28 marzo 2013

La crostata alla ricotta di MariaRosa e il tradimento

Bello era bello.
Caspita.
Un gran figo.
Tutte le cosine al punto giusto.
Attraente,tanto attraente.
E poi io sono una Gemelli pura.
All'oroscopo non ci credo ma credo alle caratteristiche caratteriali.
E il Gemelli puro è curioso e attratto dalle novità.
E quello era una novità!
Non si fa,mi ripeteva la mia parte buona,quella con l'aureola.
Si fa si fa,rispondeva la parte col diavoletto.
E poi caspita,ieri il mio primo giorno di ferie.
Tanto tempo a disposizione.
Non c'ero più abituata.
In qualche maniera dovevo pur riempire la giornata no?
Si,ma se lo viene a scoprire mio marito?
Negare,sempre negare,anche di fronte all'evidenza.
Ma che scusa gli invento?
Forse è meglio essere sinceri e confessare candidamente un momento di debolezza.
Chi non ne ha?
Magari anche lui,che ne so io.
Macchè,lui resisterebbe ad oltranza,lo conosco.
Si,lui.Io no.
Pffffff,sudo.Lo guardo e lo voglio.
Voglio vedere la sorpresa.
Se tanto mi dà tanto...beh,sarà molto interessante.
E grande.Smisurata,oserei dire.
Va beh,basta mi sono decisa.
Che dice Oscar Wilde del resto?
Resisto a tutto,tranne che alle tentazioni.
Vedi?Ho anche l'autorizzazione letteraria.
Mi butto.
Mi serve una scusa però...Ok stavo spolverando e mi è caduto.Ho accoppato in quasi vent'anni di onorato matrimonio abat-jour,bicchieri di cristallo,soprammobili e cornici,quindi l'alibi ce l'ho...
Gli tolgo la coccarda.E' grande,caspita.Tutta bella rosa,luccicante.Mi copre il viso,pensa un pò.
E la carta....bella luccicosa,tutta rosa,con il logo della pasticceria.Glielo avevo detto a mio marito di non spendere soldi inutilmente.Ma questo mega uovo non me lo aspettavo proprio.
Come faccio ad aspettare Pasqua ad aprirlo?
Straccio con cura la carta,e lo ammiro finalmente nella sua nudità.Un ultimo momento prima della esecuzione.Annuso il cioccolato fondente,il mio preferito,sognando chissà quali sorprese..Un respiro e stratatam,il colpo secco.Quattro pezzi netti,ammazza sò meglio de Bruce Lee ^_^
Un piccolo contenitore di plastica scura,tipo ovetto Kinder.Boh,tutta sta cioccolata e 'na sorpresa così piccola...va beh.magari piccola ma sostanziosa.
Respiro,apro piano piano,hai visto mai,magari è fragile....
E nelle mie mani ....scivola una piccola gomma da cancellare.
Manco colorata o a forma che so io di dinosauro.
No,bianca,asettica,da studio di geometra sessantenne incartapecorito.
Un uovo alto poco meno di me,bello,luccicante e invitante.
Ho peccato lo so.
Dovevo aspettare la Pasqua.
Ma questo passa in secondo piano.
Ho peccato...per una gomma da cancellare!

Ve lo ricordate il post di ieri?Quello della Bertolini,MariaRosa e il ricettario trovato?
oggi vi propongo la seconda ricetta.
L'originale della ricetta parla di Ricottine.Dei piccoli triangoli che racchiudono un ripieno goloso di ricotta.la mano anonima a lato ha scritto che viene meglio la crostata.E io così ho fatto! (a dir la verità ho provato a fare un triangolino come da ricetta,ma mi si è spatasciato tutto...quindi..meglio la crostata!)La frolla è bizzarra negli ingredienti e nelle dosi.Il risultato una torta crostata assolutamente deliziosa!

Crostata di ricotta di MariaRosa

per la frolla:

500 gr farina
100 gr zucchero
150 gr burro
2 uova
1 bicchiere di latte
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito vanigliato

per il ripieno:

500 gr ricotta di pecora
200 gr zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
cannella (o uvetta)

Per il ripieno: amalgamate la ricotta con lo zucchero,l'uovo,il sale e la cannella.Sulla spianatoia infarinata mettete tutti gli ingredienti e lavorare il composto fino a che diverrà omogeneo.
Prendete una parte dell'impasto ,stendetelo e mettetelo in uno stampo per crostate foderato con carta forno.Unite il ripieno alla ricotta.Prendere il restante impasto,ricavarci delle strisce e fare la griglia superiore della crostata stessa.Infornare  e cuocere a 180 gradi per una mezz'oretta.Spolverate con zucchero a velo.



18 Comments

18 commenti:

  1. Ahahaahahahahahahaaha ti prego ahaahahahahahah.. sei stata punita con una gomma da cancellare.. se aspettavi Pasqua son convinta ci sarebbe stato un brillocco! aahahah Io non li compro più per questo motivo.. troppe stronzatine come sorpresa.. Ottima invece la crostata.. me la ricordo pensa te! bacioni :-)
    ps: anche io son gemelli!!!!!! ;-)

    RispondiElimina
  2. Oh mamma una gomma per cancellare????? eheheheh...punita subito...!!!
    Buona la ricetta di MariaRosa e che bei ricordi!!!!

    RispondiElimina
  3. ahhahahaha cara ma con te non si sta tranquilli un attimo. Come hai descritto l' uovo sembrava un' uomo ahahaahah, la gomma da cancellare e' il colmo!!!! non c' era neanche il logo della marca dell' uovo ??? Comunque la crostata e' deliziosa.La provo subito.Baci

    RispondiElimina
  4. e magari tuo marito ha speso un capitale perchè di pasticceria....
    non ho parole! sarebbero delusi anche i bimbi!!! figurati che il mio secondo-genito (10 anni) quest'anno non ha voluto l'uovo per evitare delusioni, ha preferito comprarsi delle macchinette che poi aprirà domenica... se si trovava una gomma anche lui, non oso pensare agli improperi che gli sarebbero venuti fuori (con disappunto dei genitori!!)
    Meglio consolarsi con questa crostatina niente male!!
    Un abbraccio forte. Stefania

    P.S. anche il mio primo-genito è dei gemelli... carattere dolcissimo che conquista tutti!!

    RispondiElimina
  5. AH!AH!AH!..MI FAI MORIRE AMICA!!!
    ma capisco perchè pure io sono come te...non resisto!!!
    Buonissima questa crostata...se me la ricordo Mariarosa, se vuoi quando ci vediamo a Roma ti canto pure la canzoncina..non so se ti conviene ché sono stonata, ma se prorpio insisti...hi!hi!hi!
    Un abbraccio...ma ci sentiamo prima di Pasqua??? Si dai su FB!
    Roberta

    RispondiElimina
  6. Hahahahahahaha! Sei meglio di Bruce Lee sì :D
    Buonissima la crostata :)

    RispondiElimina
  7. Ihihihih :)))))) troppo simpatico il racconto!!! E io che mi credevo chissà cos'è che era grande....vabbè non scendiamo nello sconcio!!!! Ahahahah :)))))) Anche io ho un'uovo in casa e non vedo l'ora di aprirlo, avevo pensato di vedere la sorpresa e poi di richiudere candidamente la carta....non resisto!!!! Lo scorso anno ho trovato un porta spazzolino da denti troppo carino. E' a forma di muso di orsetto (rosso) con le ventose, si attacca al muro e difatti è da un'anno che il mio spazzolino è dentro il muso dell'orsetto (cioè nell'arco dell'anno però ho cambiato varie volte lo spazzolino, precisiamo!). Buono il dolcetto! E brava Maria Rosa/ Monica :))))

    RispondiElimina
  8. Ciao Bruce :) mi immagino la tua faccia mentre, con un colpo secco e deciso, affetti l'uovo immacolato. Ihihihh pazzerella! Hai tradito tuo marito, sei una donna degenere...chissà cosa direbbe Oscar sapendo che hai usato la sua benedizione per trovare poi una gomma da cancellare...almeno la "nudità" ti avesse regalato altro! :)
    Ti bacio tanto tesoro!

    RispondiElimina
  9. Ahahahahahahah!!!!
    ...Povera Monica..ti sei macchiata di OVulterio!!!
    Almeno ne fosse valsa la pena.. e qui aprirei una parentesi: ma che PIFFERO di sorprese mettono nelle uova di Pasqua oggigiorno??!
    Io l'hanno scorso ci ho trovato un temperino....
    Potremmo mettere su un bel negozio di cancelleria io e te!!!
    Almeno hai la crostata di ricotta a consolarti...
    un abbraccio
    sara

    RispondiElimina
  10. Sei mitica!! Ahah, veramente amica mia!! :D Tu sei er mejo de tutto, anche de Bruce Lee..! :D Troppo forte.. e sai che la cioccolata fondente è anche la mia preferita?! Mamma mia, non ci resisto e più amara è più pecco volentieri. Hai ragione, avrai anche peccato ma.. sai che si dice? 'Ama. Ama più che puoi. E se ti dicono che puoi commettere peccato allora ama il tuo peccato e sarai innocente'. Vale soprattutto per il fondente, credimi!! :D La crostata di ricotta è superlativa..! :D TVTB!

    RispondiElimina
  11. Ciao compliementi per il tuo blog è bellissimo mi sono iscritta come follower se ti va passa anche da me
    a presto ciao

    http://nailartpassopasso.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. Anch'io oggi ho aperto un uovo è ho trovato uno strano foulard che al massimo può essere usato come straccio per la polvere quindi siamo messe uguale!! ma la descrizione dell'apertura del tuo uovo mi ha fatto troppo ridere!! la crostata sembra proprio buona!!

    RispondiElimina
  13. ma dai, il ricettario di Maria Rosa, troppo forte!! Buona Pasqua, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  14. Monica carissima,leggerti e seguirti è diventato ogni giorno un appuntamento abituale al quale mi piace essere sempre presente!!se passi da me c'è un piccolo pensiero per te ed il tuo blog!!
    buona serata!!

    RispondiElimina
  15. Sarei una infima traditrice anche io...consolati cara Monica!!! Su certe cose vale anche per me la regola di Oscar purtroppo!!
    Boona la tua crostata alla ricotta!
    Bacione
    Mari

    RispondiElimina
  16. che buona questa crostata :)).... se passi da me c'è un pensierino per te ... felice notte tesoro :*

    RispondiElimina
  17. Noooooooooooooooooo, la gomma no!!! Ma che crudeltà! Non è che ti danno un uovo di riserva a Pasqua? Io adoro i dolci con la ricotta, salvo subito!

    RispondiElimina
  18. Oddio ti prego....è un pò che non ti leggo (a te come altre...) ma è un periodaccio...e guarda che mi combini!!! Ci avevo quasi creduto...già mi sentivo complice e solidale con te...perchè noi donne lo siamo in queste occasioni con le amiche che cedono alla debolezza e cadono...perdute....tra le braccia vigorose.....DI UN'UOVO DI PASQUAAAAAA????!!!!! ah, ah, ah, non ci posso credere! Hai visto? Magari se fosse stato un uomo vero ti sarebbe andato meglio!!! *-* <3

    RispondiElimina

Followers

Visualizzazioni :

Google+ Followers

Search This Blog

Popular Posts

Pages

Blog Archive

monicapennacchietti@l'emporio21. Powered by Blogger.

Buzzoole

buzzoole code

histats

Follow by Email

Se vuoi contattarmi:



Collaboro con:

Translate

Follow us

Instagram