Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2012

Il CID

Mio caro 2012,
non sei stato un anno felice.Ma non te la prendere.Questo è il CID tra me e te,la nostra constatazione amichevole.Non ti chiederò i danni nè tu li chiederai a me.
La felicità assoluta è così ambita perchè merce assai rara.
Nella mia vita  sono stati pochissimi i momenti di pura felicità.
Lo sguardo del mio compagno nel vedermi con l'abito da sposa,il primo vagito delle mie figlie,la condivisione di un pasticcino alla panna che ha segnato l'inizio di un'amicizia favolosa...
Ecco,il resto è pura e semplice ricerca della serenità.
E tu a sprazzi me l'hai regalata nel corso di questi dodici mesi.
Facciamo così.Ti lascio volentieri perchè sarebbero troppo faticosi da portare dietro:il mio piede rotto in un'estate torrida;le persone che mi hanno delusa,quelle che mi hanno fatto arrabbiare.Quell'amica che,in una domenica d'ottobre,ha messo fine senza volerlo,con due parole buttate lì a caso alle mie ambizioni di affetto nei suoi confronti.
Ti lascio le arra…

La treccia ai semi di papavero e la storia di un gatto e di un topo...

Questa è la storia di un gatto e di un topo che diventò suo amico.
E' la storia di un uomo che adora i gatti e quando può li rende protagonisti delle sue opere.
E' la storia di un'amicizia che supera confini e barriere mentali.
E'una piccola storia,poche pagine che si rincorrono l'un l'altre,accarezzandosi a vicenda.Lui è Sepulveda e il suo ultimo racconto.Finalmente un bell'esempio di narrativa in alto nelle classifiche letterarie e non quella palla esorbitante e senza senso delle Cinquanta sfumature di noia,ops volevo dire di grigio.
Io vi regalo alcune sue frasi che mi sono rimaste nel cuore.
A patto che voi mi regaliate,tutte ma proprio tutte,un unico insopprimibile sorriso.
Giusto per portare a termine nella maniera migliore questo 2012!
"......Gli amici si danno man forte,si insegnano tante cose,condividono successi ed errori.Un amico si prende cura di ciò che piace all'altro,si prende cura della sua libertà.I veri amici condividono il silenzio,cond…

La Torta al caffè,cacao e gocce di cioccolato e il messaggio seriale

Ben ritrovate a tutte.A quelle che hanno adorato i pigri giorni festivi e a chi come me ha pensato che il Natale ha solo una cosa bella:il fatto che passa, fortunatamente!
I nostri giorni sono trascorsi con il sottofondo  di vecchi film come "La vita è una cosa meravigliosa","Angeli con la pistola" e i vari Toy Story.
I vecchi film mi danno l'effetto di una calda coperta.Rassicurante,intima...non mi stancano mai.
Quest'anno una cosa mi ha dato una noia bestiale,uno di quei fastidi che ti fanno solleticare il naso e prudere le mani nonchè la lingua : gli sms seriali.
Lo stesso messaggio di auguri a tutti i contatti presenti sulla rubrica del cellulare.Parole vuote che si rincorrono senza senso,auguri di serenità,di pace.Belle frasi,per carità,ma usate come vuoti a perdere.Non è una piramide d'affetti dove necessariamente c'è chi sta sotto e chi sta sopra,ma una massa informe,come quella delle mie torte prima della cottura.Una massa dove alla fine non dis…

Il brownie in guscio d'uovo e........

Niente è mai quel che sembra.
Un luogo comune certo,al pari del "non ci sono più le mezze stagioni".
Ma non tutti i luoghi comuni sono straccetti vecchi da buttar via.
Almeno non per me,almeno non questo.
Prendete ad esempio una semplice ,banale confezione di uova.Come questa:

Uova.Di quelle comuni.Di quelle da scaffale di supermercato.Non biologiche,non da allevamento a terra.Uova e basta.Per quanto cerchiamo un indizio,una virgola di diversità non la troviamo.Sappiamo già quello che c'è dentro.Giallo tuorlo,più o meno pallido, e vischioso albume
E così è la vita,così sono le persone,le circostanze,gli eventi.Le sembianze hanno il gusto della realtà.Per noia,per paura,per disperazione o semplicemente perchè è così deve andare camminiamo su strade già battute,pensiamo immagini già viste e il nostro percorso ci sembrerà per sempre così.
Ma la vita ad un certo punto prende il sopravvento e ci dà una delle lezioni che io amo di più.
Niente è quel che sembra.
Basta girarle quelle uov…

Risotto al vino rosso,parmigiano e rosmarino e caro Babbo Natale

Se volessi fare bella figura,mio caro Babbo Natale,ti chiederei di far cessare le guerre nel mondo.Ma non sono nè una Miss Italia in odore di elezione nè la nipote illegittima di Mefistofele,per cui lo do per scontato.
Penso sia un desiderio comune,a meno che uno non si chiami Adolph e non abbia il baffetto sospetto.
Non ti chiederò nemmeno di migliorare la mia vita.Io credo nell'"Homo faber fortunae suae".L'uomo ha nelle mani il suo destino.Le mie giornate,i miei umori,le mie scelte dipendono solo da me.
Anche dagli eventi,dirai tu.
Certo.Ma la risposta agli eventi è solo mia.
Non ti chiederò di far sparire gli idioti,i maleducati,i prepotenti.
Non ce la fa l'Onnipotente e non vedo proprio come potresti farcela tu,che qualche potere in meno ce l'hai e pure qualche acciacco in più (senza contare che accanto hai la Befana che certo non ha lo staccocoscia della Belen).
Non ti chiederò di mandare a lavorare in miniera la Parodi quando afferma di essere stanca,dopo un c…

Cake alle olive e al vino bianco e due sassolini in una scarpetta

Ringrazio tutte voi mie care.Ieri mi avete dato pezzettini della vostra anima,del vostro cuore.Vi siete messe a nudo senza paura.E questo mi ha fatto capire ancora di più come io sia fortunata ad avervi come amiche "virtuali".
Una piccola precisazione.Io parlo ,vedo e sento di tutto.Mi spiace per chi non lo comprende,ma la mia visione della vita e della cultura è a 360 gradi.Quindi prenderò spunto anche da personaggi,letture o canzoni "dementi".Perchè niente è futile se stimola la riflessione.Unico limite:i film di Fantozzi.Ecco,lì non ce la faccio.
Per il resto qui troverete di tutto,perchè la spocchia non mi appartiene per niente.
Ho detto che la signora Jovanotti è fortunata.E lo dico ancora visto che le vengono dedicati versi meravigliosi.Ma la sua fortuna non esclude la nostra.Riconoscere la "buena suerte" degli altri non cancella quella propria.In particolare nei sentimenti.La sottoscritta ha alle spalle quasi vent'anni di matrimonio.Di bulloni ne …

Torta Amor Nocciola e i bulloni

Chi è che riavvita i bulloni a casa vostra?
Lo vedi Mò che succede ad esagerare con i brindisi,direte voi?Se continui di questo passo a Capodanno c'arrivi con la cirrosi epatica cantando Vecchio scarpone!
Tranquille,sto bene e sono sobria.Anche perchè non è che io sia molto dedita a Bacco.E manco a Tabacco,ma va beh questo è un altro discorso......
Io voglio realmente sapere chi riavvita 'sti bulloni a casa vostra.Ma non quelli d'acciaio.
Quelli del vostro rapporto.
Ieri mi è capitata tra le mani un'intervista a Francesca Valiani,moglie di Jovanotti.Musa ispiratrice delle sue canzoni d'amore.Donna fortunata per carità.Avercelo un uomo che dopo vent'anni anzichè chiederti dove  stanno i calzini,ti dedica frasi come:"...a te che hai reso la mia vita bella da morire,riesci a render la fatica un immenso piacere,a te che sei il mio amore grande e il mio grande amore..."Roba da farsi cariare tutti denti!
L'intervista si lascia leggere con piacere perchè è una…

La Torta al Ferrero Rocher e Marte

Questo è l'ultimo post che scrivo e sarò anche breve e concisa.
La decisione l'ho presa e non torno indietro.
Finalmente...cioè ehm....ma perchè vi chiederete.
Perchè prendo la valigia di cartone ed espatrio.Me ne vado.
Ma dove?
Vado su Marte.Del resto la sonda Curiosity ha appurato la presenza di acqua,zolfo e composti organici nel pianeta?Ecco,quindi ci posso andare.L'acqua la bevo,per lo zolfo mi tappo le narici e con gli organici qualcosa ci tirerò fuori.Che dite,la temperatura è sui -140 gradi?Fa niente, 'na sciarpetta in più ma io me ne devo andare.
Ma perchè?
Perchè se entro ancora dentro un supermercato in questi giorni rischio di infilare un panettone in bocca a tutti e volendo pure una bottiglia di spumante e tanti cari auguri.
Ma ,ditemi,sta arrivando Natale o una guerra?
Mi sono trovata in mezzo  a due tizie che a suon di parolacce si stavano litigando l'ultimo panettone in offerta e ci stavo rimettendo un dente.Quindi siccome non intendo andare in giro a fare l…

Mini brownies marmorizzati e i cervi piatti

La mia non è una famiglia normale.Anzi,è decisamente fuori dalle righe.Il più equilibrato nella sua follia è senza dubbio mio marito.Dopo vent'anni ancora appoggia,sostiene e incoraggia le mie impennate improvvise divertendosi come un pazzo.E'senza dubbio la colonna della famiglia  anche se da quando è arrivata la gatta,si trascina stancamente e a ogni specchio si guarda e  fa quattro con le dita,scuotendo la testa con rassegnazione.
Quattro cosa?Quattro femmine in una casa.Non bastavamo io e le bimbe.Anche la gatta.
Ormai è in minoranza netta.Quattro ormoni impazziti.
Vogliamo parlare della gatta?E' snob,e non perchè è di "marca" come dice la mia carota grande.Perchè è proprio strxxxa inside,nel profondo.Sempre con quelle chiappe ritte se il mangiare non è di suo gradimento,ti guarda dal'alto in basso con quegli occhioni blu e non ti si fila manco a pagarla oro,se non lo decide lei.
E la pre-adolescente bohemienne ?
Un autunno intero con cinquanta gradi all'o…

Mousse al mascarpone,arance e sbrisolona e il Multitasking

Il primo aggettivo che vi viene in mente se vi dico donna? Il mio è MULTITASKING.E provate a dirmi che non è vero. Ce li vedete i vostri partner a preparare l'arrosto mentre con una mano vi stirate i capelli,con un piede cullate il dolce pargolo nella carrozzina e con l'altro rispondete al telefono? Una donna nel corso della giornata è: -Tassista (scarrozza i figli qui e lì e qualche volta anche il gentil consorte) -Colf,e non barate dicendo che tanto avete la donna delle pulizie.Colf lo siete nel profondo.Perchè sfido ognuna di voi a non dare una piccola spolveratina,una passata ulteriore di folletto,un'aggiustatina al bagno nonostante la presenza della filippina.Siete femmine, è il vostro Dna che comanda non voi. -Economista.Andate a fare la spesa vero?Ecco,farla e non rimanere in mutande è roba ormai di alta economia.Grafici,statistiche,piani cartesiani solo per stabilire qual'è il supermercato migliore.Quindi mi allargo:economiste e laureate in statistica! -Cuoche,perchè …

Torta all'olio d'oliva e clementine

Oggi vi lascio con un cake statunitense.Una tortina all'olio e clementine accompagnata dal loro curd.E' semplice,senza pretese,senza inganni.Non ci sono lavorazioni spaziali nè difficoltà da chef stellato....(Butter me up Brooklyn\Eryn e sa folle cuisine)
Un abbraccio a voi tutte!!

Cake all'olio di oliva e clementine

260 gr farina
1 cucchiaio di lievito per dolci
1 pizzico di sale
150 gr zucchero a velo
100 ml olio di oliva
2 cucchiai di scorza grattugiata di clementine
200 ml succo di clementine
3 uova

Grattugiate la scorza delle clementine.Spremetele per ottenere il succo (ce ne vorranno all'incirca quattro per ottenere 200 ml di succo).
Setacciate la farina con il lievito e il sale e mettete da parte.In un'altra ciotola mettete lo zucchero,la scorza grattugiata,l'olio e mescolate.Aggiungete le uova una alla volta,aspettando che la precedente sia stata assorbita prima di unire la successiva.Unite la farina alternandola con il succo.Inserite l'impasto in uno stampo im…

Il ciambellone della nonna

Amiche,consoliamoci con questa torta che la mia carota grande ha fatto per me,per la mia "convalescenza".Sotto la mia direzione ha preso,ha impastato,ha mescolato e cotto.Con mia grande soddisfazione nel vedere assimilati i miei gesti,i miei modi di fare.
ha trovato la ricetta su un piccolo libro.E' un ciambellone della nonna,di quelli semplici,che sanno di buono e che sono di gran conforto nei freddi pomeriggi d'inverno.Tutto per voi dalla mia carota grande.

Ciambellone della nonna
 300 gr farina
3 uova
1 bicchiere di latte
1 bicchiere di olio
200 gr zucchero
1 bustina lievito
scorza e succo del limone grattugiato

Separate i tuorli dagli albumi e montate a neve quest'ultimi e teneteli da parte.montate i tuorli con lo zucchero,unite  (1 cucchiaio alla volta) la farina setacciata con il lievito,aggiungendo un poco alla volta sia il bicchiere di latte che il bicchiere di olio.Unite la scorza e il succo del limone e le chiare montate a neve.Cuocete a 180 gradi per una quarant…

Il babka e astenersi intellettuali

Oggi prende vita un nuovo club.
Il suo nome?
 "Io so di non sapere",Una frase che ho sempre amato di Socrate
Il requisito essenziale per entravi a far parte è l'assoluta voglia di libertà.Per sè e per gli altri.
Libertà nel poter e voler gestire il proprio tempo seguendo le proprie naturali aspirazioni e passioni.Il che vuol dire che io posso stare tutto il giorno:
-davanti al pc-
-posso cucinare
-posso guardare la televisione
-posso occuparmi della sorte della mosca cavallina in Sri Lanka
-depilare il gatto
-strizzarmi i punti neri 
e quant'altro.Tutto questo senza sentirmi dire:beata te che hai tempo da perdere.
E chi stabilisce cos'è la perdita di tempo in senso assoluto e universale?
Io posso decidere di sbadigliare di fronte al processo di Kafka e innamorarmi perdutamente di Harry Potter e Jack Sparrow senza per questo sentirmi di bassa lega intellettuale.
Posso decidere che tra Ballarò e Cortesie per gli ospiti preferisco quest'ultimo.
Posso decidere che tra un film d…