17 ottobre 2014

Torta di pane e spinaci...la sfida della cucina degli avanzi



La cucina degli avanzi.

Mi piace.
Mi piace e mi rende fiera di non aver buttato nulla.
Anzi.

Con poco e con tanta fantasia è incredibile i piatti che si riescono a tirar fuori.
A volte la cucina ha modi e ingredienti mirabolanti e estremamente costosi.
Ricette meravigliose e altisonanti.

Ma...
la cucina povera esercita su di me un fascino arcaico,ammaliante.
E' una sfida continua.

Una sfida che questa ricetta ha vinto alla grande.
L'ho vista da Mariangela ,una blogger alla quale sono particolarmente affezionata.
Una di quelle blogger silenziose, che entrano in punta di piedi.
Brava, precisa ,simpatica.

Con tante idee che tira fuori dal cappello e con poco ti stupisce.
Questa è la sua torta di pane.
Questa è l'unica maniera che ho di far mangiare la frittata alla piccola.

Prendi del pane raffermo, delle uova, della provola,degli spinaci e tiri fuori un secondo piatto buonissimo.

Il passaggio in forno gli regala morbidezza ma allo stesso tempo gratina con cura e rende croccante la parte superiore.

Inganni i sensi e la vista perchè non sai se stai mangiando una frittata o una torta croccante.

Io ho seguito con qualche variante la ricetta di Mariangela
Ma la ricetta si presta a varie interpretazioni.
L'ultima volta l'ho proposta con i resti di una peperonata.
Divina anche in questa versione.

E' una ricetta a tutto tondo.
Un abile contenitore per smaltire quello che avanza.

Gusto, risparmio e rispetto per il cibo.
Non posso pretendere di più.





TORTA DI PANE E SPINACI

120 gr pane raffermo
200 gr spinaci
2 uova
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
100 gr pancetta affumicata
100 gr provola dolce
latte
olio
sale e pepe


Prendere gli spinaci già cotti e passarli brevemente in padella con uno spicchio di aglio.
Scaldate il latte.
Versatelo sul pane per farlo ammorbidire.
Lavoratelo brevemente ,giusto per ammorbidirlo un pò, senza farlo diventare eccessivamente sfatto.
Sbattiamo le uova con il parmigiano. Uniamole al composto di spinaci, aggiungiamo il pane,la pancetta , la provola tagliata a dadini.
Aggiustiamo con il sale e il pepe (io ho aggiunto anche 1 cucchiaino di paprica dolce).
Accendete il forno a 180 gradi.
Foderate una teglia con carta forno (io la bagno cosi rilascia umidità durante la cottura mantenendo cosi il composto ben idratato).
Cuocete per una ventina di minuti.
Eventualmente passate sotto il grill brevemente per rendere croccante la parte superiore.


10 Comments

10 commenti:

  1. Interessanti le tue aggiunte e varianti!
    È una ricetta che anche a me piace tanto e con cui mi diverto a giocare con combinazioni e sapori diversi!
    Grazie per i complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. veramente molto gustosa e adatta per noi, amanti del piatto unico
    buon fine settimana
    amelie

    RispondiElimina
  3. Ma solo a me non avanza mai niente??!?? hihihih.. comunque una bella idea.. hai creato una torta bella ricca :-) smack e buonw.e.

    RispondiElimina
  4. hai ragione, non si butta via mai niente, hai fatto bene e cosi' nascono le ricette migliori!!!!!baci Sabry

    RispondiElimina
  5. e allora va provata assolutamente questa torta di pane!!
    ottima idea da segnare e all'occorrenza provarla!
    felice week-end carissima!

    RispondiElimina
  6. che bel modo di riciclare,bravissima e grazie della ricetta

    RispondiElimina
  7. un modo assolutamente perfetto per il riciclo degli avanzi, grazie!!
    Buon sabato

    RispondiElimina
  8. Ciao! anche noi cerchiamo sempre di riciclare possibili avanzi, non è bello sprecare, quindi ci si inventa quel che si piuù..con stile ;-)
    Buona davvero questa tua torta con il pane: i dolci spinaci ci sembrano un'idea perfetta e gustosa!

    RispondiElimina
  9. L'ideale quando si ha voglia di qualcosa di sfizioso ma poco impegnativi!!!! Bacioni

    RispondiElimina
  10. E hai proprio ragione, anche io quando creo con gli avanzi mi sento così appagata, come se avessi creato dal nulla un piatto sopraffino.
    Questa torta è da provare....magari usando altre verdure, come dici giustamente tu, con i peperoi deve essere una bomba!

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

Blog Archive

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram