19 marzo 2014

Le Ciambelle fritte e i vari papà

Dedicato a tutti i papà.
A quelli di Dna e quelli capitati per destino...
Dedicato a chi fa il padre tutto l'anno
dedicato a chi lo fa a giorni alterni 
a chi lo vorrebbe fare e non può.
Dedicato ai papà che si sporcano le mani e anche l'anima per un futuro migliore,
dedicato a quei papà che amano in silenzio
e a quelli che amano gridando.
Dedicato ai papà con gli occhi asciutti fuori e il cuore bagnato dentro
e a quelli che basta una carezza per piangere senza vergogna.
Dedicato al mio papà,ricordo senza tempo,
e a tutti quelli incontrati nel mio cammino che mi hanno insegnato qualcosa.
Dedicato a papà Ago
dal quale imparo
con il quale parlo
e che mi ha lasciato una persona stupenda della quale prendermi cura.
Dedicato al papà delle mie bimbe,
il loro faro,
il loro bambolotto.
La mia vita.


AUGURI A TUTTI I PAPA''''!!

Lo so.Da buona foodblogger oggi avrei dovuto sfornare i bignè di San Giuseppe,come si usa da queste parti.ma pur essendo una fanatica e amante dei dolci,non riesco proprio a mangiarli nè a cucinarli.Quindi vi propongo un altro fritto,tanto per non scalare nemmeno una caloria.
Ciambelle fritte.Semplici,con un impasto areato e non pesante.Non hanno uova,non hanno patate e credetemi assomigliano PERICOLOSAMENTE alle ciambelle del bar.
Pericolose e non esagero..perchè creano dipendenza.Le ho trovate dalla mia cara amica nonchè compagna di scorribande ad altro tasso di glucosio!QUI trovate la sua proposta.
Una piccola precisazione della quale ci siamo accorte in corso d'opera.Il top del risultato si ottiene con una doppia lievitazione.Se avete fretta però potete farne anche una sola,vengono meno soffici!


Ciambelle fritte

500 gr farina
300 ml acqua
80 gr zucchero
10 gr sale
1 bustina di lievito di birra (o 1 cubetto da 25 gr)
50 gr strutto

olio
zucchero semolato

La sera prima preparate l'impasto,lavorando tutti gli ingredienti su un tavolo infarinato.Lavorate il tutto per una decina di minuti e mettete a lievitare coperto per tutta la notte.
Nel caso in cui utilizzate la macchina per il pane fate partire il programma impasto più lievitazione e al termine lasciate pure il composto all'interno per tutta la notte.
la mattina seguente stendere l'impasto (non molto sottile) e con un coppapasta ricavate tanti dischetti.Con un coppapasta più piccolo praticate un foro centrale.Lasciate lievitare le ciambelle cose ottenute per altre due ore (fatele lievitare in un luogo tiepido).
Friggetele e cospargetele con abbondante zucchero semolato.
Ovviamente se avete poco tempo a disposizione potete evitare la seconda lievitazione.Date la forma,le lasciate riposare per una ventina di minuti e le friggete.Saranno ugualmente buone anche se meno soffici.






11 Comments

11 commenti:

  1. Come dice Celentano,l'emozione non ha voce <3 <3 e mentre sbavo davanti alle ciambelle dico grazie anche io al tuo papà che ha dato vita "Alla mia vita" <3<3 <3

    RispondiElimina
  2. mi fai sempre commuovere tu!
    a Firenze si usano le frittelle di riso ma dichiaro la mia mancanza di voglia e mi prendo un paio, ma anche tre, delle tue ciambelle!
    un abbraccio
    Sandra

    RispondiElimina
  3. Ma quanto sono belle, Monica!! Mi avrete sulla coscienza, perché proverò pure queste! Assassine!!!

    RispondiElimina
  4. Auguriiiiiiiiii a tutti i papà :D Bella la premessa del post ^_^ E troppo golose queste ciambelle, brava Monica che ci tenti pericolosamente con queste ciambelle zuccherose!

    RispondiElimina
  5. Anche io l'ho pensata come te: graffe come al bar e bomboloni (sotto espressa richiesta del doppiamente festeggiato maritino che si chiama Giuseppe!). Li posterò a breve. Anche io senza patate, ma con 1 uovo. Dovrò provare a farle senza!!!

    RispondiElimina
  6. Auguri a tutti i papà....bellissima l'introduzione del post...commovente!!!
    Mi piace un sacco l'impasto di queste ciambelle...da provare!!!
    Per ora te ne rubo un paio...

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
  7. e quasi quasi fanno pi gola delle solite zeppole....mi è piaciuta tantissimo la tua dedica Moni, scrittrice del mio cuore!
    Vale

    RispondiElimina
  8. meravigliose queste ciambelle...sento il profumo!!!! mi associo alle tue meravigliose parole...per il mio papà....che non posso piu abbracciare....

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram