18 settembre 2012

La felicità e il risotto brusciato al pomodoro

Oggi ho cambiato in corsa il post che avevo preparato.Il post quello...ehm...(vi scandalizzate?va beh ,io lo dico lo stesso...^_^),dicevo,il post quello minchione ve lo propino domani.
Mentre gironzolavo nei vari blog mi ha colpito questa domanda:
Cosa è essere felice?
Domanda che si poneva Romy e alla quale dava la sua personale risposta.
Me lo sono chiesta anche io.Ed ovviamente la risposta viscerale riguarda la mia famiglia.Felicità è annusare le mie figlie quando dormono e,sentire il loro profumo e sentirsi a casa.Felicità è sentire rientrare mio marito o vederlo appoggiare ogni mia bischerata senza pensarci un attimo,divertendosi come un pazzo.
Ma non è tutto qui,perchè io non sono tutta qui.Non solo madre,non solo moglie.
Felicità è uscire la mattina e incontrare la mia  Pi,amica e sorella ,e sbuffare facendole credere che non la sopporto;
felicità è riempire di carezze e coccole la mia gatta;
felicità è aprire il blogroll e vedere che una persona splendida(Stefania) mi ha dedicato un post e ha realizzato una mia ricetta;
E' accorgersi che Ely ha postato un nuovo racconto,una nuova meraviglia di ricetta o che è subito corsa a commentare la tua.
Felicità è ricevere i messaggi di Elisa su facebook e iniziare a fare le imbecilli come se ci conoscessimo da una vita e forse è proprio così.
Felicità è scambiarsi impressioni,battute sul Mocio Vileda e Hopper con Norma Maroe
Felicità é Rò,è Carmencook,è Margò,Anna,Valentina e tutte le persone con le quali si chiacchiera,ci si scambia un commento,un'impressione.
E' come prendere un caffè in una cucina virtuale ,tutte insieme.E non mi importa nulla se manca la fisicità,se manca il confronto reale.Io adoro trovare i commenti,gironzolare nei vostri blog,chiacchierare con voi....
Mi rende felice e questo per me è un gran dono.
Come questo risotto.^_^ Brusciato,dice la ricetta.Bono,dico io.Con un piacevole retrogusto di formaggio tostato.Abbastanza veloce da preparare...se non incappate come me in un risotto minchione (qua ci sta proprio bene) che proprio oggi aveva deciso di indire lo sciopero della cottura.....Un'ora ho impiegato,con le figlie impegnate in una makumba contro la marca in questione...

Risotto brusciato al pomodoro

Ingredienti:

300 gr riso
150 gr caciocavallo 
2 barattoli di pelati
1/2 litro di brodo vegetale
1 cipolla
zucchero
prezzemolo
basilico
olio
sale

Preparate il sugo.Soffriggete la cipolla.rosolatela e aggiungete i pomodori pelati,1 cucchiaino di zucchero,sale e pepe e cuocere per una decina di minuti.Passare il sugo con il passaverdure e rimetterlo in pentola.Aggiungere il brodo e mantenere la salsa in ebollizione.Tagliate il caciocavallo a dadini e soffriggerlo con due cucchiai di olio per due minuti,mescolando in continuazione.Unire il riso e farlo tostare per un minuto.Abbassate la fiamma e unite un pò di salsa.Aspettate che questa evapori e aggiungete altri due mestoli.E così via fino alla cottura del riso (mescolate sempre per evitare che il formaggio si attacchi).A fine cottura regolate di sale e pepe e spolverizzate con il prezzemolo tritato.Aggiungete anche delle foglie di basilico e servite subito.

23 Comments

23 commenti:

  1. Quante cose si scoprono nel mondo dei blog,e chi me lo doveva dire che la mattina fai solo finta di non sopportarmi? ecco lo dovevo scoprire cosi'....ahhahah,defi mi hai fatto emozionare!!!!
    Allora lo dico o non lo dico che anche questo l'ho mangiato? eh si che lo dico :-)
    Da quello che dico qua pero' sembra che sto sempre a casa tua a mangiare ahahhahhahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahh e diaciamola la verità...che da quando ci conosciamo non abbiamo fatto altro.Non è che sembra, è così.Pianti,risate,discussioni,minkiate sparate sul giropanca a casa mia,attaccate al termosifone della cameretta dei tuoi bimbi o buttate a terra...tutto questo sempre con la bocca piena....
      Che non te reggo è vero però ahahahah...bella de casa ^_^

      Elimina
  2. Cara Monica che dire ...la Felicità è leggere il tuo post e sorprendermi di trovare il mio nome :) Quante verità in quello che dici anche a me conforta trovare un angolo virtuale-raeale di persone donne madri moglie amiche sorelle che si raccontano e si confidano cucinano e sperano...Un grande abbraccio a presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Romy e chi potrà mai ringraziarti abbastanza per lo spunto che m'hai dato ieri.un segno del destino aprire l'elenco dei blog e trovare la tua domanda.Una di quelle domande che ti scatenano diecimila riflessioni e che ti fanno aprire gli occhi su aspetti della tua realtà che magari non hai considerato.
      Il tuo post di ieri,il tuo amore per la famiglia...beh meravigliosi!!!
      Un bacione
      Monica

      Elimina
  3. Sei dolcissima, non mi stancherò mai di dirtelo. Sono persone come te a rendere i sentimenti belli e puri come dovrebbero essere. La felicità che descrivi è così semplice eppure così vera.. perchè in fondo 'è' quella vera. Quella fatta di benessere dei gesti quotidiani, delle piccole grandi cose della vita. Concordo anche io, sai.. tu fai parte di questa mia 'felicità', sì.. perchè da quando ci sei tu.. da quando ci siete voi.. mi sento meno sola. Mi sento meno malata, mi sento meno triste. Leggere i tuoi post mi fa tornare sempre il sorriso.. anche quando arrivano i momenti 'deficienti' o quando trovi un risotto 'minchione'. Sei una vera stella che brilla di luce propria. E sono felice che tu abbia incrociato il mio cammino, cara. Ti abbraccio con affetto e.. il risottino, imbecille o no, ha davvero un gran bell'aspetto!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A questo punto avrei diecimila cose da chiederti ma rimangono sospese nel vuoto virtuale...vorrei solo stringerti in un forte abbraccio.E io sono qui,sempre.
      Ti abbraccio forte forte!!
      Monica

      Elimina
  4. :-) :-) :-)!!! ONORATA di essere stata citata!!! Sono rimasta senza parole (e azzittirmi di solito è complicato!!).
    Grazie a te Monicuccia, per i posts seri e per quelli minchioni, per le virtuo chiacchiere che sono molto più reali di tante altre chiacchiere!!
    Il risotto me lo vengo a mangiare volentieri, e tu dirai "e prima il tea, e poi il risotto, mica so un ristorante", è che voglio fare concorrenza a Giovanna!! Chissà perchè vi immagino ridere di cuore, in una cucina, la tua, mentre affondate una fetta di dolce dentro una tazza di cioccolata con la panna...belle voi due, siete il ritratto dell'allegria :-)!!
    Buona serata! bacetti
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa,il resto te l'ho scritto in privato bella ciccia mia!!
      un abbraccio a te che sei una delle presenze fondamentali per me qui!
      Baci

      Elimina
  5. Anch'io sono senza parole... posso solo dire che più la cucina virtuale è affollata, meglio è!!! Comunque, grazie...
    Adesso aspetto il post minchione, eh!!?!
    Contraccambio la strapazzata di coccole e vi auguro una buona serata.
    Stefania.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefi,grazie ancora e ricambio la strapazzata di coccole!!Ah,la crema sui capelli funziona alla grande!!Grazie
      Monica

      Elimina
  6. Da quando in punta di piedi sono entrata a far parte di questo mondo virtuale ho scoperto un sentimento fortissimo che si chiama "amicizia"!
    Giuro, non credevo che si potessero instaurare dei rapporti così belli anche non conoscendosi affatto!!
    Entrare ogni giorno nei vostri blog, è diventato un rito al quale non saprei rinunciare!!
    Mi rende felice come non mai leggere i vostri post, scambiare quattro chiacchiere, o semplicemente complimentarmi per questa o per quella ricetta!!
    Tu Monica poi sei una persona davvero speciale!!!
    Apprezzo tantissimo i tuoi sentimenti di madre e di donna, il tuo modo di essere schietto e sincero, il tuo spirito, la tua ironia, il tuo modo di sorridere sempre e comunque alla vita!!!
    Sei davvero una bella persona e sono molto felice di averi incontrata!!!
    Ti rubo l'ennesima ricetta!!! Deve essere una cosa stupenda sto' risotto!!
    Un bacione grande Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carmen,mi stupisco anche io di sentire questo mondo virtuale così parte di me ormai.....mi piace curiosare nei vostri blog,sapere come sono andate le vostre giornate,prendere un vostro pensiero e farlo mio...
      tu poi te l'ho detto e te lo ribadisco hai la leggerezza di una piuma che si posa sull'anima..
      grazie per le belle parole e ti mando un mega abbraccio!!
      Monica

      Elimina
    2. Secondo me, avete tutte e due la leggerezza di una piuma che si posa sull'anima... non avevo mai sentito una frase così bella e dolce...

      Elimina
  7. Sei proprio una bella persona Monica, non c'è niente da dire. Schietta, diretta, simpatica, stravagante! E intelligente, che non è da tutti eh!
    Leggerti è proprio un bell'appuntamento fisso, è stato un colpo di fortuna trovarti!
    Su Hopper: più che fascinosa e misteriosa mi sembravo sola e disperata :) ahahhah l'altra faccia della medaglia :)
    Meno male via ;) Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a mia autostima ringrazia vivamente!!ahaha senti chi parla, TU il concentrato dell'intelligenza e del fascino^_^ e non mi dire che non t'ho mai vista.Il fascino o lo si ha e allora è dentro ogni cosa che facciamo,dentro a una foto,a un modo di scrivere,nella realizzazione di una ricetta piuttosto che di un'altra...o non lo si ha....nooooo Hopper ti rappresenta nel mistero mia cara.Sola?No!le donne di Hopper non aspettano qualcuno,ma semplicemente qualcosa ^_^
      Un abbraccio e il colpo di fortuna è stato mio!
      Monica

      Elimina
  8. Pure tu risotto eh!! Pure io lo faccio così, bello abbondante così ci faccio pure i supplì contento mio figlio ^_*
    Sei simpaticissima e solare , aspetto l'altro post!!
    smacckete Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna!!Pure io abbondo col risotto,così in un colpo solo ho due pasti:il risotto e i supplì il giorno dopo (che sono pure più boni del risotto)
      Un bacioneee!!

      Elimina
  9. Monica!!Sono contenta di essermi aggiunta tempo or sono ai tuoi lettori. Altrimenti mi sarei persa una persona dolce, simpatica e piena di vita come te!!
    Felicità è un grazie detto al momento giusto, felicità è fare un grattino al gatto, è leggere post dolci o divertenti come i tuoi, la felicità è molto, molto altro.
    Sarei sicuramente felice mangiando un po' del tuo risottino...!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rò!!Una delle prime ad aprirmi la sua casetta virtuale!!Un pezzo della mia felicità siete anche voi,perchè non dirlo?Questo mondo virtuale così tanto criticato porta anche qualcosa di buono con sè!
      Ti abbraccio forte!
      Monica

      Elimina
  10. Ma che bel post.. davvero!!!! non è stato minchione è vero.. ma m'è piaciuto molto.. E' a cuore aperto!! Ma insomma tu e Giovanna vi conoscete? Io conosco entrambe virtualmente dallo stesso tempo.. pochi giorni! è così bello instaurare amicizie che diventano reali.. ma anche come dici tu.. socializzare, cazzeggiare anche solo virtualmente.. perchè con alcune si è vicine anche senza fisicità!!! Ottimo il tuo risotto anche se c'ha messo una vita a cuocersi... baci e buona giornata :-)
    ps: Tu me sa che nei na matta scalmanata.. ahaahahaha sei forte Mo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudia,buongiorno!!.Io e Giovanna ci conosciamo da un bel pò ormai!!
      A volte la fisicità è un traguardo che può diventare trascurabile,perchè l'affetto diventa più forte di tutto!!
      Ehm...matta e scalmanata?A volte.Inizialmente di una timidezza unica!!!
      T'abbraccio forte Clà ^_^!!

      Elimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

Blog Archive

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram