Spiedini di verdure alle erbe,Luce e la commessa

A volte basta veramente poco per essere sereni.
Anche quando c'è qualcosa che minaccia quella serenità.
Un pensiero che riguarda una persona lontana,la sensazione che manchi un pò di luce lì accanto a lei.
E allora cerchi di dargliela.
E forse un pochino ci riesci.
La fai sorridere
E il respiro che fai dopo quel sorriso è sereno.
E poi ascolti una canzone in macchina,mentre la pioggia cade ma tu sorridi.
Macini chilometri con i Radiohead in sottofondo e sorridi.
Arrivi a destinazione e sorridi.Sorridi a lui,alle bimbe,alle persone che incontri.
A tutti sorridi.
Tranne che a lei.
Si proprio a lei.
A quella gentile commessa della libreria.
Si proprio a lei che dice a mia figlia:ma che libro orrendo hai scelto.
Perchè non ti fai comprare quest'altro?
Certo,è arrivata la frescona,costa dieci euro in più.
E va beh ma per una bimba che legge e che fa la seconda mica va bene quel libro.
No,lei non sa leggere e non fa la seconda.Ha finito ora l'asilo.
E poi c'è una cosa fondamentale:
le piace quel libro.
Lei non sa consigliare sua figlia mi spiace.
Io si.
Quindi bimba,vai a posare questo e prenditi quello che ti dico io.
Ora sta benedetta commessa non è persona informata dei fatti.
Sara è tosta,è cocciuta.Sara sa bene quello che vuole .E le ha candidamente detto:Il libro non lo poso,casomai non compro nulla
E poi non sa che ha corso un grosso pericolo.
Perchè deve ringraziare il mio sorriso e la mia cara Luce (ti ho ribattezzato oggi ,te gusta sto nome?)
perchè se non fossi stata tremendamente serena io quel libro glielo avrei infilato in un orecchio.


Spiedini di verdure alle erbe (da Vero Cucina luglio 2013)

2 melanzane
2 zucchine
2 cipolle
2 peperoni
500 gr pomodori
salvia,rosmarino timo
2 cucchiai di aceto di mele
olio sale e pepe

Mescolate l'olio con le erbe aromatiche,l'aceto,il sale e il pepe.Togliete semi e filamenti ai peperoni,spuntate le melanzane e tagliateli tutti a tocchetti.Sbucciate le cipolle,fatele a spicchi.tagliate le zucchine a rondelle di 1/2 cm.Mettere tutte le verdure tagliate in una ciotola,irroratele con l'olio e le erbe aromatiche che avete preparato in precedenza e lasciateli riposare per una mezz'oretta. Scolatele dall'olio (conservandolo).Infilzate le verdure su spiedini di legno alternandole.Fatele cuocere per una decina di minuti su una griglia ben calda,spennellandole con l'olio tenuto da parte.Serviteli tiepidi o freddi


10 commenti:

  1. ma è un'epidemia quella delle commesse che vogliono farti comprare quel che vogliono loro? ahahaha! Sara è un genio! e gli spiedini fenomenali ^_^ baciotto!!

    RispondiElimina
  2. le commesse, o sono annoiate e tonte oppure , sempre tonte, ma troppo zelanti.....meravigliosi questi spiedini!!!!

    RispondiElimina
  3. E' mancanza di tatto e sensibilità, ma la tua bimba adorabile vedo che sa già come difendersi!!
    Ottimo piatto! Mi piace molto.... ;) Semplice e saporito.... adorabile!

    RispondiElimina
  4. Commessa sconsiderata, non aveva la più pallida idea di chi aveva davanti, sciocca, ahahahahah....per stavolta le è andata di lusso!!! :)
    E comunque immagino come avrai gongolato alle parole di sara!!! Una tipa tosta ma tant'è, buon sangue non mente!
    Baci Monica :)

    RispondiElimina
  5. Ma....le ha detto proprio così? "Che libro orrendo hai scelto?". Perché se così fosse, io tanto sorridente non sarei riuscita ad essere. Altro che nell'orecchio!!! :D

    Parliamo di cose più belle: spiedini di sole verdure? sai che non ci avevo mai pensato? Sono un'ottima idea anche per una cenetta... :))

    PS: il prossimo inverno ce la faremo una passeggiata al mare insieme?

    RispondiElimina
  6. Non ho parole. Ma ancora esistono delle persone così stupide?
    Sì, perché qui si tratta proprio di stupidità, neanche di tatto o educazione, ma proprio di stupidità!

    A Mo', in testa je lo dovevi da' quel libro!!! (tanto suonava vuota!!) :D :D :D

    RispondiElimina
  7. Avresti fatto la cosa migliore a darglielo nelle orecchie quel libro,chissà imparava un pò di educazione!
    Buonissimi i tuoi spiedini di verdure, ottima idea! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. L'ottusità dilaga ovunque...
    Buoni e leggeri i tuoi spiedini vegetariani!
    Baci

    RispondiElimina
  9. ...l'ignoranza pura dilaga, come queste pozzanghere delle piogge (odiose) di luglio.
    Bella la mia mamma serena e sorridente. ♥

    RispondiElimina