La torta dei due minuti e la ricetta dell'ottimismo

Ricetta del giorno.No,non è un dolce,non è un primo,non è un contorno.
E' la ricetta dell'ottimismo,del bicchiere mezzo pieno,della sfumatura di colore in mezzo al grigio.E' il post della gratitudine per quello che si ha e quello che si vive.E' il post della serenità.
Perchè un sorriso non costa nulla,la gentilezza nemmeno e il valore di un'amicizia è inestimabile.
E tutte 'ste cose messe insieme a me provocano un sano ottimismo
Ok che te sei fumata per colazione?Niente.
Mi ci sono proprio svegliata così.
Forse il merito va alla giornata di ieri.
Perchè ho un'amica che non mi ascolta.A lei non importa nulla delle mille parole che escono dalla mia bocca.Anzi,delle volte chiede la grazia di farmi stare zitta.
Lei legge le pause,gli spazi bianchi.Legge il non detto e lo sguardo.Legge un sospiro o un punto.E interviene.E quel punto lo trasforma in una virgola.Colora gli spazi bianchi e dà un senso alle pause.
Sa quando deve intervenire con decisione (le nostre litigate sono all'ordine del giorno,anzi io litigo lei sbuffa chiedendosi perchè mi è stato dato il dono della parola) e sa quando è il momento di tendere una mano.
E ieri ha preso la mia giornata e l'ha trasformata in un oasi di riposo e di serenità.Devo ancora perdonarle il fatto di avermi rimpinzato all'inverosimile ..ma di fronte al suo sguardo da comandante nazista in congedo che ti dice "MANGIA" non si può dire di no!
Grazie PI!!


Oggi la ricetta di una torta semplice semplice.La torta dei due minuti.Perchè ci vogliono due minuti per unire gli ingredienti e una mezz'ora per cuocerla.Perchè a noi le ricette cosi facili e veloci piacciono.E aggiungiamoci che è anche economica perchè fatta per recuperare il latte,la panna,il latticello che vi girano per il frigo.Non c'è bisogno nemmeno di scomodare frullino,planetarie e quant'altro.Basta una forchetta per amalgamare il tutto!



Torta dei due minuti


180 gr farina
180 gr zucchero
3 uova
1\2 bustina di lievito
180 ml di ( a scelta):panna da montare,panna da cucina,latticello,latte fermentato,latte,latte di soia,latte di riso,kefir
aroma a scelta (limone.vaniglia,scaglie di cioccolato,rum)

Prendete una ciotola e unite tutti gli ingredienti insieme.mescolate con una frusta a mano o una forchetta in maniera tale da ottenere un impasto senza grumi.Imburrate e infarinate uno stampo(il mio era da 24 cm),versateci il composto e cuocete a 180 gradi per una mezz'ora.
Togliete dal forno,fate raffreddare e spolverate di zucchero a velo.
Piccola nota:se decidete di utilizzare il latte potete aggiungere all'impasto un mezzo bicchiere di olio vegetale.La torta ne guadagnerà in morbidezza e umidità.Io ho fatto la versione con la panna e non l'ho utilizzato per evitare di caricare eccessivamente di grassi la torta ^_^


31 commenti:

  1. Che grandissima idea Moni! Questa torta è l'ideale quando si ha bisogno di preparare un dolce alla ultimo minuto facendo comunque una gran bella figura!! Un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara!A me aiuta a smaltire gli avanzi ed è una gran cosa visto che odio buttare le cose!!!
      Un abbraccio
      Monica

      Elimina
  2. Ciao Monica!!!
    Ho letto ottimismo e sono corsa...beh, sarei venuta comunque a trovarti! ;-)
    Hai ragione, ci sono persone che dovremmo sempre tenere vicine a noi, quelle che hanno il sorriso pronto, che ti scaldano il cuore, che leggono i silenzi, quelle che ti cambiano una giornata. Poi c'è anche la categoria opposta, i pienne, ecco da quelli bisogna fuggire a gambe levate!!!
    Tu sei una maestra delle ricette veloci ed efficaci, devo ancora provare la torta magica...mannaggia ho una lista enorme nella mia cartella 'ricette da fare', non ce la farò mai...
    Ti abbraccio forte!
    n.b. come stai?? pronta per riprendere alla grande? appena ho un attimo ti chiamo!
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roby cara!
      Sto abbastanza bene grazie,in piena ripresa!Anche perchè diciamocela tutta ...l'estate non mi è molto congeniale!E' bello circondarsi di persone che ti fanno sorridere,che correggono le tue paturnie e ti indirizzano verso il sorriso.
      Io ho chiesto di poter vivere due o tre vite in più per poter provare tutte le ricette che ho appuntato,salvato e scritto negli ultimi anni!
      Un bacione
      Monica

      Elimina
  3. Defi che non sei altro mi hai fatto emozionare ,è vero tante volte l'ho pensato che il tuo unico difetto spesso è la parola ma senza di quella non avrei potuto conoscere quanto le tue parole la maggior parte delle volte agiscono da balsamo su chi ti circonda <3 .
    Sei GRANDE Pe e non solo d'età....ahahhahahhahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi che me stai a raggiunge defi cara.Io me fermo e t'aspetto..che amica sarei altrimenti!
      BACIIIIIIIIIIIIIIIIII
      Monica

      Elimina
  4. Che meraviglia le ricette semplici e veloci!!!!

    RispondiElimina
  5. Monica cara,un'amica così non devi assolutamente fartela sfuggire!
    Io l'avevo ed ora che è lontana sento tanto la sua mancanza,il suo capirmi senza dire una parola,il suo esserci sempre ed in ogni momento!
    Ottima questa torta,davvero l'ideale per iniziare alla grande una bella giornata!!un abbraccio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedi quando dicono che chi trova un amico trova un tesoro...è proprio vero!
      Un abbraccio grande a te!
      Monica

      Elimina
  6. Ciao Monica :) Mi piace tanto la tua torta, veloce e rassicurante come un abbraccio... io la vedo così :) Bacio grande :**

    RispondiElimina
  7. Amica.. queste tue parole, serene e piacevoli, sono proprio una medicina bellissima. Sei stupenda. Davvero. E ti abbraccio forte forte. Mi serviva proprio una tortina veloce da preparare oggi.. e come sempre corri in mio soccorso!! :D Un bacio!

    RispondiElimina
  8. Bello l' ottimismo....e con questo stato d' animo non potevi che far nascere una torta in solo due minuti....io avrei fatto tutto 250 inveci di 180 solo per averne di più !
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  9. ma che bella questa tortina, quasi quasi la faccio in versione miniplumcake, comoda per la merenda dei pupi! brava:-)

    RispondiElimina
  10. Appena ho letto il tuo post ho capito subito che si trattava di Giovannina :) anche perchè ero prima passata dal suo blog :))) Ahhahaha :) E' davvero bella la vostra amicizia ed è un piacere leggere le vostre avventure!!!! Che buonoooo questo dolce, una fetta a me please?????????

    RispondiElimina
  11. Già... l'ottimismo è il segreto della vita no????? Ammetto che nons emrpe ne ho.. anzi più spesso son pessimista.. ma quello dipende dal carattere insicuro che ho.. vabbè.. Comunque è bellissimo avere un'amicizia sincera.. e vera!!!!! Buona la torta invece.. velcoe.. soffice... smack

    RispondiElimina
  12. Che bel post!!! Penso che ottimismo e serenità siano davvero alla base di tutto...e che amicizia, speciale con una persona speciale! Ti meriti molto visto le belle parole che hai scritto!!!

    RispondiElimina
  13. Mi affaccio per ringraziarti non solo dei complimenti ma anche e soprattutto per il tuo garbo e la tua delicatezza.
    Rossanina

    RispondiElimina
  14. Ben trovata Monica! Come al solito qui da te c'è sempre aria frizzantina e quindi ci si sta veramente bene! Ricetta veloce veloce... giusto giusto per riprendere un po' la mano dopo tanto tempo di ozio! Grazie cara un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
  15. Monica, anima bella, dolce persona, leonessa spettinata. Non so se ti ho mai detto che adoro leggerti. ma sono dettagli questi.
    Invece mi voglio far contagiare dal tuo ottimismo, dalla tua capacità di osservare l'amica che riempie gli spazi bianchi, interpreta i punti, i sospiri e poi ti riempie la panza...
    L'amicizia è un dono raro e prezioso, e solo chi la conosce veramente può scrivere un post così.
    Grazie per essere passata da me. Sei bella.

    La torta "due minuti" mi sembra la torta che mia mamma chiama "sbrigativa": la fa senza pesare, con pochi ingredienti, ma sapessi che sofficità!

    ti abbraccio saldamente :*

    RispondiElimina
  16. Cara Moni le tue parole sanno riempire i miei di spazi e ti ringrazio.
    Quindi fammi capire, in questo dolce butto dentro tutto ciò che di liquido lattoso ho in giro per il frigo? Fico!!!!Mi garba l'idea!!!!Proverò e ti farò vedere il risultato finale...ma non so dirti quando perché ho i dolci in stand by per un po'!
    Un abbraccio,
    Vale

    RispondiElimina
  17. A me è venuta sottilissima :( Puoi specificare meglio forma e dimensioni dello stampo? Grazie! :)

    RispondiElimina
  18. Ciao Monica, e io non ti conoscevo mica!
    Arrivo qui dal blog di Imma e sai perchè? Perchè il tuo commento sul suo blog mi ha colpita tanto, la sincerità e le doti che apprezzi di lei sono le stesse che cerco e apprezzo io; quindi sono venuta a curiosare qui, e oltre ad aver trovato un sorriso contagioso nella tua foto, ho trovato anche (raro che accada) un post gradevolissimo da leggere (oltre ad una torta che quasi si prepara da sola!!); quindi mi sono aggiunta per una simpatia a pelle diciamo, e adesso me ne vado a sbirciare dell'altro!
    Ah... io sono Paola :)

    RispondiElimina
  19. Io l'ho provata ben due volte e ci deve essere qualcosa che non va perché oltre ad essere venuta sottilissima ma sempre cruda dentro!

    RispondiElimina
  20. Ci son ricascata!L'ho fatta oggi ed è venuta davvero pessima!Poi mi son ricordata che l'avevo già fatta ,con lo stesso risultato.Sarebbe meglio eliminare questa ricetta,perchè Repubblica ogni tanto la ripropone...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudia buonasera innanzitutto.Il minimo sindacale,non trova?La ringrazio per il suo parere.Mi permetta di non cogliere il suo suggerimento in quanto questa torta comunque e' piaciuta a molte persone..oltre alla sottoscritta :-).Rispetto il suo parere e mi spiace che non le sia venuta bene.Mi sarebbe piaciuto scendere nei particolari per capire meglio.Troppo dura troppo morbida stopposa non e' cresciuta e via discorrendo per capire insieme e magari vedere se c'erano margini di miglioramento...cosi il discorso e' un po' sterile...

      Elimina
  21. Ciao Monica,
    ho seguito la tua ricetta ma la torta è rimasta bassa e anche un po' spugnosa... :-( per cercare di riparare l'ho farcita con crema pasticcera!
    Peccato l'idea non era male.

    RispondiElimina
  22. Prova d'offerta di prestito
    ero alla ricerca di prestito di denaro da molti mesi. Ma fortunatamente ho visto prove fatte da molte persone sulla signora CINZIA , così la ho contattata per ottenere il mio prestito dell'importo di 45.000€ per regolare i miei debiti e realizzare il mio progetto. È con la signora CINZIA il mio sorride nuovamente è pianta di cuore semplice e molto comprensivo. Ecco sono
    posta elettronica: cinziamilani62@gmail.com

    RispondiElimina
  23. Appena infornata. Speriamo bene! É normale che l'impasto una volta mescolato sia molto liquido?

    RispondiElimina