Lasagne burrata,carciofi e salsiccia e le ali

"Ma quando me ne sarò andata da casa,tu mi verrai a trovare?
Certo.
E non te ne andrai subito?
me ne andrò al momento giusto.
Io lo sai cosa farò?Ti porterò al mare,d'inverno,come piace te.
E ci metteremo sedute sulla sabbia a guardare le onde.
E non penseremo al tempo che è passato,ma a quello che avremo davanti"

E' trascorso un intero fine settimana prima che il groppo alla gola mi abbandonasse.
Queste le parole della mia undicenne.
Una dolce malinconia.
Una sensazione strana,un mostro a due teste,teste che cercano di mangiarsi l'un con l'altra.
La prima testa :una potente necessità di farla tornare piccola,di rivivere tutto quello che mi sono persa.
Perchè nel crescerli è difficile vivere tutti i loro momenti.
La seconda testa:una nuova sensazione di vittoria,di strada seminata che inizia a germogliare.
Nella sua testa comincia a delinearsi già l'idea del volo,lontano dal suo nido.
E questa è una vittoria per chi educa.Perchè vuol dire che le radici hanno portato con sè le ali.
Buon volo,piccola mia.

Lasagne  burrata,carciofi ,salsiccia

1 confezione di lasagne
500 ml besciamella molto fluida
5 carciofi
1 burrata
5 salsicce
parmigiano reggiano
1 spicchio di aglio

Lavate,tagliate a fettine sottili i carciofi e soffriggeteli in una padella con uno spicchio di aglio.Portate a cottura,aggiungendo casomai un pò di acqua.
Prendete le salsicce,spellatele e rosolatele in padella senza aggiungere grassi.
Affettate la burrata.
Iniziate a comporre le lasagne.
Prendete un mestolo di besciamella e coprite il fondo di una teglia.
Adagiatevi il primo strato di lasagne.
Mettete uno staro di carciofi,uno di salsicce e un pò di burrata a pezzi.Unite un mestolino di besciamella e coprite con altre lasagne.Continuate a formare gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti.L'ultimo strato dovrà essere formato da besciamella,burrata e parmigiano.
Cuocete e gratinate in forno caldo(180 gradi) per una mezz'oretta



19 commenti:

  1. Io lo dico sempre: solo chi ha radici profonde può volare. Hai fatto un ottimo lavoro. E anche un'ottima lasagna ;)

    RispondiElimina
  2. e' la conferma che sei un'ottima mamma e una bravissima cuoca ! Bacione mia cara!

    RispondiElimina
  3. Cara.. sei dolcissima lo sai? Che mamma stupenda sei.. e che cuore di cielo la tua piccolina. Non ti nascondo che immaginando il momento mi sono un po' commossa. Ti abbraccio stretta.. buon volo a lei e anche a te.. angelo. Le tue lasagne sono eccezionali, come ogni cosa che ci regali! <3

    RispondiElimina
  4. Come ti capisco! Oggi la mia bimba mi ha detto che comincia a dondolarle un dentino e mi sono sentita di morire, perchè sta crescendo così in fretta.
    Magari avessi un piatto della tua lasagna davanti ci penserei di meno!

    RispondiElimina
  5. Mia dolce e riccioluta amica, che tante belle parole spendi per gli altri, dovresti guardarti allo specchio e ammettere di essere una persona fuori dal normale. Le tue qualità di genitore certo non le posso misurare da ciò che scrivi qui ma dalle cose che leggo, dalle cose che mi racconti, da come ti vedo essere con me, vedo del bello così profondo, nonostante le sofferenze e le mancanze che hai vissuto che non ha molti eguali.
    Credo che hai saputo dire a tua figlia ciò che lei voleva sentire, io sono andata via di casa a 19 anni e mia mamma è sempre stata con me quando ne avevo bisogno. Fino a quando ne avevo bisogno.
    Sei unica, ti voglio bene.

    RispondiElimina
  6. Che super ghiotoneria queste lasagne, ottime!!!!!

    RispondiElimina
  7. Il groppo alla gola viene pure a me...
    La tua undicenne deve avere un animo davvero sensibile per poter tirare fuori parole del genere, ed è evidente sia il bene che prova per te, e sia quanto tu sia d'esempio per lei...
    vi abbraccio entrambe
    sara

    RispondiElimina
  8. Mia cara monica hai fatto un ottimo lavoro...è proprio vero solo se hai delle ottimi radici puoi volare guarda io sono qui a più di 300 km di distanza ma la famiglia è sempre con me! Dei essere orgogliosa della tua bambina che sta diventando una piccola donna! e queste lasagne che dire...meravigliose mi fa solo male guardarle visto che sono in dieta ferrea per curare un pò di problemi di salute che la cura di antibiotici per la polmonite mi ha causato! che buone!! Un bacio grande

    RispondiElimina
  9. Cara hai ragione, da un lato vorresti stessero sempre tra le tue braccia e dall' altro sei strafelice per il lavoro che hai fatto, per la meraviglia che hai creato. Solo i figli possono farti provare emozioni cosi' intense. Buonissime le tue lasagne ne prendo una fetta ^_^ Bacioni.

    RispondiElimina
  10. Dal primo post che ho letto quindi quello che mi ha fatto conoscere te, il tuo mondo, il tuo blog, la tua sincerità e la tua ironia, non ho avuto dubbi sulla splendida persona che si cela dietro questo schermo del pc :) E' passato di tempo da quando ti seguo ed ora più che mai, dopo aver letto queste dolcissime parole, ho la conferma della fantastica donna, mamma, moglie, persona, lavoratrice, scrittrice, food blogger.... che sei tu :) Ottima lasagna che mi mette di nuovo un certo appetito ( e sono le 16 del pomeriggio...)

    RispondiElimina
  11. Ciao Monica, la tua capacità di trasmettere emozioni con le parole è grandiosa!!! Ho sempre più voglia di leggere il tuo romanzo!!! Comunque anche come cuoca sei una forza della natura ... questa lasagna la devo assolutamente provare!

    RispondiElimina
  12. ehm, Taty che se ne va? nooooooooooo non sono pronta a queste parole,nooooooooo
    Il discorso invece non è sbagliato per le lasagnucce che mi papperei volentieri <3

    RispondiElimina
  13. Mi avete fatto commuovere, accidenti! Quelle parole rivelano tutto l' amore che crea legami profondi ma che rende indipendenti.
    ...come è buona questa lasagna, carciofi e burrata un ottimo accostamento!

    RispondiElimina
  14. Un giorno arriverò anche io a vivere questi momenti descritti da te, molto belli perché da una parte sai di aver fatto il meglio e da una parte, triste perché vorresti che tutto restase così, vicine.
    Queste lasagne sono sicuramente da provare. Baci cara.

    RispondiElimina
  15. buone! domani le preparo anch'io con una ricetta un po' diversa, della tua mi piace l'aggiunta della salsiccia la rende più completa e saporita
    buona serata

    RispondiElimina
  16. Capisco quello che vuoi dire.. Sai cosa ha fatto la mia piccola di 2 anni e mezzo vedendo le foto dei miei genitori? Ha detto che mio padre non vuole bene a mia madre perchè lui non c'è mai.. (mio papà è mancato qualche anno fa purtroppo). Ebbene siamo rimasti tutti senza parole..

    RispondiElimina
  17. Finalmente sei tornata 'bianca'!!!
    Ma lo sai che mi piaci di più così?? Ti ci vedo davvero meglio amica!!
    Come ti capisco, io ancora certi discorsi non li ho sentiti, ma credo non mancherà molto..
    E' il duro compito del bravo genitore, dare delle buone ali per volare dove desiderano.
    Ottima lasagna, la burrata con i carciofi mi piace da morire.
    <3 Roberta

    RispondiElimina
  18. O mio Dio che goduria di ricetta! Complimenti!!!

    volevamo avvisarvi che è partito il nuovo contest di ricette a base di latticini e formaggi L’ArTTE IN CUCINA organizzato da “A FUOCO LENTO – l’appetito vien mangiando!”
    CLICCA QUA PER PARTECIPARE

    perchè non partecipi anche tu, magari proprio con questa ricetta?

    RispondiElimina