28 settembre 2016

Torta salata con zucchine e sfizi vari



zucchine-torta salata-verdure




Avete presente il detto "salvare capra e cavoli"?
La torta salata li salva.
Nella fattispecie capra, cavoli, rapporti interpersonali, cene e fondi di frigorifero.
Perché la torta salata veste di glamour una cena improvvisata, mette il vestito buono, quello della festa, alle zucchine e svuota il frigo da millemila avanzi che di per sé non sfamerebbero nemmeno i due gatti anoressici di Lilli e il Vagabondo .
Mezza vaschetta di formaggio cremoso, un pezzetto di parmigiano, uno yogurt con i fermenti lattici prossimi al suicidio. Due cubetti di prosciutto e tre tonnellate di zucchine che le compri perché fanno bene e le figlie invece te le rispediscono al mittente perché  la zucchina "nonsadinientequindisenonsadinienteperchèladevomangiare?"

Poi magari arriva la cena che ....porca paletta ecco cosa dovevo fare...la spesa!!
E allora ecco che la capra con i cavoli si salvano insieme al matrimonio.

Questa è la ricetta della torta salata alle zucchine, una rivisitazione di una ricetta di Donna Moderna.
La condizione essenziale per avere un ottimo risultato è quella di rispettare la dose prevista delle verdure. Danno morbidezza e umidità all'impasto.
Invece delle zucchine potete utilizzare i peperoni. Invece del prosciutto la pancetta o lo speck. Al posto del formaggio cremoso la ricotta. Invece della paprika affumicata quella dolce...insomma mantenete intatta la struttura di base e azionate la leva della fantasia!




TORTA SALATA ALLE ZUCCHINE


500 gr di zucchine
3 uova
6 cucchiai di olio di semi
250 gr farina
125 ml yogurt bianco
100 gr prosciutto cotto
2 cucchiai di parmigiano 
3 cucchiaiate abbondanti di formaggio cremoso o ricotta
2 cucchiaini di lievito per torte salate
3 pomodori secchi
80 grammi di olive nere 
sale pepe
1\2 cucchiaino di paprika affumicata
origano


Taglia le zucchine a rondelle e cuocile in una padella con uno spicchio di aglio per circa una decina di minuti. Aggiusta di sale, spegni il fuoco e fai intiepidire.
In una ciotola metti le uova e sbattile leggermente.
Unisci le zucchine e mano mano tutti gli ingredienti. Per ultima la farina setacciata con il lievito.
Ungi con olio uno stampo per torte (22 cm), cospargi con il pangrattato e cuoci in forno caldo a 180 gradi per circa 30 minuti.
Fai raffreddare bene e servi.



5 Comments

5 commenti:

  1. Bellissima questa torta salata e....davvero troppo simpatica tu!!! Adoro leggerti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina, sei gentilissima come al solito!
      Ti abbraccio

      Elimina
  2. Porca paletta come ti capisco...ormai le mie cene sono tutte al "caro frigo cosa offri sta sera" da quando l'ometto nuota ed arrivo a casa alle 8 di sera e porca l'ochetta mai che viene in mente a qualcun altro di passare a comperare qualcosa!!!!
    Anche il mio orto sto anno mi ha raggirato e non ha prodotto molte zucchine e qui devo dare ragione alle tue fanciulle che quelle del supermercato "nonsadinientequindisenonsadiniente"...e quindi non le compero....
    Ma è pur vero che le torte salate salvano capre e cavoli!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Buono questo ciambellone salato! Adoro anche io farlo così come i Muffins ed il Plumcake! Poi dentro ci si può infilare tutto ciò che si vuole!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. le torte salate che somigliano incredibilmente a quelle dolci mi fanno sempre sorridere il cuore... perché che una cosa salata possa essere racchiusa in una forma dolce, trovo sia una cosa decisamente da provare!

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

Blog Archive

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram