18 dicembre 2012

Cake alle olive e al vino bianco e due sassolini in una scarpetta

Ringrazio tutte voi mie care.Ieri mi avete dato pezzettini della vostra anima,del vostro cuore.Vi siete messe a nudo senza paura.E questo mi ha fatto capire ancora di più come io sia fortunata ad avervi come amiche "virtuali".
Una piccola precisazione.Io parlo ,vedo e sento di tutto.Mi spiace per chi non lo comprende,ma la mia visione della vita e della cultura è a 360 gradi.Quindi prenderò spunto anche da personaggi,letture o canzoni "dementi".Perchè niente è futile se stimola la riflessione.Unico limite:i film di Fantozzi.Ecco,lì non ce la faccio.
Per il resto qui troverete di tutto,perchè la spocchia non mi appartiene per niente.
Ho detto che la signora Jovanotti è fortunata.E lo dico ancora visto che le vengono dedicati versi meravigliosi.Ma la sua fortuna non esclude la nostra.Riconoscere la "buena suerte" degli altri non cancella quella propria.In particolare nei sentimenti.La sottoscritta ha alle spalle quasi vent'anni di matrimonio.Di bulloni ne ho riavvitati tanti (ma non solo io),credetemi.Ma sono qui e sono fortunata,come tutte.
Tolti questi due sassolini dalle mie scarpine da Cenerentola dedico a tutte voi una canzone che io adoro e che spero vi accompagni durante la lettura della ricetta.
Io l'adoro,mi mette di buonumore e mi scatena una sorta di dolcissima "saudade".
Un abbraccio a tutte mie care!!!


(ricetta tratta da Un dejenuer de soleil)

Cake alle olive e al vino bianco

300 gr farina
8 gr lievito per torte salate
3 uova
130 gr olio di oliva
200 ml vino bianco
160 gr parmigiano grattugiato
200 gr olive verdi snocciolate e tagliate a rondelle
origano sale e pepe

Mescolare il vino bianco con l'olio di oliva e mettere da parte.
In un recipiente mettere la farina,il lievito,il sale ,il pepe e l'origano e unire mano mano tutti gli altri ingredienti,diluendo man mano con la miscela di olio e vino.Mettere in uno stampo da plumcake e cuocere a 180 gradi per una trentina di minuti.

20 Comments

20 commenti:

  1. mi ero perso cara Monica il post di ieri con il suo buonissimo dolce, così anche l'intervista alla moglie di jovanotti...fortunata per cotanta dedizione da parte del consorte!
    Ma oggi ho sbirciato questo cake, e presto ne posterò uno anche io preparato di recente...perchè mi piacciono un sacco, li mangerei al posto del pane!
    Siamo fortunate ad avere questo angolo dove dedicare i nostri pensieri e le nostre energie.

    RispondiElimina
  2. Che emozione che mi hai regalato con questa canzone!! pensa che era nel primo cd "je t'aime" che mi regalò mio marito (nostro primo San Valentino insieme, 10 aa fa!!)...bella mi sono commossa, è partita la musica ed un vortice di ricordi e di emozioni.
    Fantozzi non ti ispira?! Ma è diventato anche lui "cult" insieme ai films di Alvaro Vitali?
    Ma questi sassolini nelle tue scarpine, mia cara Cenerentola, chi ce li ha buttati?!! Io risponderei con un paio di belle "breccolotte"!!
    Buono il cake, ovvio che lo rifarò!!
    Bacetto

    RispondiElimina
  3. Ciao Monica :) Sono d'accordo con te. Avrai letto il mio commento di ieri, anche io ho detto che è fortunata (certo, è un giudizio basato su quello che vedo perché oltre non posso andare) ma ritengo fortunata anche me stessa, con 8 anni di fidanzamento e tanti bulloni avvitati, da avvitare e da svitare ancora eheheh :) Questo per dirti che la penso proprio come te, riconoscere la fortuna altrui non esclude la nostra :) E prendo una fetta di questo invitantissimo cake! ;) Baciotti bellissima e buona giornata :*

    RispondiElimina
  4. Ecco, fortuna che non ho letto il tuo ultimo post, se no vi avrei stravolto l'esistenza :) Nella mia relazione é il mio lui lo strita bulloni, anzi a ben pensarci in tutte le mie relazioni sono stati i miei lui a stringere i bulloni. Si sà il caso che sia una dei pochi esemplari di donna ancora vivente allergica ai legami, inconsciamente faccio di tutto (ma proprio di tutto!) per rovinarli. Ed il mio lui di turno corre a stringere i bulloni... Vabbé, prima o poi magari mi darò una sistemata pure io, ma per ora mi ritengo fortunata così (e che c'è di più soggettivo della fortuna?!).
    Che forte il tuo cake salato, mi piace! Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Mo???? ma che è successo? mi son persa il tuo precedente post.. vado a leggere... Intanto complimenti per il cake.. bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Clà bella,le solite due scatole che mi fanno tramite posta privata!!E io rispondo pubblicamente ^_^
      Bacioni cara!

      Elimina
  6. Sai.. anche io di sassolini nelle scarpe ne avevo parecchi.. ma forse, se non li avessi avuti, non avrei scoperto cosa vuol dire la bellezza del correre a piedi nudi, nel momento in cui sono stata costretta a levare le scarpe. E che pensiero gentile! Sono legata a quella canzone, dico davvero. Mi ricorda una speranza e qualcosa di dolce. Grazie, cara. Anche di questo cake stupendo, olive e vino sono un abbinamento che mi piace molto. Ti abbraccio forte forte.

    RispondiElimina
  7. Mi sono persa il tuo post di ieri e sono andata a leggerlo, che emozione!
    Questo cake deve essere davvero buono, complimenti!
    Baci

    RispondiElimina
  8. Il tuo cake alle olive è davvero fantastico... complimenti!!!
    Da oggi ti seguo!!!

    RispondiElimina
  9. Monichina bella che ti devo dire? Che alla gente da' alla testa leggere le cose nei tuoi post? Io vorrei proprio sapere cosa ti dicono per capire che visioni distorte della vita hanno le persone. Detto questo... quando ci conosciamooooooo???? Che figata sarebbe! :) Ti Vu Bì!

    RispondiElimina
  10. Anche io mi sento fortunata e credo di aver trovato la mia metà per cui meglio di così non poteva andare ;)
    Detto questo cake segnato e ti lascio un bacio!

    RispondiElimina
  11. E brava Monica che ti togli i sassolini!!! :-D
    Intanto a noi che ce ne importa?? Siamo fortunate!!!..e riavvitare i bulloni fa bene anche alle braccia, non si inflaccidiscono..no?
    Grazie per il cake, grazie per la bellissima canzone..orca che voglia di Brasil....
    ..ascolta se vi incontrate tu e Berry non dimenticate di chiamarmiiiii!!!
    ..ma sai che figata fare un meeting da qualche parte a metà strada?....dai dai che con il 2013 organizziamo!!!
    Un abbraccio! Roberta

    RispondiElimina
  12. Ottimo questo cake!!
    Salvo subito la ricetta e lo provo!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  13. Buonissimo questo cake alle olive :-) Credo di essermi persa qualche post....!

    RispondiElimina
  14. proprio per essere in tema, oggi sono 21 anni che è cominciato il mio amore con il 1/2 pompelmo: NON sono state sempre rose e fiori. No, e io di bulloni ne ho riavvitati parecchi... poi arrivi a un certo punto e ti chiedi se davvero hai ancora voglia di riavvitar bulloni per tutti..... e non mi sono ancora risposta.
    Il cake mi tira su il morale, grazie!
    Sandra
    p.s. mi piace leggerti Monica!

    RispondiElimina
  15. Scusa Monica, arrivo con un giorno di ritardo ma ci tenevo a condividere la tua immagine di due con-sorti con in mano il cacciavite dell'amore!
    brava!
    e poi ho bisogno di una tua dritta per sapere come si fa a caricare la mia foto sulla community della seziona cucina di Repubblica.
    Mi aiuti per favore?
    Amelie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amelie cara,mi fa sempre piacere quando passi di qui!!
      Allora.spiegami il problema per la foto.Ti compare per caso scritto "Errore 600" nel momento in cui premi carica immagine?Se così fosse prova a rimpicciolirla con paint.Se invece il problema è altro fammi sapere.Ti lascio la mia mail:monica.p.2106@gmail.com oppure il profilo su Fb.Così magari ti do qualche dritta su quella community^_^
      Aspetto tue notizie!
      Baci
      Monica

      Elimina
  16. Sai che mi garba molto questo cake alle olive?
    Il post dei bulloni mi era sfuggito ma son andata a rileggerlo:
    Condivido che i bulloni si avvitano a turno; una volta io e una lui ... non è sempre così facile e così automatico. ci vuole tanta pazienza e tanto rispetto per l'altro. Anche a me piace moltissimo Jovanotti e credo che come stanno le cose a casa sua lo sa soltanto lei ... non penso che vada a dirlo ai giornali ;)

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

Blog Archive

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram