17 dicembre 2012

Torta Amor Nocciola e i bulloni

Chi è che riavvita i bulloni a casa vostra?
Lo vedi Mò che succede ad esagerare con i brindisi,direte voi?Se continui di questo passo a Capodanno c'arrivi con la cirrosi epatica cantando Vecchio scarpone!
Tranquille,sto bene e sono sobria.Anche perchè non è che io sia molto dedita a Bacco.E manco a Tabacco,ma va beh questo è un altro discorso......
Io voglio realmente sapere chi riavvita 'sti bulloni a casa vostra.Ma non quelli d'acciaio.
Quelli del vostro rapporto.
Ieri mi è capitata tra le mani un'intervista a Francesca Valiani,moglie di Jovanotti.Musa ispiratrice delle sue canzoni d'amore.Donna fortunata per carità.Avercelo un uomo che dopo vent'anni anzichè chiederti dove  stanno i calzini,ti dedica frasi come:"...a te che hai reso la mia vita bella da morire,riesci a render la fatica un immenso piacere,a te che sei il mio amore grande e il mio grande amore..."Roba da farsi cariare tutti denti!
L'intervista si lascia leggere con piacere perchè è una donna senza dubbio profonda...ma poi arriva una domanda.
Perchè state bene insieme?
E qui il concetto che mi ha fatto girare le zucchine con il turbo azionato.
La Valiani risponde che il rapporto cambia con il tempo e fin qui ci siamo.
E' tutta una questione di lavoro quotidiano,di messa a punto.E come darle torto!
Ma nella coppia( e qui inizio a fumare dalle narici) nella coppia c'è sempre uno che che si dedica alla manutenzione dell'amore.Uno che si accorge,scruta,riavvita i bullloni che stanno mollando.Attenzione ,tempo,pensieri da parte di uno solo della coppia.
Ora, nella mia testolina abitata da Mr.Superstite (troverete la sua storia QUI) questo concetto fatica ad essere compreso.
L'amore ha bisogno di continue attenzioni,di passeggiate in punta di piedi sulle emozioni dell'altro.Ci sono periodi di grande amore come periodi di furiosi scontri...ma i famosi bulloni si avvitano a vicenda.
Un giorno io,l'altro tu.Con pazienza ed estrema attenzione.
Ma da parte di entrambi.Non capisco il concetto di uno che non si accorge e dell'altro che gli corre dietro,lo aggiusta,SI aggiusta in base alla marea del momento....
E' un percorso ad ostacoli una storia d'amore che si percorre mano nella mano o l'un contro l'altro armati,ma insieme.
Ed entrambi con il cacciavite in mano.
E voi?Chi riavvita questi bulloni  nella vostra coppia?

Oggi un dolce rustico e gustoso,ottenuto giocando con la ricetta originale dell'Amor Polenta.
Buon inizio settimana amiche!

Torta Amor Nocciola

130 gr zucchero a velo
100 gr burro a temperatura ambiente
3 uova
65 gr farina bianca
65 gr farina di mais finissima
40 gr nocciole tritate
1 cucchiaio di rhum
1/2 bustina di lievito vanigliato

Montare per cinque minuti lo zucchero a velo con il burro.Unire le uova una alla volta e mescolare per bene.Unire le nocciole,il rhum e le farine setacciate insieme con il lievito.
mettere l'impasto in una tortiera imburrata e infarinata e cuocete in forno a 180 gradi per una quarantina di minuti.fate raffreddare e decorate con lo zucchero a velo.

15 Comments

15 commenti:

  1. Che buona! Ottima x natale. Brava :-)

    stefaniaskitchen

    RispondiElimina
  2. io li riavvito nelle coppie, o meglio gli insegno ad usare l'avvita bulloni per i bulloni (perdona il gioco di parole) e non per darselo in testa (ho visto anche questo, in quel caso si trattava di coltelli)...e devo muovermi come un funanbolo...a casa mia....chi li avvita i bulloni?
    ce l'hai la domanda di riserva?
    io credo che a volte li avvito, li svito, li lucido..magari per poi sentirmi dire "perchè erano rovinati, non andavano bene così???!" e in quel caso non sai se tirarglieli dietro, se ingoiarteli sani, se fare la valigia perchè ne hai i bulloni pieni...Poi però penso che come li sa stringere lui i bulloni...forse non li sa stringere davvero nessuno, anche se a volte bisogna ricordargli di farlo!!
    Vabbè perdona la risposta contorta! offrimi la torta va....che la tuffo nel mio tea dell'etna!!
    Bacio Monicuccia!

    RispondiElimina
  3. Ah ah pure i bulloni!!!! Io non sono molto amante di Jovanotti ma sai anni fa era uscito sul giornale poi per carità non so se e' vero... Che lui la trascurava perché era sempre in viaggio per trovare il karma (?) e lei ... Tac.... Ha avuto una storiella .... E i bulloni ?! Mah !!! Per me in una coppia si è in due e in due si avvita !!!!
    Mmmm torta che mi piace , amo l amor polenta e la tua variazione me la gusterei ;)
    Baciotti

    RispondiElimina
  4. Ciao Monica :) A me Jovanotti piace molto, come cantante e come persona. Ho sempre pensato che la moglie fosse davvero fortunata però, ovvio, è un giudizio basato su quello che vedo, non posso andare oltre... quindi un giudizio un po' superficiale. I bulloni si avvitano in due, una volta io e una volta tu... così funziona... almeno per me, ti do ragione... Buona questa torta, adoro le nocciole e la farina di mais, bella variante! :D Devo provare! Un bacione e buona serata :) :*

    RispondiElimina
  5. Concordo pienamente con te, le zucchine avrebbero iniziato a girare pure a me, le cose in una coppia si fanno in due, altrimenti non si parla di coppia... ma se a loro sta bene così... Buona la torta!
    Buona serata

    RispondiElimina
  6. ...io i miei bulloni li sto rottamando!! preferisco la torta!! bacione cara,Sara.

    RispondiElimina
  7. A Jovanotti piace tantissimo sia come persona che come cantante e quindi la moglie secondo me se la tira un pò e magari i bulloni li gira proprio lei. Sicuramente nella coppa si fa soprattutto questo genere di cose, insieme. Ottima la tua torta, le nocciole nei dolci, sono fantastiche.Ciao.

    RispondiElimina
  8. Ciao amica!
    premetto che ho una passione smodata per il Jovanotti, mia figlia a due anni cantava 'il più grande spettacolo dopo il big bang'..;-)
    confermo quanto ha detto Ombretta: hanno avuto un momento di crisi 10 anni fa che hanno ammesso e superato, cosa non facile secondo me per un uomo perdonare un tradimento..
    A casa nostra chi li avvita i bulloni? Un tempo ero quasi sempre io..adesso mi sono rotta le scatole e lascio che se li sviti, lucidi e riavviti lui ;-) ...sarebbe giusto fosse una cosa 'congiunta' a seconda dei momenti..ma dato che io ho già 'dato' per un bel periodo..direi che va bene così, per ora ;-)!
    Intanto mi sbafo una fetta della tua torta alla nocciola...buona!!!
    Baci Monica! Roberta

    RispondiElimina
  9. A me Jovanotti piace come cantante,come persona non saprei è tutto molto "facciata" chi è il vero Jovanotti? o il vero Tizio Caio e Sempronio chi lo può dire?!non è un mondo che mi attrae minimamente quello della Tv e tutto ciò che gira intorno....io non riesco a dire in tutta sincerità che la moglia sia fortunata,mi sembra un parolone.Fortunata sono io e mio marito che ancora stiamo insieme dopo 8 anni di fidanzamento e 6 di matrimonio...ma se alla base non c'è Amore a voglia di avvitare e lucidare bulloni.....e comunque insieme....da soli non si va da nessuna parte!
    notte cara
    Z&C

    RispondiElimina
  10. Io credo che i bulloni si debbano avvitare a vicenda, oppure una volta per uno: questo vuol dire essere una coppia. Nessuno è esente da momenti difficili, ma la volontà ci deve essere da entrambe le parti per sistemare le cose. Se qualcuno deve rincorrere l'altro allora non è amore, non c'è una coppia ma solo una persona che soffre e l'altra che ne trae beneficio. Delizioso questo 'amor nocciola'! Un abbraccio grande grande cara..

    RispondiElimina
  11. Mi trovi d'accordo: i bulloni vanno avvitati a vicenda, lucidati e passati di anti-ruggine.
    Io cmq credo di essere un meccanico migliore di mio marito :P.
    Complimenti per il tuo amor nocciola, strepitoso,da non lasciare neanche una briciola.
    Un abbraccio Anna

    RispondiElimina
  12. Posso anche avvitare i bulloni da sola ma dall'altra parte deve esserci altro, di pari peso. Non sono molto esperta di amore, di rapporti, di fidanzamenti, tutto quello che so' l'ho imparato sulla mia pelle e a mie spese quindi forse non posso rispondere a questo tuo post con serena oggettività. Quello che penso è che non esistono regole. Se per il 99% delle persone i bulloni vanno avvitati in due c'è magari quell'un per cento che ribalta tutto...non so se mi sono spiegata ma il senso è questo! :)
    Ti voglio bene PatMoni ♥

    RispondiElimina
  13. eccomi qui... chissà che credevo fosse successo! ahaha No torno seria.. bè in effetti credo che in un rapporto di coppia questi famosi bulloni vadano riavvitati assieme.. una volta la donna.. una volta l'uomo a seconda.. ci deve essere sempre la volontà da entrambe le parti di riconoscere dove si è sbagliato.. cosa c'è che non va.. insomma parlarne.. ed affrontare assieme... sennò che coppia si è??? Io non so ora chi avvita i bulloni in casa Jovanotti.. ma francamente? poco me ne importa! Ognuno di noi ha già tanti bulloni da avvitare.. e non solo nella coppia!!! Un abbraccio .-)

    RispondiElimina
  14. Torta deliziosa segno la ricetta....Bulloni? Da come esordisce la signora Francesca Valiani ho l'impressione che sia solo lei ad avvitare questi bulloni e non il contrario. Comunque concordo con te il rapporto si costruisce in due e si cresce in due, altrimenti è solo illusione. Bacio

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

Blog Archive

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram