalizie perchè mi piacerebbe regalarli.
La base è un frolla.Usate la ricetta con la quale vi trovate meglio.Avete fretta?usate quella già pronta.
Dovrete procurarvi inoltre delle caramelle dure ,colorate (senza ripieno),due stampi della forma desiderata (uno più grande l'altro più piccolo) e ..buon divertimento!!!
La ricetta che utilizzo io per la pasta frolla è Questa,la migliore finora per me!



Biscotti a vetro

200 gr farina
100 gr zucchero
100 gr burro a temperatura ambiente
2 tuorli
un paio di cucchiaini di latte
1 pizzico di sale

caramelle dure di vari colori

Prepariamo la frolla:su un piano da lavoro infarinato mettete la farina a fontana e fate un buco al centro.Unite lo zucchero,il burro morbido tagliato a tocchetti ,il sale,i tuorli e il latte.lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo.Mettete in frigo per una mezz'ora.
Dividete in base al colore le caramelle e riducetele in polvere con il minipimer.
Tirate fuori la frolla,stendetela non troppo sottile.Con lo stampo prescelto,il più grande, tagliate la pasta della forma desiderata.
Accendete intanto il forno a 180 gradi.
A questo punto prendete lo stampino più piccino e fate un buco nel centro.Ponete tutti i biscotti cosi ottenuti su una placca foderata di carta forno.
Mettete i biscotti nel forno caldo e fateli cuocere finchè non saranno solo LEGGERMENTE dorati.
Tirate fuori la teglia e al centro di ogni biscotto inserite la polvere di caramella colorata.Rimettete in forno e fate sciogliere.
A questo punto i biscotti sono pronti.
Fateli raffreddare completamente prima di staccarli dalla teglia.
Ovviamente se trovate delle caramelle dure piccoline potete anche non tritarle.In tal caso mettetele subito al centro del biscotto,prima di iniziare la cottura in forno.In questa maniera la piccola caramella avrà tutto il tempo di sciogliersi!




9 Comments

9 commenti:

  1. Io non lo so tu quante zie hai ma ti assicuro che io ne ho un vagone, e non solo quelle purtroppo, anche quelle acquisite ci si mettono, ma ormai loro hanno demorso ed io non le sento più...se non fosse per quella vocina della suocera che mi fracassa i marroni ore e momenti sarei serena...oh sì se lo sarei!
    Un abbraccio forte.
    P.S. Questi biscotti me li ricordo e anche io li vorrei tanto provare, ma tu che caramelle hai usato Mò?

    RispondiElimina
  2. ahah! mi hai fatto morir dal ridere!!! questa zia ce l'ho anch'io e ce l'abbiamo proprio tutte ci scommetto!! forti anche i biscotti a vetro! Alle caramelle non ci avevo pensato!baci!

    RispondiElimina
  3. ringrazio il cielo di non aver avuto quel tipo di zie! forse qualcuna ha pensato certe cose ma a me non le ha mai dette :)
    buoni e coreografici i tuoi biscotti!

    RispondiElimina
  4. Carinissimi questi biscottini, io li vedrei benissimo su un bell'albero di Natale!!!
    Bravissima Monica!!
    Un bacione e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  5. Biscottini troppo carini !!! Ma passo sempre di qui per le tue storie ... con la speranza di vedere un giorno qui la copertina del tuo romanzo o dei tuoi racconti pubblicati!!!

    RispondiElimina
  6. Ahahahah quanto hai ragione! Io già ho l'ansia di mio, le zie non le reggo! Un bacio!

    RispondiElimina
  7. Io ho tante zie e per fortuna ognuna a casa sua...ma una zia zitella che mi faceva da "baby sitter" anche ce l'avevo...mannaggia...ho sempre vissuto con il suo spettro nell'armadio...una donna dolce con i bambini ma di un'acidità incredibile!
    Comunque...i tuoi biscotti sono una figata! A vetro???? Ma come ti vengono in mente?
    Un bacio tesoro ♥

    RispondiElimina
  8. o mamma quante zie!!! Ognuna con una sua storia!!!

    Questi biscotti è da sempre che mi piacciono... ma non trovo mai il tempo di provarli!!! Uffa
    Ps passa da me ti ho taggata :_)

    RispondiElimina
  9. credo proprio che una zia così ce l'abbiamo tutti !!!!! infatti io ho tre figli...perchè ad un certo punto ho detto bastaaaaa !!!! i biscotti sono bellissimi li ho fatti anch'io lo scorso natale e li ho regalati ...alle zie !!!!! un abbraccio.....

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

Blog Archive

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram