Limonata tunisina

E anche questa l'avevo assaggiata quando ero ancora una balda giovincella in giro per l'Europa.Me la faceva una mia amica turca,che a sua volta l'aveva imparata appunto da una signora tunisina.Di acqua sotto i ponti ne è passata.La mia vita ha preso altre strade e la famosa limonata è rimasta sepolta nella memoria.Finchè nel blog "Fragola e limone" leggo di questa ricetta e la mia mente viene bombardata di ricordi,di sapori..E' lei.Provatela,non ha niente a che vedere con il limone spremuto al quale siamo abituati!


Limonata Tunisina


Ingredienti:
2 limoni
zucchero a piacere
1 litro di acqua (naturale o frizzante)
foglie di menta (se gradite)


Prendete i limoni ben lavati,tagliateli in quattro,eliminate i semi e frullateli con un pò di acqua,menta e zucchero.Trasferite il tutto dentro un tovagliolo,chiudetelo,appoggiatelo su un contenitore e iniziate a spremerlo per bene.Dalla pasta dei limoni frullati si otterrà un succo profumatissimo.Trasferite questo succo in una bottiglia,allungate con l'acqua,eventualmente zuccherate a piacere,tenendo conto che ha un gusto molto intenso.

4 commenti:

  1. Mia cara fai pure,ma visto il tuo blog mi sa che sarò io a copiarti un sacco di cose!!!a presto!!

    RispondiElimina
  2. Ce ne vorrebbe un litro oraaaa..che caldo che fa!deve essre proprio buona e rinfrescante!

    RispondiElimina
  3. Fatina bella!!Mi rendi sempre felice quando passi di qui!!!

    RispondiElimina