2 giugno 2015

Il Paneer e il Cheese Naan ovvero facciamo il formaggio a casa!

Il Paneer


Il Cheese Naan (pane farcito al Paneer)

Facciamo un viaggio low cost.
Non guasta in tempi come questi.
Un bagaglio a mano leggero e poco costoso.
Un cartone di latte e due gocce di limone.
E se volete un pò di sale.
Tutto qui.

Povero il bagaglio, ammaliante la meta.
L'India.
Chiudete gli occhi e immaginate sari colorati, il profumo del curry e del cocco.
Il rumore del Gange, il silenzio delle vette innevate.

E donne intente a cucinare .
Oggi vi propongo uno dei formaggi protagonisti della cucina indiana:il Paneer.

Un formaggio dalla consistenza un pò gommosa che viene utilizzato soprattutto in cottura perchè non fonde...provatelo impanato e fritto!
Io lo trovo talmente buono che lo mangio anche cosi, fresco, in insalata a sostituire la saporita feta.

Il Paneer è quel formaggio che si piega anche ad un vegetariano incallito.
Perchè non usa caglio animale, ma soltanto del puro e semplice succo di limone.
E' infatti un'ottima fonte proteica per chi non assume carne.

Procuratevi del latte intero.
Un limone.
Un canovaccio bianco non deodorato dall'ammorbidente.
Un colino in acciaio.
E due, tre ore di pazienza.
Ricordate che il paneer non ama molto l'attesa fatta di giorni e giorni nel frigorifero.

E' una primadonna.
Vuole entrare subito in scena e dare il meglio di sè.
Se non riuscite a mangiarlo subito, conservatelo immerso nell'acqua.

Vi illustrerò la maniera di ottenerlo e una delle ricette per utilizzarlo:il cheese naan, ovvero un gustosissimo e semplice pane indiano al formaggio.




IL PANEER

un litro di latte intero
il succo di un limone
sale (ma potete lasciarlo anche al naturale)

Prendete una pentola in acciaio.
Versate il latte e portatelo ad ebollizione e fatelo bollire cosi da solo per circa tre minuti.
Unite il sale.
Unite lentamente tre cucchiai di succo di limone.
Dovrebbero iniziare i primi grumi.
Se vedete che se ne formano pochi, unite altri due cucchiai di succo di limone.
Fate bollire a fuoco lento finchè il latte non sarà tutto coagulato
Questi i vari passaggi:

primi grumi

i grumi


come si presenta nel colino
Nel momento in cui sarà tutto coagulato, spegniamo il fuoco e facciamo riposare per cinque minuti.
Prendiamo un colino di acciaio dai fori stretti e versiamo il contenuto. Il siero si separerà dal formaggio.Possiamo sciacquare sotto l'acqua il paneer per liberarlo dall'acidità lasciata dal limone
Facciamolo scolare per altri cinque minuti.
Prendiamo il nostro strofinaccio, mettiamoci dentro il paneer (che ovviamente si presenterà a fiocchi)
chiudiamo, mettiamogli sopra un peso, tipo una pentola e mettiamo il tutto nel frigo per due ore.
Il paneer è pronto

Ora proviamolo in una ricetta:il cheese naan.

CHEESE NAAN

per il naan (il pane):

400 grammi di farina
200 grammi di yogurt naturale (il massimo sarebbe con quello greco)
10 grammi di sale
1 cucchiaino raso di zucchero
1 bustina di lievito di birra
3 cucchiai di olio


per il ripieno:
paneer (se vi piace la ricetta del pane al formaggio ma non vi va di preparare il paneer, sostituitelo con la Philadelphia o altro formaggio cremoso spalmabile)


Preparazione del Naan:
impastate tutti gli ingredienti previsti. Se vi accorgete che l'impasto fa fatica, è troppo duro, unite dell'acqua.
Una volta che avrete formato una palla omogenea, mettetela a lievitare coperta da un panno per circa un'ora e mezzo.
Riprendete l'impasto, dividetelo in otto palline  .
Prendete la prima, stendetela col mattarello, metteteci in mezzo il paneer, ripiegate al centro i lembi e spiante di nuovo con il mattarello.
Questi i passaggi:



Continuate cosi fino ad esaurimento degli ingredienti.
Prendete una piastra o una padella antiaderente.
Scaldatela, metteteci il cheese naan e fatelo cuocere per circa tre minuti per parte, coperto con un coperchio.
Buon appetito!



4 Comments

4 commenti:

  1. il naan lo preparo abbastanza spesso, ma il paneer no.
    Sai che ti dico? Io ci provo!
    Grazie e buona giornata

    RispondiElimina
  2. e' meraviglioso, mai sentito prima, grazie!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. E' buonissimo il naan. L'ho preparato tempo fa e poi me ne sono dimenticata. Un saluto, cara monica!

    RispondiElimina
  4. Resto di stucco per il formaggio, ma questo flat bread mi lascia con l'acquolina letteralmente.

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram